L’Atalanta scopre Mancini: “L’erede di Caldara”. E pensare che la Fiorentina…

L’Atalanta scopre Mancini: “L’erede di Caldara”. E pensare che la Fiorentina…

Il difensore è cresciuto nelle giovanili viola, ma poi la Fiorentina lo ha “regalato” al Perugia

di Redazione VN

mancini-gazz

Rimpianti viola per Gianluca Mancini. Il difensore dell’Atalanta che ieri ha deciso la partita contro il Chievo e che oggi viene celebrato un po’ dovunque come “erede designato di Caldara”, che è già promesso alla Juventus. La storia di Mancini è ormai nota a molti: nato a Pontedera nel 1996, è cresciuto nelle giovanili della Fiorentina che però non ha creduto in lui. E nella scorsa stagione lo ha lasciato al Perugia anzichè riscattarlo per appena 150mila euro. Pochi mesi più tardi lo ha acquistato l’Atalanta e curiosamente l’esordio in Serie A è avvenuto proprio al Franchi… contro la Fiorentina. Ieri il primo gol e la prospettiva di diventare un altro gioiellino della Dea.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Da Mancini a Zaniolo, pochi spiccioli e tanti rimpianti per la Fiorentina

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Horsenoname - 2 anni fa

    Vabbè però adesso non esageriamo se dovessimo star dietro a tutti quelli che son partiti non riscattati avremmo più giocatori del vecchio Parma , anche se in questo momento mi sento molto distante dalla proprietà devo comunque riconoscere che di tutti quelli che son partiti raramente abbiamo visto qualcuno diventare un top player , lo stesso Bernardeschi nonostante tutto gioca solo spezzoni di partite ; tutto ciò purtroppo ci fa capire che i nostri osservatori nonché i nostri dirigenti non sono proprio delle faine nello scegliere i calciatori , poi abbiamo anche chi come Corvino fa della propria incapacità e mediocrità una costante .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. donkey - 2 anni fa

      Sono daccordo. Però su Bernardeschi ti sbagli purtroppo e lo vedrai. Il problema è che se devo vedere dei raccattati, meglio a costo zero dal vivaio che a 5 milioni dal sudamerica…. tutto qui, anche fosse solo per il conto della serva.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lk - 2 anni fa

    Per mezza partita che ha fatto …. A proposito sto aspettando ancora che Piccini va alla Juve.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 2 anni fa

    Credo che sia stato un errore lasciarlo partire, al pari di Piccini ma mi sembra un po’ presto per etichettarlo Il Nuovo Caldara, rischia di fare la fine del Nuovo Pizarro…………….. Capezzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bitterbirds - 2 anni fa

    è solo un altro dei tanti esempi dell’inadeguatezza del sensale, ma al tifoso standard va bene così perchè anche queste sono le cose che rendono l’idea della nostra dimensione, che deve rimanere questa, ad ogni costo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Enno viola - 2 anni fa

    Ore 18.00 Conto 10 commenti a questo articolo e zero a quello di Pioli e Antognoni che vanno alla presentazione del grande Borgo.
    Ma voi tifate per la Viola o per il vostro rancore?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paolo - 2 anni fa

      Ma abbi pazienza, lascia stare i commenti su altri articoli, il dover andare a prendere bidoni colossali in giro per il mondo e buttare i soldi ti pare cosa da poco? Ho seguito la storia di Mancini, quella di Petriccione, quella di Zaniolo, regalati e nel caso di Mancini, rivenduto dal Perugia all’Atalanta, dopo 4 mesi per 2 milioni. Ma te lo sai chi sono questi ragazzi? Cresciuti da noi e regalati, per andare a prendere i Gadpar, gli Oliveira e compagnia bella, ma ci sarà un responsabile per questo? Indovina chi è?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Enno viola - 2 anni fa

        Per me Borgonovo rappresenta una delle più belle emozioni vissute al comunale, a te lascio le ricerche dei sui vari calciatori.
        Sempre forza Viola

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. cuoreviola - 2 anni fa

    Ho ecco questa è una notizia dove potete tirare fuori tutto il veleno che avete dentro sfogatevi pure…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale@68 - 2 anni fa

      C’è poco da sfogare, mi sembra che i fallimenti di questa direzione tecnica siano evidenti, da quando è tornato Corvino sono lievitati i giocatori improponibili e la primavera è tornata ad essere in maggioranza straniera come quando fu mandato via

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Valdemaro - 2 anni fa

      Ha ragione il troll mulinick! Redazione è anche colpa vostra se i Della Valle hanno messo in vendita la società!
      Non potete pubblicare certe notizie. Anche quella di Salah ve la potevate risparmiare!

      Saverio comprala te e vai a spalare la neve a Gubbio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. VperVisirincorresulvialedeimille - 2 anni fa

    Io se mi metto a pensare che la Sampdoria con 32 milioni si è portata a casa Skriniar,Schick,Torreira,Gaston Ramirez,Linetty,Praet e Quagliarella e noi ne abbiamo spesi 35 per Simeone,Vitor Hugo e Benassi mi viene davvero da…boh non lo so nemmeno io quello che mi viene da fare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. donkey - 2 anni fa

      Senti, di gente presa bene e rivenduta a milioni di milioni siamo pieni in questi 15 anni. Il problema è che se poi li devi vendere tutti, non costruisci una mazza proprio come la Samp. Ma il calcio dei diritti TV all’italian è questo qui, e quindi vince la Juve.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. iotifofiorentina.net - 2 anni fa

    Mi piacerebbe vedere la Fiorentina piena di non riscattati come accenderebbe gli entusiasmi! Ad oggi un vero rimpianto è Piccini, che la prededente gestione tecnica si è fatta sfuggire in modo assurdo. Io auguro tutto il bene a Mancini, che è anche delle mie zone… ma vediamo cosa farà. Invece di stare ad elogiare giocatori altrui tutto sommato ancora anonimi, perché non parliamo della nuova prova di MIlenkovic, che ha un anno meno di Mancini e ha giocato come fosse la centesima in serie A?
    iotifofiorentina.net

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. VaiaVaiaBrodo - 2 anni fa

    Che vergogna, potevamo agilmente tenerci lui, D’Ambrosio, Piccini e anche altri invece di comprare negli anni decine di bidoni pazzeschi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Up The Violets - 2 anni fa

    Sapete com’è, nonno lo si poteva riscattare, c’era da prendere Illanes e l’altro pacco scartato dal Barcellona, Ferigra, quello che ora si diletta di pugilato a Torino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. antonmel - 2 anni fa

    Come dice nell’articolo Gasp ci stimola pioli è il normalizzatore infatti con pioli devono star trnquilli ,calmi e passaggini vicini per non stancarsi SOLO VIOLA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Valdemaro - 2 anni fa

    In fiorentina vige la democrazia….non sei rappresentato dal procuratore amico? Trovati un’altra squadra….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. woyzeck - 2 anni fa

    Questo è Corvino, imbarazzante, veramente imbarazzante…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy