Nardella: “Bene le parole di Commisso, il nuovo decreto sarebbe un bel segnale per tutti”

Nardella: “Bene le parole di Commisso, il nuovo decreto sarebbe un bel segnale per tutti”

Prove di intesa per il nuovo impianto

di Redazione VN

L’apertura fatta nelle scorse ore da parte del patron gigliato, Rocco Commisso, ad intervenire sullo stadio Franchi di Firenze con una operazione di restyling “la ho apprezzata molto, credo che sia uno stimolo a proseguire sulla strada che ci siamo dati”. Lo ha detto ai microfoni di Italia 7 il sindaco di Firenze, Dario Nardella. “Io ho già preso contatti con molti parlamentari fra cui l’onorevole Lotti e l’onorevole Di Giorgi, per chiedere al ministro Franceschini e al governo di inserire per gli stadi monumenti nazionali una norma già nel decreto semplificazione che è in preparazione in questi giorni- ha aggiunto Dario Nardella -. Sarebbe un grandissimo segnale non solo per Firenze ma per tutta Italia”. Lo riporta Italpress.

Passi avanti per il Franchi, ma a Rocco non basta. Firenze lavora per nuove leggi

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. stadio nuovo - 2 settimane fa

    Se invece che in Tribuna e col posto auto assegnato lui e tutti i giornalisti provassero a vedere una partita da una curva dove la porta opposta è a 200 metri e capire chi fa gol è una scommessa dubito che porterebbe avanti questo progetto. Abbiamo l’opportunità di costruire uno stadio modello dove anche chi non può permettersi un posto in tribuna o maratona può godersi una partita di calcio e questi signori pensano solo a se stessi.Forza Rocco, non ti curar di lor ma guarda e passa..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 settimane fa

      Non tutti i giornalisti vogliono stare al Franchi: personalmente, l’ho anche scritto, lo ritengo uno stadio syuperato e non recuperabile per gli standard attuali. saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. stadio nuovo - 2 settimane fa

        Signor Pestuggia il suo commento le fa onore. Non perché è d’accordo con me ma perché è una voce fuori dal coro dei giornalisti che si sentono nelle radio. Saluti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. DeepPurple - 2 settimane fa

    Il possibile è l’arte della politica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Valter - 2 settimane fa

    Un altro bellissimo segnale?
    Le dimissioni del grande sindaco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy