Pedullà: “Fiorentina-Montella, c’è disponibilità totale: dialoghi fitti”

Secondo il giornalista esperto di calciomercato, la Fiorentina pensa ad un’alternativa alla soluzione-Bigica

di Redazione VN

18.30 Tweet di Pedullà: “Montella-Fiorentina: conferme e dialoghi fitti, c’è la disponibilità totale. Aggiornamenti più tardi”

17.43 Incassate le dimissioni di Pioli, la Fiorentina sta pensando a una sostituzione rapida. Il nome per il futuro sarebbe stato Di Francesco, ma nelle ultime ore sono cresciute le quotazioni per un ritorno di Vincenzo Montella. Contatti in corso, se ci saranno le condizioni la Fiorentina cercherà di arrivare a un’intesa con l’ex Milan e Siviglia. Situazione da seguire con attenzione, resta in corsa anche Emiliano Bigica, allenatore della Primavera. Ma intanto la Fiorentina parla con Montella,seguiranno aggiornamenti. Lo scrive Alfredo Pedullà sul suo sito.

Violanews consiglia

Dimissioni Pioli: allenamento diretto da suo figlio e dal vice Murelli

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele Ponsacco - 2 anni fa

    Ricordatevi una cosa quando c’era Montella la squadra giocava bene xché c’era Pizarro. (era lui che dirigeva il gioco nel bene e nel male) Guardate che risultati ha avuto dopo…alla Samp erano disperati al Milan idem per non parlare del Siviglia….
    Andreazzoli tutta la vita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ceruttigino - 2 anni fa

    montella se sei furbo fatti mettere per iscritto che corvino va a potare gli ulivi e cognigni a vendere le noccioline in tribuna altrimenti rifiuta. montella da solo non combina niente (vedi flop al milan) se non ha dietro gente capace come pradè e macia a rifare la squadra da capo a piedi. perché va rifatta da capo a piedi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pablo70 - 2 anni fa

    Visti i trascorsi, Montella bis in Viola potrebbe anche volere dire Corvino altrove e allora ventata di aria nuova ma se così non fosse la puzza di chiuso rimarrebbe.
    Pablo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Xela - 2 anni fa

    Scusate ma con samp, milan e siviglia vi pare abbia fatto tutti sti miracoli montella? montella ha avuto una squadra da Pradè meravigliosa che lui ha saputo gestire senza meriti o demeriti. inoltre mi pare che molti si fossero stufati del suo tiki taka. sinceramente come minestra riscaldata nn mi pare granchè. preferisco di gran lunga di francesco. Oppure qualche jolly tipo Tedesco o Andreazzoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Casalone Bg - 2 anni fa

    E chissà come sono spaesati quelli che vedevano in Montella il loro Che Guevara che si batteva contro disonestà e avarizia della proprietà……… Ma un bel tacer?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Unsenepoppiu - 2 anni fa

    Sono curioso di vedere se viene davvero? Cosa gli potrebbero promettere per convincerlo a venire , lui che la mancanza assoluta di ambizioni societarie la Conosce ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Dellone68 - 2 anni fa

    Montella andrebbe benissimo. Solo che Corvino ci sta come il cavolo a merenda. Se cacciano lui siamo a posto, potremmo tornare a respirare aria respirabile. Il che non è come respirare l’aria fresca di montagna, ma almeno aria respirabile. Vediamo che succede……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Violino - 2 anni fa

    Chissà come saranno contenti i ciucciavalle che, per difendere i meschini, l’hanno infamato per mesi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ottavio - 2 anni fa

    Avvistato Agroppi alla fermata del 17.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bitterbirds - 2 anni fa

    ovvai, si ripassa dal via come nel gioco dell’oca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Lapo19 - 2 anni fa

    Secondo me la scelta di Montella sarebbe la migliore in assoluto. Significherebbe iniziare a programmare un futuro, avere delle ambizioni in più per la prossima stagione.
    E poi, sinceramente, Bigica lo lascerei ancora in primavera, dato che venerdì c’è una partita da portare a casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. vecchio briga - 2 anni fa

    Magari. Significherebbe rinnovate ambizioni, ma continuo a vedere impossibile una sua collaborazione con Corvino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabio - 2 anni fa

      si forse hai ragione ma credo sia la cosa migliore se accetta, anche per lui puo essere un rilancio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Lk - 2 anni fa

      Analizzando le cose non è che prima, Montella, se la passava bene, nel senso che tolti Borja, Jovetic, Lijac, Cuadrato, altro non c era in squadra, la difesa era un colabrodo, Aquilani era a mezzo servizio e Pizarro stava in pensione, I sostituti erano Migliaccio, Mati,Anderson e Sissoko non li considero, c era Larrondo in attacco, insomma stavamo lì.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pamarell_193 - 2 anni fa

        Pizarro in pensione? Ma che calcio segui? Uno dei più grandi registi visti a Firenze, per te era in pensione… Datti alle bocce, vai!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. vecchio briga - 2 anni fa

        Mi riferivo al rapporto umano e professionale tra i due. Mi paiono antitetici, distanti anni luce. Ma magari sono amici da una vita che ne so

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy