Montella: “Grande vittoria in un momento delicato. Felicissimo per Benassi, su Sottil…”

Montella: “Grande vittoria in un momento delicato. Felicissimo per Benassi, su Sottil…”

Parla l’allenatore viola

di Redazione VN

L’allenatore viola Vincenzo Montella ha parlato a Raisport al termine di Fiorentina-Cittadella: “È stata una partita difficile, abbiamo iniziato e poi ci siamo ripresi creando diverse occasioni. L’espulsione ha condizionato un po’ la partita, ma è venuta fuori ancora di più la voglia di vincere e di sacrificarci. Una grande vittoria in un momento delicato.

Sono felicissimo per Benassi, ha sofferto più di tutti in questo periodo. Squadra giovane? Scelta condivisa con la società, ragazzi da valutare per il futuro, spesso non si ha pazienza, devono abituarsi a giocare nei momenti difficili, stasera lo hanno fatto con alti e bassi. Sottil? Ha avuto una reazione da ragazzo, ma negli spogliatoi si è scusato, sono ragazzi e vanno perdonati. Probabilmente voleva emulare Ribery (ride, ndr). Aveva la smania di essere protagonisti, deve aver pazienza.

Commisso è stato eccezionale nel difendere me e la squadra, stasera lo abbiamo un po’ fatto soffrire. Ci sono fasi che vanno gestite con equilibrio e unione, questa compattezza fa crescere tutti. Chiesa ci trascinerà nelle prossime partite, spero a partire da domenica. Infortunati? Pezzella non riusciamo a recuperarlo, Ribery da valutare, conto di ritrovare Boateng. Se serve un bomber a gennaio? Mi serve vincere la prossima partita (ride, ndr)”.

Violanews consiglia

PAGELLE VN: Benassi si rilancia, Castrovilli presente. Venuti ingenuo

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. violaebasta - 1 giorno fa

    È stata una grande Vittoria contro un Liverp…. non era il Liverpool? Giusto contro un grande cittadella. hahaha!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ivo - 2 giorni fa

    Un po’ mi spiace per Montella. Ho sentito l’intervista, e si capisce che ci tiene davvero. Ha a cuore le sorti della Fiorentina e anche di tutti i nostri ragazzi. Però allo stesso tempo non credo che sia all’altezza di una squadra che abbia un certo tipo di ambizioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio50 - 2 giorni fa

    vittoria…e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 1 giorno fa

      Obbravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pino.guastell_9534945 - 2 giorni fa

    Personalmente non lo vorrei più vedere alla guida della Fiorentina. Sicchè penso che si può comprendere Montella quando parla di grande vittoria. Per la Viola che stenta a decollare, -ma questo si sapeva visto che allena lui questi giocatori-, è arrivato un brodino salutare. Meglio di niente. Con la speranza che domenica a Torino venga schierata la formazione migliore e che Montella alleni sotto il profilo atletico i giocatori. Quelli che ho visto questa sera mi sembrano dei cani bastonati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pino.guastell_9534945 - 2 giorni fa

    Ceh si può comprendere Montella quando parla di grande vittoria. Per la Viola che stenta a decollare, -ma questo si sapeva visto che allena lui questi giocatori-, è arrivato un brodino salutare. Meglio di niente. Con la speranza che domenica a Torino venga schierata la formazione migliore e che Montella alleni sotto il profilo atletico i giocatori. Quelli che ho visto questa sera mi sembrano dei cani bastonati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Violentina - 2 giorni fa

    davvero, grande vittoria.. ma dai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. gio viola - 2 giorni fa

    Tutti contro Montella ma il problema è Prade ed il mercato scandaloso che ha fatto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy