Parallelismi azzardati: i grandi del Rinascimento fiorentino come i calciatori della Juventus

I campioni della Juventus stanno creando il proprio Rinascimento, allora non sono mancati riferimenti storici e artistici

di

Il quotidiano sportivo nazionale gioca accostando alcuni campioni della Juventus ai massimi esponenti dell’arte rinascimentale, creando un contrasto fin troppo marcato. Da Lorenzo il Magnifico a Buonarroti, da Giotto a Leonardo da Vinci, per Firenze e la fiorentinità nominare questi grandi personaggi per accostarli a Pjanic, Buffon, Allegri e via dicendo non è proprio il massimo al risveglio della mattinata di Fiorentina-Juventus.

Rinascimento Juve

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gp.giannipon_636 - 4 anni fa

    Vedere questi giocatori bianconeri, assoggettati al nostro rinascimento mi viene da vomitare. Che ne sanno loro di cultura, conoscono i vari: Leonardo, Giotto, Cimabue, Michelangelo, Brunelleschi, Cellini, Dante, Masaccio, Boccaccio, Machiavelli, Donatello, Ghiberti, Andrea Del Sarto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ale 1926 - 4 anni fa

    Questa per me è istigazione alla violenza… ricordo ancora il giro di campo nel riscaldamento dei giocatori di qualche anno fa, di alcuni dirigenti gobbi con a capo il biondo Enzo Paolo Nedved, poi per le varie mitraglie in quella magnifica partita, per finire ad oggi con questo articolo.
    Per fortuna non cadiamo più in quelle vili provocazioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bati - 4 anni fa

    poveretti….non si sa chi sia peggio…se quelli che scrivono queste boiate o quelli che le leggono

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy