Pedullà: “Entro fine giugno una risposta su Chiesa. Conta anche la sua volontà”

Pedullà: “Entro fine giugno una risposta su Chiesa. Conta anche la sua volontà”

“Da capire il budget. In società non ci si devono pestare i piedi”

di Redazione VN

Alfredo Pedullà, esperto di calciomercato, ha espresso alcune considerazioni ai microfoni di Radio Bruno durante il Pentasport:

Antognoni con più responsabilità? Ho sempre pensato che essere una bandiera non debba voler dire per forza avere un ruolo in società. Far aumentare le sue responsabilità è un discorso che fa parte invece del ruolo di leadership che rappresenta per Firenze. Nessuno deve invadere il terreno degli altri. I ruoli sono giusti quando sono tre o quattro persone, non dodici o tredici.

Da qui a massimo fine giugno si avrà una risposta su Chiesa. La volontà della proprietà c’è, ma il passaggio fondamentale è che stia bene al diretto interessato; Chiesa è il diamante del forziere viola, se è felice di restarci dentro, allora non c’è da discutere. Muriel è un capitolo che terrei aperto, con una preparazione adeguata aumenta molto il potenziale tecnico. Veretout, la situazione: Atalanta no, Paris SG sì, Napoli sì, Roma nì, Milan forse. Poco altro.

 

Violanews consiglia

Quale Fiorentina se tornasse Pradè?

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. epicuro - 5 mesi fa

    Solita aria fritta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-3713546 - 5 mesi fa

    se dice di no a fine giugno è un casino…anche per trovare il sostituto
    deve dirlo prima

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy