Milan, Fassone tra due settimane a Nyon dalla Uefa

Il Milan presenterà una memoria scritta e potrebbe essere sentito: l’ad Marco Fassone dovrebbe andare a Nyon intorno al 7 giugno

di Redazione VN
Marco Fassone

Dopo il no al settlement agreement, ora la palla passa alla camera giudicante dell’Organo di Controllo Finanziario per Club UEFA (CFCB). Come spiega questa mattina La Gazzetta dello Sport, il Milan presenterà una memoria scritta e potrebbe essere sentito: l’ad Marco Fassone dovrebbe andare a Nyon intorno al 7 giugno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy