Pazienza: “Prandelli? Avrei preferito la permanenza di Iachini”

Il commento dell’ex viola Michele Pazienza sull’esonero di Iachini e sul ritorno di Prandelli

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Sportiva, l’ex centrocampista della Fiorentina, Michele Pazienza, ha commentato il ritorno di Cesare Prandelli sulla panchina viola:

Avrei preferito la permanenza Iachini perché mi piace, l’ho visto lavorare. Non so perché è stato mandato via, ma si sa che il primo a pagare è l’allenatore. La Fiorentina ha sbagliato due volte se l’ha confermato senza essenza convinta per poi esonerarlo appena possibile.

Prandelli? E’ stata la scelta più logica perché conosce l’ambiente e sa quali sono le esigenze della piazza. Deve dare una scossa ai giocatori, questo è il motivo immediato per cui è stato preso.

Firenze, primo allenamento del nuovo allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli al centro sportivo 2020-11-10 ©Niccolò Cambi/ Massimo Sestini
7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. el_sup - 1 settimana fa

    Pazienza per te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tommaso.84.c_99 - 1 settimana fa

    Giocatore mediocre…commento inutile!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bianco - 1 settimana fa

    Forse Pazienza non ha visto giocare la Fiorentina le ultime 4/5 partite compresa la coppa Italia con il Padova squadra di serie C che ci ha preso a pallonate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. LupoAlberto - 1 settimana fa

    Avremmo potuto aspettare ancora qualche mese nella speranza di vedere la Fiorentina di Beppe esprimere uno straccio di gioco, ma non abbiamo avuto … no vabbè è troppo facile…
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LupoAlberto - 1 settimana fa

    Avremmo potuto aspettare ancora qualche nese nella speranza di vedere finalmente la fiorentina di beppe esprimere uno straccio di gioco, ma non abbiamo avuto…. dai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. BVLGARO - 1 settimana fa

    se non ci arrivi… pazienza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Black2000 - 1 settimana fa

    No Pazienza, la scossa la deve dare la società!! Prandelli dovrebbe essere in grado di dare quello che Iachini non è mai stato in grado di fare, e non solo a Firenze, ossia il gioco ma sopratutto mettere i calciatori nei suoi ruoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy