L’opinione: “Prandelli non è aiutato abbastanza, non ha colpe. Vlahovic…”

Le parole di Cecchi a Radio Bruno

di Redazione VN

Il giornalista Stefano Cecchi è intervenuto al Pentasport per commentare l’attualità di casa Fiorentina:

Ieri Ranieri con due cambi ha cambiato la partita con Candreva e Quagliarella. Quando invece Prandelli si volta verso la panchina chi vede? Non si può dare addosso all’allenatore, se si guardano i punti la Fiorentina ha fatto di più. Le colpe della sconfitta sono da distribuire, ne vedo più in alcuni giocatori che non da parte di Prandelli. Ho visto male Kouame, ma mi è piaciuto Vlahovic: non può essere colpa di Prandelli se chi gli sta vicino non lo aiuta abbastanza. Se Dragowski avesse giocato come sempre parleremmo d’altro, è un grande portiere. Confermare Prandelli? Spesso i giudizi dipendono anche dai sentimenti, io continuo a pensare che non sia lui il problema ma capisco anche chi voglia cambiarlo. Vlahovic? Era acerbo, con Prandelli è sempre nella partita. Oggi è più maturo, combatte ed ha solo ventuno anni. A quell’età ce ne sono pochi.

Il Monza perde col Pisa, Galliani: “Capita, anche la Juventus ha perso contro la Fiorentina”

GENOA, ITALY FEBRUARY 14: Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina celebrate with teammates after scoring during the Serie A match between UC Sampdoria and ACF Fiorentina- Serie A at Stadio Luigi Ferraris on February 14, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)
5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Max13 - 1 settimana fa

    Prandelli ha le gravi colpe di avere mandato via giocatori che ci potevano fare comodo impoverendo la rosa e di non avere chiesto giocatori pronti da impiegare subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Zosima - 1 settimana fa

    A prescindere dalla stima nei confronti della persona che nessuno può negare, bisogna ammettere che Prandelli gode di un appoggio da parte dei giornalisti che è qualcosa di incredibile. Lamentarsi della mancanza di cambi quando è stato lo stesso Prandelli a volere una rosa ridotta all’osso, rasenta la follia pura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. L'Omino di Ferro - 1 settimana fa

      Prandelli il 2 gennaio:

      “Ho espresso il desiderio di non continuare ad avere 28 giocatori per evitare di avere scontenti. Mi auguro si possano trovare delle buone soluzioni per tutti. Siamo perfettamente in sintonia con la società. Prima dobbiamo cercare di sfoltire la rosa, poi per gli acquisti abbiamo delle idee.”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Violapersempre - 1 settimana fa

    Eccone un altro e secondo te chi li mette questi scempi in campo???????????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. simo911 - 1 settimana fa

    Se Castrovilli avesse seguito Quagliarella invece di stare a guardare, i cambi non sarebbero stati un problema…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy