Montella: “Chiesa un generoso. Coi giovani serve pazienza, ma abbiamo la mentalità giusta”

Montella: “Chiesa un generoso. Coi giovani serve pazienza, ma abbiamo la mentalità giusta”

Le parole di Montella dopo il pareggio in rimonta contro il Parma

di Pier F. Montalbano, @____MONTY____

Dopo il pareggio per 1-1 contro il Parma, il tecnico viola Vincenzo Montella ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Quando hai 5-6 under 23 in campo non è facile, tutti hanno dato un’ottima risposta e bisogna fargli i complimenti. La mentalità che stiamo acquisendo è quella giusta. Dopo il primo tempo dovevamo dare qualcosa in più e il gol ci ha dato la strigliata, ma nel secondo abbiamo riempito con più giocatori l’area. Abbiamo tirato 19 volte in porta, la squadra nel secondo tempo è stata più presente e se fossimo stati più precisi potevamo raccogliere tre punti. Bene però in questa settimana dove abbiamo avuto impegni ravvicinati. Chiesa? E’ un generoso, oggi ha giocato con un po’ di influenza, a volta deve dialogare maggiormente con i compagni ma è uno che crea superiorità. Sono contento di quello che ha fatto, certo mi arrabbio per quella palla persa ma siamo noi che chiediamo ai giocatori di rischiare la giocata: diventerà un top player perché ascolta e ha voglia di migliorarsi, non dimentichiamoci che ha solo 22 anni. I giovani? Sono il nostro futuro e il nostro presente, gli è concesso di poter sbagliare perché è quello su cui ha investito la società. Inoltre stiamo rinnovando i loro contratti. Modulo? Nel 3-5-2 la squadra si è riconosciuta maggiormente, è cambiata la mentalità e ci ha aiutato la costruzione a tre da dietro”.

PAGELLE VN: La Fiorentina regala il primo tempo. Castrovilli non basta, male Chiesa e Boateng

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. simuan - 2 settimane fa

    …caro Vincenzo abbi pazienza ma mi pare tu sia parecchio in confusione da un po’ di tempo a questa parte. Ma che senso ha avuto Pedro al posto di Boateng? Cinque minuti per fare cosa?? A parte che Boateng non lo vorrei vedere mai piu’ in campo ma se devi cambiare cambia bene ed in tempo. Quando hai sostituito Ghezzal cambi anche Boa e dentro Vlahovic e Sottil. Ma cosa pensi di inventare? Guarda che nel calcio hanno gia’ inventato tutto amico. Ripigliati venvia…ma anche alla svelta senno son dolori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Etrusco - 3 settimane fa

    Chiesa non era in forma, per questo era nervoso e poco lucido e Montella lo ha fatto giocare per tutta la partita. Montella continua a voler non far partire dall’inizio una punta vera, fa finta di non avere un trequartista in rosa, i cambi non li fai mai ad inizi ripresa, fosse mai ci fosse il tempo di ribaltare la partita e poi non fa giocare Montiel ma Boateng si. Io credo che un cambio andrebbe fatto man di giocatori bensì di allenatore!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CataniaViola - 3 settimane fa

    “Abbiamo tirato 19 volte in porta” Solo lui li ha visti….
    “Mentalità giusta….”
    Montella cerchi sempre alibi…tra te e Mazzari non so chi vince il Premio Alibi&Recriminazioni della serie A!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tagliagobbi - 3 settimane fa

    Capisco che Montella debba difendere i suoi giocatori in pubblico ma spero che nello spogliatoio gli abbia dato una bella strigliata. Lui ha perso quella palla perché non l’ha voluta dare alla sua sx che c’era uno dei nostri libero. Lui lo ha visto e invece di passare ha provato la giocata,
    sbagliandola, e uno a 0 per loro. A maggior ragione se sei influenzato devi giocare semplice. Bisogna che qualcuno in società ci faccia 2 chiacchiere come nel pulmino a New York…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Luk - 3 settimane fa

    Sicuramente non è stata una buona partita della Fiorentina ma i commenti che leggo sono ASSURDI. Dai soliti noti solo astio: per favore cambiate squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Canizza - 3 settimane fa

    Qui si vuole nascondersi dietro un dito e non accettare e mistificare la realtà…manca gioco intensità grinta e motivazione. Al 90 sembrava che volevamo difendere il pari in casa col parma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Luca-Pisa - 3 settimane fa

    Se ha l’influenza fai giocare Sottil. E magari lo metti dentro nel finale. Allora il 5 non va dato a Chiesa ma al mister.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. CippoViola - 3 settimane fa

    “E’ un generoso, oggi ha giocato con un po’ di influenza”
    Hai Sottil in panchina e fai giocare Chiesa 90′ con la pioggia? Vincenzo..Vincenzo..

    “a volta deve dialogare maggiormente con i compagni”
    Sì ma proprio a volte..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Dany66 - 3 settimane fa

    Tirato 19 volte? Ahahahah ma che partita ha visto? Forse ce l’aveva anche lui un po’ di febbre… oltre a non saper allenare si inventa anche le cose…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. mastice67 - 3 settimane fa

    Chiesa non è un generoso, ma in arrogante e presuntuoso bamboccio, costruito da tifosi e giornalisti al grido di è arrivato il fenomeno!!
    Speriamo si levi di c..lo al più presto indieme a chi lo fa giocare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Violentina - 3 settimane fa

    via montella da firenze. uno che scarica le proprie responsabilità sulle spalle altrui è da esonero immediato.. senza contare che tenere il suo amico prins in campo fino all’85* è perseguibile di genocidio. via.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. claudio.viola - 3 settimane fa

    Ci vuole pazienza ma con te sai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy