Pradè presenta Agudelo: “Può ripetere il percorso di Cuadrado. Ci stimola, il ruolo…”

Pradè presenta Agudelo: “Può ripetere il percorso di Cuadrado. Ci stimola, il ruolo…”

Daniele Pradè presenta Kevin Agudelo, acquistato dal Genoa

di Alessandro Lilloni, @AleLilloni

E’ il giorno della presentazione di Kevin Agudelo. Insieme all’ex centrocampista del Genoa, in conferenza stampa è intervenuto il direttore sportivo Daniele Pradè.

Vi presento Toto, è il suo soprannome. E’ un calciatore dalle grandi qualità tecniche. Ci vogliamo lavorare fortemente. Con lui servirà pazienza, vogliamo capire bene quali sono le sue qualità, ci stimola. E’ un ragazzo serio, ci piace.

Gli piace James Rodriguez? Si è tenuto basso (ride, ndr).

Ruolo? In questo momento è un trequartista, l’obiettivo è farlo diventare todocampista, ma non deve snaturare le sue caratteristiche. Intravediamo tante cose in lui, dobbiamo lavorarci. Ha una tecnica raffinata, è più facile lavorarci.

Racconto un aneddoto. Pizarro non parlò per 3-4 mesi a Spalletti dopo che fu schierato, per la prima volta, centrocampista centrale. Invece Spalletti è stata la fortuna di David.

Gli abbiamo parlato dei nostri programmi. Vogliamo diventare una squadra competitiva, rientra nei nostri piani. Non vogliamo fargli fare solo il regista, ma il centrocampista completo.

Il contratto? Ci piacerebbe che ripetesse la carriera di Cuadrado che ha fatto un percorso incredibile partendo da noi.

LIVE – Kevin Agudelo: “Mi ispiro a James Rodriguez, sono nel posto giusto per migliorare”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. grandepac_7140488 - 4 mesi fa

    Veramente Prade’ ha detto che può ripetere il percorso di PIZZARRO non di Quadrado!! Ma li rileggete i titoli prima di metterli online? Poi vi offendete se vi chiamano giornalai!!!

    R: Veramente ha detto “ci piacerebbe molto che facesse la stessa carriera che ha fatto CUADRADO”. Leggere fino alla fine dell’articolo è faticoso, lo sappiamo 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bati - 4 mesi fa

    Magari Spalletti sarà la fortuna anche di Agudelo. Uno con queste caratteristiche potrebbe diventare un grande regista arretrato, di quelli che grazie a tecnica e velocità (come il Pek) improvvisamente fanno il vuoto davanti e aprono come una scatoletta il centrocampo avversario.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy