L’opinione: “Un cambio in panchina sarebbe una liberazione anche per i giocatori. D’Aversa…”

Le parole del giornalista

di Redazione VN

Angelo Giorgetti de La Nazione ha parlato al Pentasport:

Credo che il dubbio sia se cambiare ora o dopo la sosta. Quella vista a Roma è stata una “non squadra”. Sarri è un allenatore che vuole continuare a vincere, difficile convincerlo se non con un’offerta veramente importante, credo che lui stia valutando altre opzioni e possa restare magari un’opzione per giugno. Un cambio in panchina potrebbe essere una liberazione anche per i giocatori, le espressione dei calciatori in questo momento valgono più di mille parole. Andare avanti così non ha senso, ma bisogna che abbia senso ciò che uno propone. Credo che ci voglia lucidità in questo momento. Serve autocritica, la Fiorentina dovrebbe fare questo ora visto che si è arrivati in una situazione difficile. Questo gruppo potrebbe rendere molto meglio, c’è la convinzione che tra altre mani si possa far meglio. Piace D’Aversa, già accostato in passato e potrebbe essere un’opzione, sono ore di confronto molto fitto in società

 

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Melo69 - 4 settimane fa

    Ma ancora non è stato cacciato? Io non la guarda più fino a che c’è lui in panca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Askorbato - 4 settimane fa

    Ahahah D Aversa?? Siamo su scherzi a parte…. serve un allenatore esperto navigato abituato a centrare le coppe. Sveglia ! Sarri un sogno. Spalletti e Mazzarri sono le uniche persone in questo delicato momento ohh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iG - 4 settimane fa

    SIAMO alle solite, basta prendere allenatori che poi dopo 2 anni ti tocca bacchettaree pagare …alla fine ne pagherai 2 -3-4-5
    BASTA!

    Puntare per una volta su un N1 e con un contratto 4 anni cominciare la ricostruzione. SARRI? certo che si

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Johan Ingvarson - 4 settimane fa

    D’Aversa di sicuro non accetta di rimanere solo come traghettatore, il che significa che almeno un contratto fino a giugno 2022 glielo devi fare. Ma anche se sostituisci Iachini con D’Aversa, cambiano le cose? Entrambi giocano con il 3-5-2, ed a Parma le fortune di D’Aversa arrivavano da velocisti come Gervinho e Kulusevski, giocatori che non abbiamo in rosa (l’unico lo abbiamo venduto a rate l’ultimo giorno di mercato). La verità è che questa rosa è un accrocchio senza capo ne coda, con ruoli pieni di doppioni ed altri privi di interpreti decenti. Se anche domani arrivasse Sarri non cambierebbe nulla, visto che le uniche ali di ruolo che abbiamo sono Ribery e Callejon, che al massimo ti corrono 30 min su 90 sulla fascia, gli altri 60 la passano con la lingua di fuori. Iachini sarà un tecnico con le sue lacune, ma è inammissibile avere una rosa con un monte ingaggi così pesante pieno di bolsi e gente mediocre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Barsineee - 4 settimane fa

    passeremo lunedì a sognare sarri, ci inca martedì per parlare di D’aversa e poi mercoledì arriverà il comunicato della Fiorentina che ci comunicherà che il Mister ha il pieno sostegno della squadra e della Società e che bisogna crescere e lavorare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sblinda - 4 settimane fa

    Ditemi che senso ha avuto non prendere Juric??
    A me fa in.. questo, perché si è perso tempo inutile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. alesquart_3563070 - 4 settimane fa

    Un altro difensivista scatenato….lancio lungo per Gervihno e speriamo che me la cavo, l’anno scorso pure Kulusevski. C’è da dire che li ha saputi allenare, il problema è che non accetta di fare il traghettatore. Come tutti gli altri, a parte forse Prandelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. rudy - 4 settimane fa

    D’Aversa a Parma faceva difesa e contropiede (con Gervinho). Ci vuole sangue freddo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. nacchero - 4 settimane fa

    D’aversa?? Ma basta con questi non allenatori dopo il nulla di 4 anni ci meritiamo un allenatore coi contro Caxxi basta con queste mezze tacche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco 2 - 4 settimane fa

      Un allenatore coi contro caxxi non viene se non lo paghi, e hanno tutti ingaggi fuori della portata di Rocco (parlo di volontà, non di capacità finanziaria), non prende una squadra com’è oggi la Fiorentina, a cominciare dal presidente in giù. Ci piaccia o no, se salta Beppe arriva un traghettatore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. nacchero - 4 settimane fa

        Un traghettatore alla 5 giornata? Un ti pare un po prestino. . .via su non esageriamo

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy