L’intermediario rivela: “Soffiammo Gerson al Barcellona, era il talento più in vista”

L’intermediario rivela: “Soffiammo Gerson al Barcellona, era il talento più in vista”

Roberto Calenda curò il trasferimento del giocatore alla Roma due anni fa

di Redazione VN

Il procuratore e intermediario di mercato Roberto Calenda conosce benissimo Gerson. Due anni fa fu lui a curare l’operazione che si concluse con il trasferimento (da circa 16 milioni) del brasiliano dal Fluminense alla Roma. L’addetto ai lavori a Radio Bruno Toscana ha raccontato:

E’ un ragazzo di grandissimo talento, che ha ancora solo 21 anni. Due anni fa è stata un’operazione molto difficile perchè il giocatore era stato opzionato dal Barcellona, a cui però la Fifa bloccò il mercato. Noi ci siamo inseriti in questa situazione riuscendo a portare a Roma quello che era considerato il talento più in mostra del calcio sudamericano. LEGGI LA SCHEDA DI GERSON

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Pedullà: “Gerson-Fiorentina, bruciata la concorrenza dell’Empoli. La formula…”

C’era una volta l’obiettivo quarto posto… Se alla Fiorentina manca persino l’ambizione

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 2 anni fa

    a barcellona ancora si strappano i capelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-9905901 - 2 anni fa

    Pensa te, rebic ha giocato nel Verona dopo di noi e ora lo vogliono bayern e United. Sono giovani e crescendo possono migliorare o manifestare tutte le debolezze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Staffa - 2 anni fa

    E questo vi dovrebbe far capire che forse dovreste cercarvi un altro lavoro..o no???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Axel - 2 anni fa

    E adesso lo voleva l’empoli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy