Motivazioni Tas: Fiorentina, esclusa dall’arbitrato per una mail in ritardo ma non solo

Motivazioni Tas: Fiorentina, esclusa dall’arbitrato per una mail in ritardo ma non solo

La Fiorentina è stata esclusa dall’arbitrato per due motivazioni: eccole

di Redazione VN

Il Tas ha pubblicato le motivazioni che hanno permesso la riammissione del Milan in Europa League (LEGGI QUI). Nel lungo dispositivo, circa 50 pagina, ce n’è una interamente dedicata alla Fiorentina. Dalla sentenza emerge che la Fiorentina abbia richiesto di partecipare all’arbitrato con una mail datata 9 luglio alle 19.49. Il termine ultime per inviarla invece era fissato alle 13.00 dello stesso giorno (ovvero entro 10 giorni dalla comunicazione dell’arbitrato). Il club viola dunque non ha rispettato le tempistiche, ma non solo. Il giorno dopo la Fiorentina ha fatto appello che però è stato respinto immediatamente: secondo la corte non c’erano i termini per ritornare sulla decisione presa. La società inoltre era consapevole di non essere parte in causa ma ha comunque chiesto di partecipare all’udienza in qualità di membro uditore.

Ecco la pagina delle motivazioni del Tas sulla situazione della Fiorentina

tas

Violanews consiglia

Damascelli: “Rigore alla Fiorentina una truffa. E non è la prima volta che capita ai viola”

Giudice Sportivo – Multe a pioggia per Inter, Atalanta, Roma e Sampdoria

 

24 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Leo - 11 mesi fa

    Con rispetto parlando, trattasi di puttanata. Non sono certo le 4 ore di ritardo di una mail che hanno impedito alla Fiorentina di giocare i preliminari di Europa League. Se poi invece ci fa piacere crederlo per fare due battute sull’uomo nero o le ciabatte, allora va bene pure quello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lallero - 11 mesi fa

      E chi lo dice? Cioè i termini sono precisi ma non importa rispettarli? Oppure la Fiorentina non li conosce? Oppure ci si può lamentare di un’esclusione e ch qualcun’altro non ha rispettato i termini quando anche noi non lo abbiamo fatto? Ma di cosa stiamo parlando? Se uno pensa che le regole si possano interpretare a piacimento come si può pretendere di essere seriamente ascoltati?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Leo - 11 mesi fa

        Lo dice la storia recente, che una sentenza della Uefa può essere tranquillamente ribaltata. Mi pare evidente. No? E poi, parlando tanto per fare, che una partecipazione ad una competizione agonistica ufficiale europea dipenda da una mail come la raccolta dei bollini del supermercato sotto casa, io sinceramente faccio fatica a crederlo davvero. Ma magari sbaglio, eh…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. SoloBorja - 11 mesi fa

    Ridicola comunque come motivazione, visto che il Milan era in ritardo SOLO di 2-3 settimane sulla presentazione delle garanzie… Per carità, scarsi anche i nostri dirigenti, ma la UEFA dopo l’episodio del Milan di quest’estate ha perso veramente molta credibilità!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. woyzeck - 11 mesi fa

    Incredibile! Ma come ci riescono?… A questo punto lo fanno apposta!…. Dilettanti allo sbaraglio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lallero - 11 mesi fa

    Mancava una bella figura di m…, se non ne fannno una grossa ogni tre mesi non sono contenti. Sarebbe stato più serio non mandare nulla. Ora vediamo se ci spiegano qualcosa…. non ce ne può fottere di meno e ci state tutti sulle palle tifosi viola sarebbe l’unica spiegazione accettabile perché almeno è vera, con l’aggiunta di ammissione di totale incompetenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. violaebasta - 11 mesi fa

    Che banda di raccattati!! Hahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. - - 11 mesi fa

    Commenti che evidenziano la quantità di ignoranza, stupidità e cattiveria di queste persone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Antonio da Papiano - 11 mesi fa

    Erano tutti sul pezzo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13967802 - 11 mesi fa

    Se la mail l’avesse mandata il Milan in ritardo avrebbe fatto comunque l’Europa League…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 11 mesi fa

      Seguendo questo ragionamento allora si può pure chiudere, tanto..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrea - 11 mesi fa

        Purtroppo sì. Basta pensare che il Milan, le garanzie, le ha presentate con due settimane di ritardo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ste.brandin_491 - 11 mesi fa

    Dilettanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ottavio - 11 mesi fa

    … meglio così, risparmiati alberghi e voli aerei.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Il Viola di Gallipoli - 11 mesi fa

    Che sia stato fatto di proposito, o per incompetenza, la dirigenza ne esce comunque male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. MAU - 11 mesi fa

    Ma chi le gestisce queste cose, paperino?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Kewell - 11 mesi fa

    Manamanà… pappa papara… manmanà… papparappà…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ilRegistrato - 11 mesi fa

    Ovviamente l’Omo Nero non voleva partecipare alla competizione ed ecco spiegato l’inspiegabile ritardo. In effetti dal punto di vista del bilancio le coppe sono a rimessa. Servono più giocatori e pagati meglio e gli stipendi vanno pagati anche se non ci si qualifica l’anno dopo. Molto meglio un buon ottavo posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BlandoTifoso - 11 mesi fa

      Haime, pare difficile a credere a cosi tanta incapacità nemmeno si fossero rivolti alla Paperina e pippo associati.. quindi pensare ad un simile scenario non è poi cosi pellegrino!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Marco Chianti - 11 mesi fa

    La Fiorentina non sarebbe stata ammessa in qualunque caso in Europa League. Poi va detto che siamo gestiti da una banda di raccattati ma quetso è un altro dicorso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 11 mesi fa

      Non vuol dire. Se ti interessa fai le cose nei tempi e nei modi previsti. Ennesima colossale figuraccia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Staffa - 11 mesi fa

    A livello gestionale siamo imbarazzanti…
    Accordi su bigliettino…pseudo acquisti di giocatori senza far firmare contratti..ricorsi improponibili..e ora pure mail oltre limiti di tempo pre stabiliti..

    Peggio della peggior società amatoriale..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. lollonovoli - 11 mesi fa

    Tranquilli..il settimo posto come promesso dal patron è sempre ad un passo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. vecchio briga - 11 mesi fa

    Si vede che gli interessava parecchio..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy