L’esperto su Kokorin: “E’ una seconda punta veloce, con Vlahovic possono completarsi”

L’opinione di Andrej Talalaev, ospite di 30′ Minuto

di Redazione VN
Kokorin

Intervenuto alla trasmissione 30′ Minuto, l’ex calciatore russo ed oggi allenatore, Andrej Talalaev, ha parlato di Aleksandr Kokorin, descrivendo le sue doti tecniche:

In questo momento il calcio toscano è quello più seguito in Russia, tutti parlano del trasferimento di Kokorin alla Fiorentina. E’ un giocatore molto tecnico, rapido anche più di Kouame, è quello che serve alla Fiorentina vedendo anche come gioca la squadra viola. Prandelli ama il gioco verticale e Sasha è l’uomo giusto. Quando lui fa quello che sa fare davvero, può cambiare la storia delle partite. Se sente la stima del mister e dei compagni, dà il massimo. La vita privata? Dopo esser stato in galera, ha dimostrato grande impegno e serietà in campo, al Sochi ad esempio andò molto bene, giocando seconda punta in un 3-5-2. Allo Spartak non ha trovato invece l’ambiente ideale, anche perché non ha visto molto il campo.  Il calcio russo è molto meno intenso rispetto a quello italiano, all’inizio potrà giocare al massimo 20’/30′ e dovrà dare il massimo in questi frangenti. Il ruolo? Kokorin è una seconda punta, con Vlahovic possono sicuramente integrarsi. Ama giocare centralmente dietro al centravanti, piuttosto che sugli esterni. La Fiorentina è l’ultima possibilità per realizzarsi davvero, Prandelli saprà sicuramente come farlo rendere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy