Montella/1: “La sconfitta sarebbe stata una beffa. Vlahovic arriverà in alto. Sarò sempre in discussione”

Montella/1: “La sconfitta sarebbe stata una beffa. Vlahovic arriverà in alto. Sarò sempre in discussione”

Il commento di Montella dopo l’1-1 contro l’Inter

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Il tecnico della Fiorentina, Vincenzo Montella, ha parlato a Sky Sport dopo l’1-1 contro l’Inter:

Pareggio dal valore importante. La squadra ha giocato una grande partita, perdere sarebbe stata una beffa. C’era voglia di fare una grande prestazione. La squadra è sempre stata in partita, sono contento. Grande gol di Dusan. Pensavo di poterla vincere.

Il gol di Vlahovic? Si vedeva che aveva preso il tempo e il passo. Ha fatto un grande gol, sono contento per lui, arriverà in alto perché ha voglia di lavorare e di soffrire. Stiamo lavorando su questo ragazzo. Gli ho dato fiducia dall’anno scorso. Avere il peso dell’attacco un po’ gli ha pesato.

Non dobbiamo perdere questo spirito. Al completo siamo una squadra competitiva.

Ci è mancato Ribery, Pezzella ha fatto una grande partita, Caceres lo abbiamo spremuto.

Castrovilli è in calo, nel secondo tempo non riusciva a cambiare passo, aveva un risentimento, ma faccio fatica a toglierlo. Milan (Badelj, ndr) sta stringendo i denti, è un po’ in calo. Pulgar? E’ quello che corre per tutti quanti, ha fatto buona partita a livello difensivo, meno a livello offensivo

Dalbert e Lirola hanno giocato la miglior partita insieme. Abbiamo riempito poco l’area. Non meritavamo di perdere, questa è la mia visione del momento. La squadra ha giocato alla pari dell’Inter.

Ancora in bilico? Non lo so, sarò sempre in discussione. Sarebbe bellissimo giocare sempre come abbiamo giocato oggi. Se la società non ha cambiato fino a oggi, è perché crede che stia facendo un buon lavoro rispetto alle aspettative e le potenzialità. Sarebbe bello giocare sempre così ma è pur vero che le 4 sconfitte consecutive non possono essere ignorate.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Staffa - 1 mese fa

    ci doveva essere grinta e “ferocia”..l’abbiamo vista? NO..ma abbiamo giocato la champions, eravamo stanchi…ah no..l’hanno giocata loro…
    non abbiamo visto, per l’ennesima volta, un barlume di gioco..passano la metà campo e non sanno cosa fare!!!…ma cosa fanno agli allenamenti?????
    abbiamo visto 3 tiri in 90 min…
    in compenso abbiamo visto i soliti cambi pittoreschi(eysseric) e con la solita calma (vlahovic), abbiamo visto borca ” Bip Bip” valero(a avenne) e i poveri pulgar/badelj arrancare nel cercare di fermarlo(mai)come il povero will il coyote.
    abbiamo due esterni che non azzeccano un cross nemmeno a pagalli(e non sanno nemmeno difendere)..ma tanto lè uguale perche siamo l’unica squadra del calcio moderno che gioca senza attaccante/i…quindi ikke si crossa a fare?!?!?

    ci sarà anche da essere soddisfatti per il punticino(e io lo sono eh…), ma ieri da salvare c’è soltanto il portierone..caceres(a avenne 11 anche di lui) e il magnifico gol di vlahovic…un pò pochino pe salvasso..

    poi leggo che commisso è soddisfatto, montella è contento…pradè che mette già le mani avanti dicendo che a rosa completa siamo competitivi(ma che discorsi faaaaa????????????)…il che vuol dire non aspettatevi miracoli nel mercato…

    …siamo a posto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ViolaBelugi - 1 mese fa

    Siamo stati fortunati, l’Inter ha avuto le occasioni per chiuderla polpi Vlahovic si è inventato un miracolo. Abbiamo giocato meglio di altre volte ma facciamo più fatica con le piccole che con le grandi. I problemi restano. Il principale è Montella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. gjsbe - 1 mese fa

    Mah io ero allo stadio oggi, secondo me Montella costa dei punti a questa squadra ed è per colpa sua se siamo così bassi, non siamo da Europa League ma nemmeno da 13esimo posto. Non sappiamo attaccare, non siamo cattivi, abbiamo pareggiato grazie ad una magia di un 19enne… E Lukaku ha sbagliato 2 gol clamorosi prima… Poi se vogliamo fare finta di vedere che s’è preso lo specchio 3 volte in 90 minuti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 1 mese fa

      L’allenatore è il vero problema della squadra. In difesa abbiamo capito che abbiamo mediocri giocatori che provano a fare qualcosa ma è a centrocampo ed attacco che si vede la mano del coach che di fatto non c’è….i giocatori girano dal centrocampo in su senza schemi senza sapere cosa fare con o senza palla ed è gravissimo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gjsbe - 1 mese fa

        Pienamente d’accordo… Ma quasi tutta la squadra è da rifare questo si sapeva fin dall’inizio quello che non ci si aspettava è che l’allenatore avrebbe proseguito la preoccupante striscia di risultati con cui aveva finito lo scorso anno… Si sapeva tutti che lui lì non ci dovrebbe stare ma nemmeno che ci riducesse già ora in queste condizioni…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pino.guastell_9534945 - 1 mese fa

    Che vergogna Montella. Come Prade’ dice il falso. Solo lui ha visto Pulgar tanto. Solo lui ha visto una buona prestazione di Badelj. Solo lui ha visto una buonave Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LupoAlberto - 1 mese fa

    L’Inter aveva il controllo della partita, solo Drago ha impedito il colpo di grazia, e forse l’eccesso di sicurezza ha portato l’Inter a pensare che ormai era fatta.
    Non è stata una grande prestazione, solo un poco meglio del solito, ma di gioco manovrato ne abbiamo visto poco.
    Il gol non è nato da un’azione ma da una ripartenza con Dusan che ha fatto tutto da solo.
    I cambi ancora sbagliati (eravamo ancora sotto, perchè Eysseric e non Sottil?) e tardivi (Vlahovic).
    Se poi parliamo della fiducia data nello scorso anno, quando ha insistito a schierare Simeone in stato confusionale preferendolo a Vlahovic che ha giocato solo pochi minuti e rischiando la B fino all’ultima giornata, forse farebbe meglio a stare zitto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bobby Caponata - 1 mese fa

    Mi siete persi il meglio.. Ha anche detto “Mi dispiacerebbe se questa semina che abbiamo lasciato con il mio staff alla fine ne giovasse qualcun altro”….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. CippoViola - 1 mese fa

    “Abbiamo riempito poco l’area” e con chi la volevi riempire?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Violentina - 1 mese fa

    via via via. se te ed il tuo sodale caput mundi mangiate il panettone è solo perché c’abbiamo il presidente babbo. natale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Tullio da Torino - 1 mese fa

    C’è bisogno di fiducia, soprattutto in Montella, per ripartire da questa partita, e con qualche acquisto che tappi i buchi fare un campionato dignitoso dopo la sosta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bianco - 1 mese fa

      D’accordo con Tullio a Gennaio con 3/4 rinforzi finiamo il campionato dignitosamente e non dimentichiamoci che ultimamente abbiamo giocato senza Ribery Pezzella e praticamente anche senza Chiesa i tre migliori

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. simuan - 1 mese fa

      …caro Tullio, in linea generale sarei anche daccordo…se non fosse che quegli acquisti destinati a tamponare li fara’ Prade’.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy