Moggi e la Fiorentina: “Anche con Prandelli è da centro classifica”

L’ex Direttore Generale della Juventus affronta anche l’argomento Fiorentina

di Redazione VN

L’ex dirigente sportivo Luciano Moggi è intervenuto a Contro Calcio social tv e c’è stato spazio anche per un parere sulla Fiorentina di Prandelli

Un allenatore, anche se è bravo, per fare risultati ha bisogno di una rosa con grandi giocatori. Se vendi un calciatore importante come Chiesa, che è uno dei giovani più interessanti del panorama internazionale e non lo sostituisci adeguatamente, non puoi puntare a niente di più che un piazzamento tra l’ottavo e il dodicesimo posto.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Felipe - 1 settimana fa

    Da quando in qua mafiosi e criminali hanno il diritto di parola sui siti viola..??????? Banditeli dalla vita pubblica….!!!!!!.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. TintaUnita - 1 settimana fa

    Tu invece, in classifica, dovresti stare proprio in fondo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. magicdolc_8322107 - 1 settimana fa

    Anche senza arbitri,rubavate lo stesso……Caro Moggi,fai festa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Barone Rosso - 1 settimana fa

    Al di la di tutto, trovo sia offensivo per il pianeta calcio dare ancora visibilità a costui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. claudio.godiol_884 - 1 settimana fa

    Tho!! E io che pensavo di vincere il campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ritornodifiamna - 1 settimana fa

    Sai, noi I Rolex non si regalano e non chiudiamo gli arbitri negli spogliatoi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Eziogòl - 1 settimana fa

    Giusto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Albeviola - 1 settimana fa

    Severo ma giusto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Violapersempre - 1 settimana fa

    Non ha scoperto di certo l’acqua calda, infatti la fiorentina per stazionare in zona coppe deve rendere più di quello che vale e andare oltre i propri limiti.
    Se vi ricordate la fiorentina in Champions e in UEFA era una squadra che spingeva oltre le proprie possibilità e faceva rendere al massimo i propri giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Michele - 1 settimana fa

    L’importante è non essere da figure di M***A, ma per lo meno giocarsela dignitosamente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. i'giannelli - 1 settimana fa

    parole sacrosante

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy