Padovan: “Squadra costruita male, aria gelida intorno a Iachini. Montella? Scelta suicida”

Padovan parla di Iachini e del possibile avvicendamento con Montella

di Redazione VN
Iachini

Il giornalista Giancarlo Padovan è intervenuto a Contro Calcio social tv parlando anche della Fiorentina:

Penso che non sia una squadra costruita bene. Al di là di alcuni elementi di pregio e di assoluto valore. È il caso per esempio di Amrabat che è un ottimo colpo ma deve giocare nel suo ruolo naturale, non può fare il regista. Temo che stia per cambiare allenatore e non è un buon segnale ora come ora. L’aria che tira intorno a Iachini è gelida. Anche se il ritorno di Prandelli non mi entusiasma. Montella invece sarebbe una scelta suicida. Iachini non sta lavorando bene in vista di Parma perché il clima è pessimo in città: non si prepara bene una partita in questo modo. La proprietà sta facendo tanti pasticci…

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Aliseo - 3 settimane fa

    Secondo lui Montella è una scelta suicida ma nella sua riflessione non vedo l’ok per l’esonero dell’allenatore anzi sembra che la colpa sia dei tifosi che stanno creando un clima che non fa lavorare bene il tecnico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Johan Ingvarson - 3 settimane fa

      Beh, ammetterai che avere un simile clima d’isteria dopo appena 5 partite (e con la squadra comunque a metà classifica, mica ultima) sia un pelino esagerato, al di là di tutti gli errori commessi da tecnico e società.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Aliseo - 3 settimane fa

        hai detto bene sugli errori dell’allenatore, vinto con il Torino senza convincere, perso con la Sampdoria senza un minimo di gioco, pareggiato con lo Spezia che meritava anche di vincere, vinto con l’udinese ma se si perdeva ci stava, vinto con vergogna con il Padova squadra di serie C, perso con la Roma in modo indecoroso, …. dobbiamo continuare?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pitto - 3 settimane fa

    è una vita che dico che la squadra è costruita male e che le colpe iniziano da Pradè e finiscono con Iachini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MolisanoViola - 3 settimane fa

      Che la squadra sia costruita male, non è una novità, le colpe, io Pradé non lo apprezzo e non avrei avallato il suo ritorno, ma le colpe iniziano da Rocco che mette sempre la parola finale, lui che faccia il tifoso e non il Presidente Tifoso. Rocco se vuole veramente fare una bella Viola e lui fare una bella figura, si liberi quanto prima di tutte le persone in società, Pradé, Antognoni, Dainelli, e chi altri, magari lasciando Barone come suo portavoce, affidare la Viola a chi sa veramente gestire una squadra di calcio senza intromissioni inopportune

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy