Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Monelli: “Il caos Vlahovic andava scatenato a maggio. Non vale tutti quei soldi”

Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images

Il parere dell'ex attaccante gigliato, che bacchetta la società per la gestione del caso

Redazione VN

L'ex attaccante della Fiorentina Paolo Monelli è intervenuto a Lady Radio:

"Mi auguro che la sconfitta di Venezia sia solo un incidente di percorso. Per mezz'ora c'è stata solo la Fiorentina, poi è mancata la reazione nella ripresa. Io credo che la squadra possa piazzarsi dietro alle prime quattro o cinque. Vlahovic? Bene la prima parte di campionato, adesso probabilmente neanche lui è così tranquillo. Questa è una situazione da trattare in maniera diversa, mi sembra tutto molto prematuro perché il contratto scade nel 2023. Lui ora è un giocatore viola... Il discorso si poteva affrontare a maggio o giugno, senza creare polemiche in pieno campionato. La marcatura su di lui? Sa tenere il reparto da solo e lo abbiamo visto l'anno scorso. Per me è un problema di tranquillità, poi va supportato anche con i giusti palloni da parte dei compagni. Se vale 5 milioni all'anno? I prezzi li fa il mercato, ricordate Coutinho al Barcellona per 150 milioni? No, non li vale, ha fatto bene 7-8 mesi, a livello mentale non è sano accostargli certe cifre".

tutte le notizie di