Muriel: “Presto sarò pronto per 90′. Spero di sentire a lungo il paragone con Ronaldo”

Muriel: “Presto sarò pronto per 90′. Spero di sentire a lungo il paragone con Ronaldo”

Le parole di Luis Muriel protagonista del pareggio con la Sampdoria, autore di una doppietta da cineteca

di Redazione VN

Seconda partita da titolare con la Fiorentina e doppietta. Luis Muriel è stato il protagonista della partita contro la Sampdoria. Il colombiano ha parlato così in zona mista ai microfoni di Radio Bruno Toscana:

Bellissimo il gol di Baggio contro il Napoli. Il mio forse è stato più semplice perchè avevo campo aperto. Quello di Baggio era ancora più difficile. E’ vero, avevo promesso due gol al direttore Corvino. Mi trovo molto bene alla Fiorentina, i compagni mi hanno accolto benissimo fin da subito, come se giocassi assieme a loro da tanto tempo. In campo siamo riusciti a trovare l’intesa giusta e si è visto.

Mi sento molto bene ma nelle prossime partite avrò maggior condizione fisica per reggere ai novanta minuti di una gara. Il paragone con Ronaldo mi ha accompagnato molte volte in carriera e spero di sentirlo ancora per tanto.

Mi trovo bene e mi son messo a disposizione del mister e della squadra fin da subito. L’importante è giocare e trovare il campo per ottenere il massimo. In questi mesi di difficoltà la mia famiglia mi è stata molto vicina. Ringrazio loro e le mie figlie a cui dedico i gol di oggi perchè sono venute da Siviglia per vedermi.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

PAGELLE VN: Muriel esordio da fenomeno. Fernandes e Hugo, che ingenuità!

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 5 mesi fa

    dipenderà parecchio dalla tua attitudine – allenamenti e regime da atleta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Purple Mind - 5 mesi fa

    Questo è veramente un fenomeno i gol che ha fatto oggi a Firenze li ho visti fare solo a Baggio e Mutu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 5 mesi fa

      Davvero! Speriamo trovi la famosa continuità, suo unico neo. Per come si muove fa davvero sgranare gli occhi, per la semplicità di certe giocate che sembrano però infermabili

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy