PAGELLE VN: Ribery predica nel deserto, Chiesa assuefatto alla mediocrità. Castrovilli, ma che combini?

PAGELLE VN: Ribery predica nel deserto, Chiesa assuefatto alla mediocrità. Castrovilli, ma che combini?

La Fiorentina perde malamente in casa contro il Sassuolo. Le nostre pagelle

di Simone Bargellini, @SimBarg
Gaetano Castrovilli

TOP E FLOP

RIBERY 6,5: Predica nel deserto, offrendo assist mai sfruttati. Geniale il tacco per Ceccherini, deliziosi anche i tocchi a smarcare Castrovilli e Chiesa che sprecano.

Dal 63′ SOTTIL sv: Entra a partita ormai finita.

CASTROVILLI 4: Serata da incubo. L’intervento che causa il rigore è pura follia. Si mangia il gol del 2-1 da ottima posizione e poi combina un’altra frittata sul terzo gol. E’ ora di tornare a incidere, forse serve un bagno d’umiltà.

Dal 63′ DUNCAN sv

88 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fa_774 - 1 mese fa

    Il calcio si gioca con 11 giocatori. Tutto diventa piu difficile per tutti quando ci sono 4 giocatori da serie B : Ceccherini – Pulgar – Dalbert – Ghezzal.

    Non si vincera mai una partita con un centrocampo con Pugar e Ghezzal..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Larry_Smith - 1 mese fa

    Sottil gioca mezz’ora e non gli date il veto perché “entra a partita finita”? Capisco che era dura rimontare ma la prestazione sua e quella di Duncan (anche lui entrato al 63′) sono tranquillamente giudicabili. Entrambi a mio giudizio meritano la sufficienza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 1 mese fa

      Stanno troppo sotto l’aria condizionata. Ora aspetta quando inizieranno “le perle” del calciomercato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mauro - 1 mese fa

    Forse è arrivato il momento di fare contratti legati alle prestazioni, ieri niente stipendio, e a fine partita fare le pulizie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mauro - 1 mese fa

    Ma visto che Commisso vuole fare lo stadio forse è arrivato il momento di fornire a tutti o quasi tutti pale, picconi e vanghe per incominciare a scavare perchè questi quello solo quello possono fare. Giocatori, allenatore, staff tecnico e anche i dirigenti roba da incubo. p.s. La serie B è assicurata per quest’anno poi forse la C (ma esiste sempre?)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Purple400 - 1 mese fa

    Chapeau per il Signor Ribery, che nonostante tutto ancora ci prova. Speriamo che prenda il gruppo per mano, perché secondo me gli uomini ci sono, ma non girano.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Labaroviola72 - 1 mese fa

    I giocatori sembrano atleticamente e mentalmente imballati, forse a furia di parlare del prossimo anno han fatto la preparazione per quello. Vedrai a settembre si vola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Valdemaro - 1 mese fa

    Senza Chiesa a Roma abbiamo giocato meglio.
    Iachini se non riordina le idee ci fa rischiare grosso. Chiesa in panca e ultima chance a Castrovilli che nel post covid pare essere ritornato un buon giocatore da serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Labaroviola72 - 1 mese fa

      In panca o a sinistra a correre fin che ne ha.
      Davanti non rende.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Larry_Smith - 1 mese fa

      Su Castro non generalizziamo. Ieri ha steccato, ma con il Brescia è stato uno dei migliori e anche a Roma non ha demeritato. Lo stesso vale per Chiesa che deve semplicemente rientrare in forma

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. simuan - 1 mese fa

    Buongiorno e benvenuti al Fiorentina horror show!
    Vorrei dedicare questo trionfo prima di tutto a quei tifosi che dal giorno della planata di San Rocco da New York hanno deciso di indossare le mutande a stelle e strice sulla testa cosi’ da non vedre e non sentire piu’ quello che stava accadendo.A quelli che passano le giornate su questo sito rimbeccando tutti coloro che si azzardano a criticare, che poi ti danno anche di terrorista e snocciolano carriere e giudizi melensi sui presunti campioni della nostra squadra. Gente cresciuta a pane e wikipedia, palati calcistici finissimi, mica scherzi. Dedica con ringraziamento sentitissimo e doveroso anche ai giornalisti sportivi fiorentini: grandissimi! Senza di voi, senza le vostre discutibili competenze e la vostra totale dedizione alle cause del “tengo famiglia”, del “click a tutti costi” e della “comunicazione”, questa efficacissima lobotomizzazione mediatica sarebbe stata inpensabile. Paladini della lotta ai terribili DV e fidi scudieri della nuova proprieta’. Mai una critica. Mai un dubbio. Mai un nome. Niente. Solo entusismo artificiale pompato in ogni articolo o dichiarazione. Siete stati capaci di annullare persino la macroscopica evidenza di due sessioni di mercato semplicemente disastrose. Strepitosi! E a proposito di mercato come non citare la “mente” capace di concepire e dirigere questa straordinaria stagione: Daniele Prade’! Una parabola descrive perfettamente il suo eccelso operato e l’eccezionale interazione di giornalisti e tifosi, la parabola del centrocampo che non c’e’. Si inizia con il pazzesco mercato estivo, con Benassi (giocatore inesistente), il ritorno del grande Badelj( ex giocatore reduce da un anno di ferie al centro vacanze di Formello), con Pulgar (mediano con un carattere compatto come il polistirolo) e con Ghezzal( ex attaccante esterno ed ex giocatore pure lui) che non si capisce perche’ sia stato preso. Quattro ‘pezzi da 90′ che la stampa loda e che i tifosi a ruota osannano.Fallimento totale. Si arriva a gennaio, la situzione e’ seria e allora prontamente il buon Prade’ ti sfodera una doppia genialata,Duncan e Agudelo. Il primo e’un mediocre comprovato, ex titolare del Sassuol che paghiamo a peso d’oro. Il secondo….boh?! Chi l’ha visto?…dice che studia da Pizarro, studia tanto. Stampa con i titoloni e tifosi in sollucchero. Si torna in campo ed i risultati sono drammatici. Duncan ininfluente e Agudelo sempre chiuso in casa a studiare. Fine? Si ma con effetto speciale: il ritorno di Ghezzal. Vista la situzione il mediocre e disperato Iachini rispolvera l’ex attaccante esterno ed ex giocatore e lo piazza a fare la mezzala. Mezza partita decente e si riparte con i titoloni, le statistiche e le lodi di tutti, giornalisti e tifosi. Tutti uniti e compatti nell’esaltare l’avvento del salvatore. Poi arriva il Sassuolo, l’ennesima prova indecente, l’ennesima sconfitta e siamo sempre al centrocampo che non c’e’ e che non c’e’ mai stato. Come tutto il resto. Grazie a tutti e speriamo di non tonfare in B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 1 mese fa

      Meno male che tutti non sono lobotomizzati (io dico appecorati è più toscano e semplice) ed ancora c’è qualcuno che ragiona. Disamina puntuale, precisa e scherzosa di una situazione preoccupante. Dedicata a quei personaggi ai quali la mascherina è amdata sugli occhi e non se la tolgono.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Burlamacchi - 1 mese fa

        Sei buono solo per fare il tifoso dei commenti degli altri 🙂

        Di tuo non riesci ad esprimere un concetto valido.

        Mi sa che il lobotomizzato lo trovi guardandoti allo specchio.

        (Per te l’estate è sempre un periodaccio)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. vecchio briga - 1 mese fa

    Fiorentina penosa. Voto 4 a tutti.
    Vedo che sono tornati i LECCAVALLE, che sono talmente penosi che tornano solo dopo queste figure di merda. Da morir dal ridere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simuan - 1 mese fa

      …te continua impeterrrito a tirare fuori il passato e ad ignorare il presente. Vai cosi’ che vai alla grande.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Barsineee - 1 mese fa

      povero vecchio briga … i leccavalle … e poi sono tornati i ghibellini, i carbonari, i templari, le streghe e anche il pupo cattivo. Per tutta la seconda parte della quarantena si è parlato solamente di investimenti immobiliari su tutti i siti di Calcio Fiorentina. Non eravamo su “sviluppoterritoriofiorentino.it” no … eravamo sui siti della Fiorentina CALCIO. Siamo arrivati a fare la diretta di una manifestazione per uno stadio che vedrà la sua prima partita se tutto va bene nel 2026/28 ma era fondamentale parlare di Stadio, Campi, raccontare quanti chilometri per ogni svincolo, i coni di atterraggio … bla bla bla (e ti parla uno che da decine di anni sostiene che Firenze è vergognosa per quanto riguarda le infrastrutture, unica città da Torino a Salerno senza una stazione dedicata alla AV!). Bla bla bla … e mai parlare di calcio. Si mettevano i selfie di Castovilli con l’amata Rachele, si mettevano i giochi di Igor che fa ginnastica con la fidanzata sulle spalle … ma tanto ormai il calcio è finito, la ACF Fiorentina non ha opinioni su ripartire o non ripartire. Per noi è uguale. La Fiorentina vuole la legge sugli stadi, che cosa gliene importa delle partite. Poi pensa dopo due giorni dalla famosa manifestazione con le ruspe con tanto di megafono e folla osannante … Fiorentina Brescia (ah con un VAR ineccepibile, il grande Dalbert sarebbe stato espulso nel primo tempo e forse manco 1 punticino avremmo fatto … ma quando la VAR non ci è contraria ci dimentichiamo di criticarla) … 1 punto contro una squadra ultima in classifica e piena di riserve. Un punto faticato. Poi Roma ma a Lazio è colpa dei cattivoni del VAR se abbiamo fatto quattro contropiedi 4 contro 2 e abbiamo sparato la palla in curva. “Se a Roma ci fosse stato Chiesa …” … il grande Calamai chiosava due giorni fa … Ed in effetti si è visto ieri sera il grande Chiesa come si è fatto ipnotizzare da Pegolo. Pegolo. 39 anni, terzo portiere del Sassuolo. E tu parli di leccavalle? Leccavalle? Siete talmente penosi quando non volete ammettere di avere torto che meritereste solo il silenzio e lo sprezzo. Leccavalle? Joe Barone è un grande manager sportivo vero? Guardate che carriera che ha fatto a NY nei Cosmos. Folgorante. Pradè è un grande direttore sportivo, finalmente uno che si capisce quando parla in italiano … ahahahahah ahahahahah ahahahaha ahahahahah Dalbert, Pulgar, Pedro, Badelj, Boateng … e adesso Agudelo? Duncan? Cutrone? E tu parli di Leccavalle? Io ho sempre criticato questo direttore sportivo … adesso vorresti scaricarlo anche tu? Voi? Tifosi veri che lo avete osannato esattamente 12 mesi fa? ahahahahaha da morir dal ridere si …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. alessandro - 1 mese fa

    Dragowski e Milenkovic secondo me meritano la sufficienza. Castrovilli merita di essere inseguito con l’ombrello, come diceva Gianni Brera: oltre ad aver fatto perdere la sua squadra, il suo atteggiamento in campo è stato vomitevole dal primo all’ultimo pallone che ha giocato. E non è un caso: da quando lo hanno coperto di elogi e di soldi ha cominciato a giocare solo per se stesso, forse si crede veramente il nuovo Antognoni, mentre la sua dimensione potrebbe essere al massimo quella del Monopoli o del Barletta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. el_sup - 1 mese fa

    er Pagello
    Drago – bellino il codino sulla barba. Molto 300 spartani, peccato che ‘un ce ne sia nemmeno 1.
    Pezzella – meglio in attacco che in difesa, ma stavolta non fa go’.
    Ceccherini – meglio il Paci
    Milenkovic – statuario. tutti lo vogliono, nn s’è capito se in un museo o in una squadra.
    Dalbert – dio ce ne scampi e totani.
    Lirola – Fritto misto decongelato.
    Ghezzal – Ghe Zal?
    Pulgar – il tatuaggio a girocollo gli limita i movimenti
    Castrovilli – un par di cagate possiamo concedergliele?
    Ribery – le cagate se le concede raramente
    Chiesa – provato come falso nueve, ‘un sarebbe il caso di provallo in un altra maniera per davvero?
    Duncan – meglio di altri
    Igor – meglio di Dalbert
    Sottil – peggio me sento
    Cutrone – l’intuizione geniale del Beppone
    Beppone – tanto una brava persona. meglio come vicino di casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. filippo999 - 1 mese fa

    sostituire Montella con iachini è stato catastrofico , siamo passati dalla padella nella brace…la partita di stasera dimostra che ha perso totalmente la testa , fin dalla formazione iniziale…va mandato via , di sicuro , e non tra un mese , proprio ora….in casa giochiamo un calcio che non si vede nemmeno nella bassa Lega Pro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Antani79 - 1 mese fa

    Il mercato estivo è iniziato in ritardo: ci credo fino a un certo punto, ma facciamo un atto di fede. Abbiamo perso Muriel e Traorè per questo motivo: rosico, ma faccio di necessità virtù. Nel mercato invernale si acquistano Duncan e Cutrone: oggi entrambi in panchina, nonostante Vlahovic fosse squalificato. Diciamo che qualche dubbio su Pradè, che nei suoi anni all’Udinese non aveva scintillato, mi viene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      Non voglio certo beatificare Pradèi, ma, casomai, ha segnato proprio cutrone da subetrato,
      dopo un paradisiaco tentativo di el grinta di far giocare la squadra con Chiesa falso nueve, Dalbert falso giocatore, Lirola falso e spergiuro, Pezzella falso storico e Castrovilli messo di quà e di là all’incirca.
      …. colpa di pradè, certo.
      A volte negare le evidenze è meglio che riconoscere le boiate fatte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 1 mese fa

        Guarda che per giudicare Pradè basterebbe vedere quello che ha fatto da quando è andato via dalla Fiorentina e dove sono adesso le squadre(Samp e Udinese)dove ha lavorato in quel periodo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. CippoViola - 1 mese fa

      “Nel mercato invernale si acquistano Duncan e Cutrone: oggi entrambi in panchina, nonostante Vlahovic fosse squalificato. Diciamo che qualche dubbio su Pradè…”

      Non voglio assolutamente difendere Pradé, ci mancherebbe altro, il problema parte dal manico. Ma oggi Iachini ci è andato giù pesante… serviva un attaccante e Pradé ha portato Cutrone.. perché non lo metti al posto di Vlahovic? Ah no prima prendiamo 2 gol poi si mette. Hai voluto Duncan e Pradé ti ha preso Duncan e lo metti sullo 0-3? Per fare cosa? Le remuntada alla Barcellona? Il Sassuolo andavano pressato alto per non farlo partire ordinato, s’era capito dopo 10′ di gioco, andavano in bambola se uno gli si parava davanti. Magari non si vinceva ma un punto lo portavi a casa ed era uno in meno per far finire questa pena il prima possibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ursusminimus - 1 mese fa

    almeno se c’era lo stadio novo con il centro commerciale si poteva fare un po’ di spesa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      se però i cassieri li allena Beppone, si fa notte alle casse e si sbagliano i resti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Qualcuno non sa più cosa difendere e di sta innervosendo. Camomilla)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. ursusminimus - 1 mese fa

    colpa di montella e della soprintendenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      e diego nn lo vogliamo citare?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. el_sup - 1 mese fa

    una vera delizia per gli occhi questa Fiorentina post pandemia.
    gioco frizzante, grinta a gogo, fiato e cervello,
    idee e invenzioni a non finire.
    eppure al momento del cambio Jachini-Montella rimasi scettico,
    non capivo come tutti potessero essere euforici invocando el grinta come il salvatore..
    mio malgrado mi devo ricredere.
    erano anni che non mi divertivo così a veder una partita.
    altro che Vincenzino.
    Beppone ha saputo trarre il meglio da tutti
    solidità in difesa
    grande movimento corale
    guizzi improvvisi
    centrocampo lubrificante e illuminante
    Chiesa e Castrovilli sfruttati al massimo,
    e se qualcosa va male…zaaac al 75° colpo di scena e cambi rivoluzionari.
    Devo ammettere che bastava poco per diventare quel che siamo meritatamente e magicamente diventati,
    via i foulardati, via vincenzino e taaac eccoci tornati!

    A proposito, a parte la serata storta del Castro,
    un encomio particolare per Dalbert e Lirola… d e v a s t a n t i.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. MolisanoViola - 1 mese fa

    Castrovilli da quando ha avuto quel malore, non è più il Castrovilli che avevamo visto nella prima parte del campionato, o ha problemi a riguardo, o si è montato la testa, perchè sono ormia troppo le partite in cui risulta tra i peggiori, stasera ha battuto il record negativo. Chiesa è un professionista e come tale si deve comportare, a me sembra che stia facendo di tutto per far calare la sua quotazione. Ribery è l’unica luce in campo, ma l’età e complice il caldo, regge sempre meno minuti, degli altri stendere un velo pietoso come con Castro e Chiesa. La vera forza di una società di calcio, non è la squadra, ma la dirigenza e noi ne abbiamo una da serie B, Pradé, Antognoni, Dainelli e poi Barone Commisso che di calcio sono appassionati ma non bravi a organizzarlo. Cè da fare una rifondazione totale, sia che si resti in serie A, sia che con tutti gli scongiuri si finisca in serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      dire che Castrovilli è il peggiore da troppe partite spero sia giustificato con l’odio dei molisani per i pugliesi.
      Altrimenti sei uno zinzillino esagerato.
      Non voglio sapere cosa saresti capace di dire su Dalbert e Lirola… 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. pino.guastell_9534945 - 1 mese fa

    Che delusione. Bisogna subito, da domani mattina, cacciare Iachini. Non bisogna far tornare Montella, ma prendere un allenatore che capisca di calcio. E che, soprattutto, insegni ai giocatori a calciare il pallone e metterlo dentro la rete. Qui non c’è un giocatore che abbia il fiuto del gol. Mister 70 milioni ha sbagliato due gol che un principiante avrebbe fatto. Oggi partita persa per colpa di Castrovilli che per i giornalisti fiorentini è l’astro nascente del calcio italiano. Ma ditegli di ritornare a fare il muratore o il cameriere. Si dice ce il calcio è per gente che ha fame. Caatrovilli correva finchè aveva fame. Ma appena il signor Commisso ha cominciato a riempirlo di soldi il nostro amato Castrovilli si è sgondiato. Esattamente come Chiesa. Ve lo ricordate all’inidizio quando Sousa lo fece esordire. Sembrava spaccasse il mondo tanto correva e tantissimo si impegnava. Oggi sembra la brutta copia di quel giocatore. In campo è come se non ci fosse. Te ne accorgi della sua presenza quando tira in porta e manda sistematicamente il pallone sopra la traversa. Settanta milioni? Questi vorrebbe il signor Commisso. Ma, a differenza di Pradè che non capisce un tubo, gli altri direttori sportivi non si faranno raggiare dal signor Commisso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      commento da intenditore.
      vaia, vaia, vaia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele72 - 1 mese fa

      Ora iniziate a rompere i coglioni anche a Castrovilli per una partita sbagliata , ma non si impara mai dagli errori a ripetizione fatti nel passato ? Fate sdegnare anche questo ragazzo mi raccomando , poi come un film visto e rivisto mordersi le mani perche da altre parti dimostra il suo valore. Ilicic non vi ha insegnato niente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Tagliagobbi - 1 mese fa

    Tra l’altro Chiesa può andare dai gobbi anche subito. Vada dal suo amico Bernardeschi e si levi dalle scatole ora che ha rotto di dimorto le scatole (e mi trattengo da usare altri termini).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 1 mese fa

      io l’unico che spedirei dai gobbi immediatamente è il mister, … poi fa’ te….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. pagliacciodivetr_428 - 1 mese fa

    Sono 2 anni che lo scrivo, ma gli espertoni mi davano contro : Chiesa via a 70 milioni? Uno che segna 6 reti a campionato? Ce lo porto io in braccio!!! Il problema è che adesso, per Chiesa, te ne danno 40 se va bene. E già son troppi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Comunque tutti tranquilli, dal calendario che abbiamo facciamo altri 4 punti e quindi ci salviamo senza problemi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Tagliagobbi - 1 mese fa

    Dragowsky 6,5. Senza di lui sarebbe finita 1-5. Gli altri, a parte Ribéry e con menzione speciale per Castrovilli (2), 3. Beppe ti voglio bene ma dimettiti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. lukkka - 1 mese fa

    Il bollettino Covid-19 è più incoraggiante..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Pradè 2
    Barone 3
    Antognoni (anche se conta come il due di briscola) 4
    Dainelli (chi l’ha visto?) 5
    Iachini (bravo ragazzo ma scarso allenatore) 4
    Rocco per la passione, la voglia 10 per come ha organizzato la Fiorentina 1

    Dite cosa vi pare, le responsabilità sono sempre di chi sceglie gli uomini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 1 mese fa

      Si, ma fa festa che sarà il 300mo commento che scrivi.
      Ma anche quest’anno un ce l’hai una a cui scrivere?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. curra - 1 mese fa

      Ma te sei nato ed hai iniziato subito a camminare? Rocco è arrivato a giugno scorso dall”america in piena campagna acquisti. Cosa pensavi potesse fare? Ha scelto un Ds che conosceva bene un allenatore che i tuoi cari marchigiani avevano pensato bene di piazzare in panchina con un contratto di due anni ( entrambi tra l’altro, già stati alle dipendenze della fiorentina dei DV) l’unica loro scelta libera è stato l’acquisto di ribery che certamente avrai criticato. Quindi prima di sputare sentenze dagli almeno un terzo degli anni che ci sono stati i tuoi cari mentori. Allo stesso tempo vediamo prade’ cosa saprà fare con un mercato programmato e con i soldi che gli sono stati messi a disposizione. SOLDI non elemosina come faceva la precedente proprietà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Burlamacchi - 1 mese fa

        Esatto. Il problema di sto ragazzo, è che non ha mai affrontato le porcate che ha scritto negli anni scorsi. Nega averle scritte, nega di esser stato fra le truppe corviniane e di aver insultato ed offeso chiunque osasse criticare il suo beniamino.

        Col cambio di proprietà ha fatto finta di nulla, accodandosi agli elogi quando tutti elogiavano ed accodandosi alle critiche quando le cose non sono andate bene. A gennaio scrisse che si ricredeva su Pradè e che aveva fatto un ottimo mercato (basta prendere gli articoli a fine mercato), ora tutto il contrario.
        Però se gli viene fatto notare si innervosisce e accusa gli altri di inventarsi le cose.

        Va preso un po’ così sto ragazzo. Povera creatura, gli si vuole bene comunque dai.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Lore97 - 1 mese fa

    Beh, almeno dopo questa sera quelli che “De Zerbi? A sto punto mi tengo Iachini” spero facciano mea culpa. Senza Berardi e Caputo dall’inizio giocavano a calcio nemmeno il Barcellona, fate voi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lukkka - 1 mese fa

      Io ho visto una Fiorentina allo sbando più che un grande Sassuolo.. poi se volete dire per forza che De Zerbi è meglio di Guardiola va bene lo stesso sicuramente più spettacolare di Iachini ma ci vuole poco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Burlamacchi - 1 mese fa

      Ora scusa, noi s’è giocato malissimo e il Sassuolo ne ha approfittato, ma il tuo De Zerbi non è che sia diventato un fenomeno.

      Faccio notare che dalla ripresa del campionato il Sassuolo di De Zerbi ha incassato 11 gol in 4 partite.

      Ora, Iachini non sarà Mourinho, ma De Zerbi non è diventato Guardiola.

      Personalmente ho sempre detto che mi sta bene cambiare allenatore, ma allora voglio il salto di qualità. Non un De Zerbi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. el_sup - 1 mese fa

        ma come jachini non è murinho? … eppure c’avrei scommesso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Cinghialino - 1 mese fa

    Spiegate a Commisso il significato della parola “ritiro”. Poi si impegni davvero a programmare il prossimo anno pesando le responsabilità di quello in corso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Alexmerano - 1 mese fa

    Castrovilli e Chiesa meriterebbero anche voti più bassi stasera, oltre a Iachini a cui non è stato attribuito il difetto principale di questa partita, 8 2 gol presi dai nostri corner, se ne prendi 1 può essere una distrazione dei giocatori ma 2 vuol dire aver preparato male gli schemi in questi 4 giorni, invece francamente non capisco il 5 a Milenkovic dato che tutti i gol e in generale le azioni più pericolose del Sassuolo sono arrivate su buchi dall’altro lato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. 29agosto1926 - 1 mese fa

    DRAGOWSKI 5,5: Attento sulla punizione di Rogerio, centrale. Ben più impegnativo l’intervento su Boga al 17′. Poche colpe sui gol neroverdi. Allora è da 6!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Up The Violets - 1 mese fa

    – “È colpa di Iachini!”
    – “No, è colpa di Pradè!”
    – “Macché, è colpa dei giocatori!”

    Ditemi un po’:

    CHI È CHE HA PRIMA CONFERMATO MONTELLA E POI HA PRESO IACHINI?

    CHI È CHE HA MESSO TUTTO IN MANO A PRADÈ NONOSTANTE QUESTO NON AVESSE PIÙ FATTO UNA CAMPAGNA ACQUISTI DECENTE DA CINQUE ANNI A QUESTA PARTE?

    CHI È CHE NON SOLO NON HA LICENZIATO PRADÈ DOPO LA CAMPAGNA ACQUISTI ESTIVA, MEDIOCRE E IN CLAMOROSO RITARDO, MA GLI HA PURE MESSO IN MANO I SOLDI PER COMPRARE UNO/MASSIMO DUE TITOLARI (SCARSI) A GENNAIO?

    Ordunque, abbozzatela di perdere tempo con la grande arma di distrazione di massa dello stadio, rispondete a queste tre semplici domandine e aggiustate il mirino, se vi riesce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tagliagobbi - 1 mese fa

      Vai, senti i DV se la ricomprano dai…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Up The Violets - 1 mese fa

        Hai risposto alle domandine? L’anno scorso la risposta era effettivamente “Della Valle” e li ho, li abbiamo criticati.

        Adesso qual è? Dai dai, invece di perdere tempo con le rispostine prestampato, fammi sapere, che sono curioso!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Krystian82 - 1 mese fa

          Ti rispondo io,
          IL PESCE PUZZA SEMPRE DALLA TESTA contento?
          Lo dicevo all’ epoca dei della valle e lo confermo ora.
          Ma poi scusa se mai vincessimo un campionato non sarebbe grazie a Rocco?
          E se andassimo mai in B non sarebbe forse colpa di Rocco?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Krystian82 - 1 mese fa

          Ti rispondo io,
          IL PESCE PUZZA SEMPRE DALLA TESTA, lo dicevo all’ epoca dei DV e non cambio idea.
          Ma poi scusa se mai vincessimo un campionato non sarebbe forse merito di Rocco?
          E se mai andassimo in B non sarebbe forse colpa di Rocco?

          Ma allora te la faccio io una domanda: ora che si fa? Un po’ di casino a vedere se Rocco ci vende a qualche sceicco scemo? Tu hai idee?

          CompralaTe te lo risparmio si usa quando uno non ha argomenti….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. Tagliagobbi - 1 mese fa

          Bene, aspetto i primi risultati positivi così poi ti vedrò saltare sul carro di Rocco…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. el_sup - 1 mese fa

            per quest’anno temo che gli unici risultati positivi restino i tamponi.
            per ora saltare sul carro di rocco è un azzardo.
            dopo saranno boni tutti a salirci, come a scenderci.
            purtroppo i numeri parlano chiaro e il confronto ad altri primi anni di proprietà è imparagonabile.

            ma… non bastava levarci dalla pelle i della valle per godere della fiorentina, senza pretendere risultati… quindi siamo felici e c’importa sega se si perde.

            Mi piace Non mi piace
  31. MolisanoViola - 1 mese fa

    Castrovilli e Chiesa peggiori in campo voto 2 per entrambi, a seguire Iachini che non è capace di dare anche meno di un minimo di gioco, ma ancora una volta il voto più basso in assoluto va a Pradé e a Commisso che gli ha rinnovato il contratto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. ilRegistrato - 1 mese fa

    Castrovilli mi pare che sia sulla strada del “passatina”. Anche il passatina l’avevano paragonato a Antognoni e poi è andato a rotoli. Prima di fare paragoni con l’unico 10 bisogna fare almeno una stagione intera da protagonisti, essere sempre determinanti e diventare un punto di riferimento per tutta la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. CippoViola - 1 mese fa

    Volevano Iachini o un Gattuso per dare “carattere” alla squadra, a me sembrano più molli di quando c’era Montella, sarà anche il Covid, gli stadi vuoti e le gare ravvicinate ma santo cielo in campo ci vanno anche gli altri, solo noi stiamo fermi?
    Vorrei capire un paio di cose Chiesa falso nove se lo inventò Montella per necessità, non aveva attaccanti: Vlahovic acerbo, Boateng non lo era, Pedro Pedro era el mejor de toda Santa Fe ma perché adesso non si poteva giocare con Cutrone davanti da subito? Cosa ha mai fatto Sottil per dover essere messo sempre e solo a gara finita? Come si fa a mettere Ceccherini centrale sinistro se hai Igor?
    Questo è l’ABC ma lo lisciamo da anni, contro le squadre dirette avversarie o quelle che ti “sarebbero” tecnicamente inferiore devi vincere e giocare come non ci fosse un domani e invece ci gonfiamo il petto perché per poco non vincevamo contro la Lazio (che contro di noi ha fatto pena).
    Oggi il Sassuolo dietro era ridicolo, nella verticalizzazione giocavano a memoria ma dietro (come tante squadre di de zerbi) facevano pena, bastavano azioni di rapina per metterli in crisi. Entrato Cutrone si è già notato che il baricentro si era spostato perché lo temevano e i cross arrivavano a qualcuno; come fa un allenatore a non vederlo? Devi aspettare lo 0-3 per prendere provvedimenti? Hai anche 5 cambi! Ca***oooo!
    ..e anche quest’anno iniziamo con la solita litania.. “CI MANCANO 5 PUNTI… SOLO 5 PUNTI”.
    La prossima è a Parma.. mamma mia.

    Mi vergogno per Ribery.. che figura, un giocatore di quel calibro partecipe di questo scempio, sono sinceramente dispiaciuto per lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Labaroviola72 - 1 mese fa

      Concordo su tutto, non avremo Pele’ ne Garrincha ma se questi giocatori li dai a un Mancini o ad un Mihajlovich lotti per la UEFA, e scendi in campo con una punta.
      Sempre se a inizio stagione fissi gli obbiettivi e vendi chi non vuole restare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Burlamacchi - 1 mese fa

    Se qualcuno guarda gli highlights magari pensa pure che la Fiorentina qualche occasione l’abbia costruita.
    La verità, purtroppo, è che erano tutte frutto di azioni individuali, al limite del casuale.

    Il vero dramma è che manca un’organizzazione di gioco a cui ora si aggiungono una forma fisica pessima (tutte le squadre son state ferme, ma diverse corrono il doppio di noi…) e la mancanza di unità.
    Purtroppo sembra che Iachini non abbia il polso della squadra e non sia in grado di svegliarli quando servirebbe.

    Partita e prestazione imbarazzante, si continua così e riparte la bambola ai giocatori: tutti col terrore di retrocedere e a quel punto pure l’ultima in classifica ci asfalta.

    Infine ripeto che per me l’attacco leggero non rende e che è meglio giocare con una punta vera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Daniele72 - 1 mese fa

    Sono curioso di sentire cosa dirà Calamai domani , che sbeffeggiava De Zerbi perche le sue difese sono colabrodo . Ha dato una lezione di calcio al nostro grande allenatore che non ha uno straccio di schema , ma che allenatore è questo. Ci hanno umiliati porca miseria .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Gasgas - 1 mese fa

    Pulgar 0: ma chi se ne accorge che c’è? Ah già si nota quando piglia un giallo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. IachiniNoo - 1 mese fa

    La 10 di Antognoni….. ah ah AHHHHHHHHHHHA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vb - 1 mese fa

      E’ la prima partita che sbaglia, un minimo di obiettività! Se volete crocifiggerlo, che dire allora dei vari Ceccherini, Lirola, Pulgar, Duncan, Dalbert ecc. ecc.?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. france - 1 mese fa

        Volevo scriverlo io.Castrovilli è uno dei pochi su cui puntare per il futuro.Ha sbagliato più di altri stasera,stop finisce li.Che dire allora del fenomeno con il numero 25 che tra l’altro ha molta più esperienza di Castrovilli in serie A?
        Sono sicuro che Iachinino ha scritto questo sull’onda emotiva della sconfitta ma Castrovilli è un gran giocatore.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ale campi - 1 mese fa

        castrovilli è un altro che non trova MAI la porta.

        lui e chiesa mezzi giocatori….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Daniele72 - 1 mese fa

          Castro ti farà rimangiare queste parole .

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Conte Uguccione - 1 mese fa

        in effetti, data l’età, non può avere esperienza e costanza come Ribery. L’anno prossimo sarà decisivo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. MartyViola - 1 mese fa

    l Lecce ha subito 21 goal nelle ultime 5 partite (5 sconfitte ovviamente) Io confido in loro più che i noi. Triste ma reale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. pippo - 1 mese fa

    Senza parole tutto da rifare non si salva nessuno e di questo passo nemmeno la Fiorentina.il problema non è questa partita ma tutta una serie negativa che persiste da troppo tempo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Daniele Ponsacco - 1 mese fa

    Castrovilli 4? Si merita 1 Chiesa 4,5 ? Si merita 2 Iachini 4? Si merita 1…presi a schiaffi dal peggior allenatore della serie A dopo Montella e Iachini E perfavore via Prade prima che finisca i soldi a Commisso….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. france - 1 mese fa

    Scusami bargellini tu sei anche bravino quando vuoi a fare le pagelle ma mi sembri assuefatto alla mediocrità anche tu.Che vuol dire si fa ipnotizzare da Pegolo??? Ancora co sta storia? E poi poteva fare meglio???? Si doveva fare gol altro che meglio…..
    Defrel sul secondo gol non si è fatto ipnotizzare da Dragowski….
    E dite le cose come stanno fuori dai denti qualche volta!!!!
    Chiesa ha fatto pena,punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone Bargellini - 1 mese fa

      Non ti sei accorto che gli ho dato 4,5?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. france - 1 mese fa

        No,io mi accorgo di quello che scrivi…è più importante di un banale voto.Che comunque di certo non dovrebbe essere 4,5….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. damci - 1 mese fa

    Fuori Pradè,prima che combini altri guai.Sono stati sperperati milioni a gogò in acquisti e stipendi inutili,per poi ritrovarci a vedere qualcosa dai giocatori acquistati da Corvino,tolto Ribery.Fuori anche Iachini,palesemente non all’altezza della serie A.E speriamo di restarci perchè la vedo dura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. FedeLore - 1 mese fa

    Bah sarà un caso ma con lazio hai giocato decentemente e nelle altre hai fatto semplicemente schifo. La differenza è che in una c’era badelj che almeno ci provava ad impostare un minimo gioco…nell’altra c’era un palo in mezzo al campo che si nascondeva dietro gli avversari con una lentezza e mediocrità disarmante (complimenti a pradè per aver preso bradipo pulgar). Poi iachini s’era preso per non prendere gol e abbiamo una difesa che fa buchi da tutte le parti con dalbert(ringraziamo sempre pradè) che non azzecca un passaggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. cla - 1 mese fa

    Stadio centrattacco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Gasgas - 1 mese fa

    Solo Ribery. Il resto una banda di mediocri esaltati nel calcio di oggi…
    Una volta avrebbero calcato campi di serie c.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. matt da boston - 1 mese fa

    IACHINI VATTENE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Cinghialino - 1 mese fa

    Al netto delle ultime prestazioni, io mi rifiuto di pensare che il Sassuolo abbia un organico migliore del nostro. Non abbiamo un verso con una squadra costruita in fretta e furia. Purtroppo di programmazione ne continuo a vedere poca e se penso al prossimo mercato, con tutte le difficoltà post covid, non c’è da stare tranquilli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cla - 1 mese fa

      Finito il periodo buonista, io ripeto: Prade’ è scarso incomprensibile il rinnovo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. CippoViola - 1 mese fa

      Non è migliore, è semplicemente un organico organizzato… il nostro non è niente, non c’è parvenza di schema, mancano i ruoli, Castrovilli, che oggi non era proprio giornata, due volte ha ciccato due volte non doveva essere li (secondo me).
      Il Sassuolo si conoscono tra loro, si cercavano, creavano spazi; i nostri tutti fermi, ovviamente coperti dagli avversari e quando abbiamo la palla ce la passiamo laterale perché davanti nessuno fa movimento, giusto Ribery.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cinghialino - 1 mese fa

        D’accordo con te Cippo, volevo dire la stessa cosa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Barsineee - 1 mese fa

    Ma qualcuno avrà il coraggio prima o poi di chiedere a Daniele Pradé di spiegare cosa aveva in testa quando a luglio disse a tutti, squadra inclusa, che la Fiorentina non ha obiettivi sportivi per quest’anno … Qualcuno glielo chiederà o aspettiamo Lecce?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lk - 1 mese fa

      In realtà, finalmente, adesso abbiamo l obiettivo…. lotta per la salvezza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy