Mareggini: “Kalinic in difficoltà psicologica, Tatarusanu gioca perché dà garanzie”

Mareggini: “Kalinic in difficoltà psicologica, Tatarusanu gioca perché dà garanzie”

“Sousa mi sembra abbia in mano la squadra, ma mancano i risultati. Due attaccanti o uno solo non cambia molto, è un discorso di gioco di squadra che deve arrivare a finalizzare meglio”

di Redazione VN

Così Gianmatteo Mareggini, ex viola e ora preparatore dei portieri delle nazionali giovanili azzurre, a Radio Bruno Toscana: “Satalino non lo vedo da un anno, è un ragazzo che si sta formando ed è stato inserito troppo velocemente in prima squadra. Oggi la Fiorentina ha un problema a fare gol. L’anno scorso Kalinic segnava in tutti i modi, quest’anno è in difficoltà soprattutto dal punto di vista psicologico.

Sousa mi sembra abbia in mano la squadra, ma mancano i risultati. Due attaccanti o uno solo non cambia molto, è un discorso di gioco di squadra che deve arrivare a finalizzare meglio. Se gioca Tatarusanu significa che dà ampie garanzie a allenatore e squadra. A Lezzerini rinnovo l’invito di andare a giocare una bella Serie B da protagonista”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy