Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Monelli ricorda l’83-84: “I cross di Iachini, i 3 gol al Napoli e lo spettacolo”

Monelli ricorda l’83-84: “I cross di Iachini, i 3 gol al Napoli e lo spettacolo”

L'attaccante da dodici reti nella stagione in questione interviene per ricordare lo spettacolo offerto dalla Fiorentina di De Sisti

Redazione VN

L'ex attaccante viola Paolo Monelli ha ricordato la stagione 1983-'84, chiusa da capocannoniere gigliato e con un grande gioco, parlando a Lady Radio:

"Quell'anno mi ritrovai in una squadra veramente importante, con tanti campioni del mondo. Ci fu l'infortunio di Antognoni, senza di esso avremmo potuto lottare tranquillamente per lo scudetto. E poi c'era Pasquale Iachini: io negli ultimi trent'anni ne ho visti veramente pochi come lui, è stato uno degli esterni più forti degli anni Ottanta e non ha raccolto quello che meritava. Io mi infortunai gravemente a 28 anni, mi è servito molto il mio equilibrio. Quando arrivai ebbi un problema fisico, c'erano già Graziani e Bertoni, giocare a tre punte sarebbe stato difficile. De Sisti dava tranquillità alla squadra, riuscendo a tirar fuori il meglio da ognuno. Come mi accolgono a Napoli dopo la tripletta e il gol da centrocampo? In realtà non ci sono stato poi così tante volte. In quel frangente vidi Garella fuori dai pali, ci ho provato ed è andata bene. Vlahovic? Ora sono due o tre partite che sta stentando. Non credo che questa tiritera gli faccia bene...".