L’appello: “I fiorentini vogliono la Fiorentina allo stadio Franchi”

L’appello: “I fiorentini vogliono la Fiorentina allo stadio Franchi”

Professionisti, imprenditori, giornalisti, ex glorie Viola, tifosi, rivolgono un appello alle autorità di Firenze e allo stesso patron della Fiorentina affinché si decida rapidamente per il restauro dello Stadio Comunale Artemio Franchi, in modo che la squadra della città rimanga a giocare nella sua sede di sempre, dove sono stati conquistati due gloriosi scudetti e infinite vittorie.

di Redazione VN

L’APPELLO

VOGLIAMO IL FRANCHI

Caro Sindaco, Egregia Soprintendenza, gentile dottor Commisso,

per mille motivi, storici, affettivi e pratici, riteniamo che la casa della Fiorentina debba restare lo Stadio Comunale Artemio Franchi. I progetti di un nuova struttura a Novoli, tanto meno a Campi Bisenzio, non ci convincono. Allontanando società e squadra dalla loro sede naturale di Campo di Marte, dove convivono dal 1931, se ne snaturerebbe l’identità, alterando il rapporto con la città e la tifoseria.

La realizzazione del progetto Novoli prevede annose lungaggini burocratiche, mentre quello di Campi Bisenzio addirittura trasferirebbe la Fiorentina in un altro comune. Sarebbe una Fiorentina di nome, ma non di fatto. Raggiungere quello stadio sarebbe per di più complicato e pericoloso considerate le condizioni della viabilità, con solo una strada a due corsie.

Capiamo bene che il Comunale è manufatto di particolare valore, portatore di importanti innovazioni tecnico-artistiche. Si tratta però di un edificio che deve rispondere anche a criteri funzionali. Validi ieri, oggi non più. Che per gli standard attuali il Franchi sia obsoleto è evidente. Ma rifiutarsi di restaurarlo significa abbandonarlo a un’inevitabile decadenza. Impensabile usarlo per altri scopi durante tutto l’anno.

Mantenerlo in sicurezza solo per poche manifestazioni costerebbe un’enormità, uno spreco inaccettabile a carico dei fiorentini. Dunque per il Comunale si preparerebbe un destino prevedibile: sgretolamento strutturale, degrado, occupazioni, droga, violenze, come già a Roma allo stadio Flaminio.

La strada del restauro è perciò obbligata. La Soprintendenza se ne faccia una ragione, Palazzo Vecchio anche. La nuova proprietà ha oltretutto il diritto di aver fretta. Un signore calato dagli Stati Uniti ha portato investimenti ed entusiasmo. Ma chiede rapidità di scelta. Perché rischiare di rovinare un rapporto iniziato nel migliore dei modi? Invece di sognare a occhi aperti improbabili Olimpiadi, conviene fare scelte razionali e immediate che garantiscano alla Fiorentina la propria gloriosa residenza e ai tifosi il luogo del cuore dove andare alla partita, il teatro indimenticabile dove sono stati vinti due scudetti. Quando tra non molto a Campo di Marte arriverà la tramvia sarà un sollievo per il traffico e per i residenti.

E’ comprensibile che alcune strutture del Franchi vadano salvate: la pensilina, le scale elicoidali e la torre di Maratona. Le curve possono invece essere sacrificate. In caso contrario lo stadio sarebbe abbandonato e uno stadio vuoto non servirà a nessuno, neanche a ricordarne i progettisti, gli eccellenti ingegneri Pier Luigi Nervi e Gioacchino Luigi Mellucci.

Cordialità

I promotori Riccardo Catola, Alessandro Fiesoli

116 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bura_2831690 - 1 mese fa

    Sono convinto che se faranno lo stadio nuovo a Campi il numero medio di spettatori diminuirà significativamente nel giro di qualche tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gjsbe - 1 mese fa

      Io invece ci andrò e potrò pure portare mia madre che ha 70 anni e non può stare 3 ore sotto l’acqua, camminare per km o fare file chilometriche…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ziomario - 1 mese fa

    Riccardo Catola e Alessandro Fiesoli andate a……lavorare. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tato - 1 mese fa

    Lo stadio a Campi sarebbe uno schiaffo, per vedere se in Italia qualcuno iniziasse a svegliarsi e snellire la burocrazia davvero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Leonard_21 - 1 mese fa

    Unica soluzione abbattimento e rifacimento. altrimenti il Franchi avrà la parabola descritta nell’appello e fortemente e ottusamente voluta dalle amministrazioni tutte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gjsbe - 1 mese fa

      Se è vincolato sarà trattato da monumento come il duomo il battistero ecc. Io una volta fatto il nuovo stadio lo tirerei giù e ci farei un bel parco ma questo è un altro paio di maniche…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bottegaio - 1 mese fa

    Sapete quale sarebbe la provocazione da fare ai renziani?
    Per loro Campi e la piana è degna solo per ospitare il termovalorizzatore e aereoporto, giusto?
    Lo stadio a Campi e al posto del Franchi un bel termovalorizzatore come quello stramaledetto di Copenaghen che ogni 2×3 viene portato a esempio.
    Un bel termovalorizzatore di 5 generazione dove puoi sciare sul tetto come quello con il quale si riempiono la bocca.
    Sai che figata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. nacchero - 1 mese fa

    Hahahahahahahahhaahahhahahaha io sono Fiorentino e il restauro non lo voglio!!!! MA questi babbalei a nome di chi parlano???
    Come minimo nemmeno ci vengono a prendere le acquate allo stadio!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. storico10 - 1 mese fa

    e chi sarebbero questi? sono arrivati gli ‘illuminati’…..
    che si arrogano il diritto di parlare per tutti i fiorentini??
    gente che tanto va in tribuna coperta…minimo….
    no stiamo altri 5 anni a discutere su dove farlo…mi raccomando…tanto al Franchi sotto l’acqua si sta da 10….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Tagliagobbi - 1 mese fa

    Mi sono dimenticato di scrivere anche un’altra cosa: io sono Fiorentino e voglio lo stadio a Campi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Tagliagobbi - 1 mese fa

    Allora: qui finalmente abbiamo un presidente ed una Società che fanno, che agiscono. In 4 mesi hanno, e cito solo le cose più “grosse”, comprato una Società disastrata, con i conti a posto ma che non aveva nessun appeal probabilmente pagandola anche di più del suo valore reale, hanno fatto una campagna acquisti di un 50ina di milioni in tempi ristrettissimi consegnando a Montella una buona squadra, hanno fatto rinascere mediaticamente la Viola, Commisso ha utilizzato la sua società per sponsorizzare la Fiorentina ed improvvisamente la nostra maglia si è riempita di sponsor, cosa che non succedeva da anni, ha comprato un terreno enorme dove verrà costruito in breve tempo un centro sportivo con la C maiuscola. Queste sono le cose, solo le più importanti, fatte in 4 mesi. Ora improvvisamente c’è gente che: non ha mai tirato fuori un euro, pur essendo importanti imprenditori, che in pieno trip nostalgico fa una petizione perché vuole il Franchi restaurato, ci sono giornalisti che anche loro vogliono la stessa cosa proprio quando la Società si sta muovendo, e, visti i tempi per Bagno a Ripoli dovrebbe fare fast fast fast, per acquistare il terreno a Campi per costruire uno stadio NUOVO. Il Comune di Firenze, immobile da anni, si è improvvisamente svegliato con architetti e mega consulenti… sapete cosa vi dico? Io spero che Rocco faccia lo stadio a Campi così tutti questi burocrati vedranno cosa vuol dire voler lavorare seriamente e fare business. Grande Società!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ViolaBelugi - 1 mese fa

    Leggo i tanti commenti di chi vuole invece uno Stadio nuovo. Comprensibile da parte dei tifosi e della società. Ma dello Stadio vecchio che si fa? Se per la soprintendenza non si può modificare figuriamoci abbatterlo… Il comune dovrebbe occuparsi della manutenzione di un oggetto che non dà reddito e occupa un mezzo quartiere in un’area semicentrale?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Staffa - 1 mese fa

      e che se ne dovrebbe occupare la fiorentina scusa?

      sarà un problema della svraintendenza e del comune..non è un monumento storico?
      scommetti che tra un paio d’anni lo buttano giu?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ViolaBelugi - 1 mese fa

        Non si butta giù niente in Italia, le cose marciscono. Io non abito a Firenze. Che un fiorentino dica “è un problema del Comune chissenefrega” è una idiozia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fornamas63 - 1 mese fa

      Con questo modo di ragionare a Roma giocavano ancora al colosseo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mirkus79 - 1 mese fa

    I fenomeni che hanno scritto questa lettera dimenticano che:
    1) la Fiorentina ha 3 milioni di tifosi nel mondo, mentre l’intera popolazione di Firenze è sotto le 400.000 persone.
    2) la Fiorentina è di tutti i tifosi, non solo di chi ha FIrenze come comune di residenza.
    3) Il motivo per il quale la zona di campo di Marte è un inferno di traffico prima, durante, e dopo le partite è proprio perché il Franchi è praticamente in pieno centro e decine di migliaia di persone che vengono dalle cosiddette “campagne” vengono a tifare la propria squadra spesso con molto più calore di tanti abitanti di Firenze!
    4) lo stadio al Franchi è caro solo a chi non ha mai impiegato 4 ore o più per tornare a casa dopo la partita.
    5) il presidente è americano, non gliene fotte una cippa (giustamente) dei confini mentali di qualche “abitante” di Firenze rimasto agli anni 30.

    Cari professionisti, fate l’abbonamento a Sky se vi va di venire a vedere la partita a Campi

    P.S: io sono nato a Prato, cresciuto in provincia di Pistoia, girato il mondo per lavoro, emigrato negli Stati Uniti da 2 anni, e non ho mai letto un articolo più mediocre di questo.
    Mi piacerebbe tornare a casa un giorno a tifare la mia Fiorentina con la famiglia senza impazzire per trovare parcheggio!

    Sempre Forza Viola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BlandoTifoso - 1 mese fa

      Resterebbe comunque i problemi di traffico come hai giustamente detto, e di parcheggio resterebbe l’impossibilità di crearci una base commerciale per creare un indotto che alzi un bel pò il fatturato, Quindi IL restauro del Franchi è più caro, probabilmente più lungo, e poi non porta benefici al fatturato e se non si altza il fatturato di un bel po si resta su questa dimensione.. Allora vi va bene di continuare a non vincere nulla? Uno stadio nuovo porterebbe accessibilità, parcheggi per tutti senza stress, una struttura di ospitalità albergo, ristoranti, negozi.. per accrescere l’indotto della fiorentina. Il franchi che è un monumento al duce… eh se non si fosse in italia una volta fatto il nuovo stadio lo avrebbero abbattuto e magari fatto un bel parco per dare un bel polmone verde alla città!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Axel - 1 mese fa

    Lavorare sul Franchi costerebbe molto di più alla fiorentina e darebbe risultati peggiori rispetto ad uno stadio nuovo. Chissà se questi “promotori” sono disposti a partecipare a rendere meno problematico l’aggravio di spesa.

    Ma poi hanno scritto il nulla. Parlano del comune e delle olimpiadi affiancandole all’impossibilità di buttare giù le curve. Il comune non può decidere nulla a riguardo. Poi se Campi è difficile da raggiungere non è che l’attuale stadio abbia strade a cinque corsie e parcheggi a volontà.

    Se vogliamo essere nostalgici giochiamo a Santa Croce. Io vorrei un po’ di modernità. Firenze è Firenze anche perché si è dato modo di costruire. Se tutti avessero voluto rimanere con quello che c’era prima oggi sarebbe un agglomerato di capanne…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Vennih - 1 mese fa

    Vedo che i tra i firmatari ci sono un sacco di firme del giornalismo nostrano, la stragrande maggioranza di una certa età, e sono molto sorpreso di vederle schierate per il restauro del Franchi. Si vede proprio che vivono di nostalgia…
    Anche a me il Franchi piace da morire… però ormai ha fatto il suo tempo per le molte ragioni elencate dagli altri commenti qui sotto.
    Ma, tornando ai firmatari: stiamo pensando al bene del Franchi o al bene della Fiorentina??? Io penso alla seconda, e per risalire stabilmente posizioni in classifica anno dopo anno (senza pronunciare quella magica parola che inizia per sc… e finisce per …etto) ed assicurarsi più o meno regolarmente la qualificazione in Europa, dobbiamo proiettare la Fiorentina nei prossimi decenni, con strutture di proprietà ed all’avanguardia, che aumentino spettatori (il famoso bacino d’utenza…), marketing, fatturato, appeal per i campioni che potranno essere invogliati a venire da noi, tifosi in tutta Italia e nel mondo.
    Credo che i firmatari non si siano assolutamente posto questo problema e non stiano pensando al futuro, ma che si tratti solo di romanticismo.
    E ancora ci stiamo a fare le seghe con il Franchi??? Avete paura del degrado? Bene, allora tirate fuori proposte valide ed allettanti per l’utilizzo degli spazi del vecchio stadio: per esempio, partite della Fiorentina Women’s e della Primavera, delle nazionali giovanili di calcio, del rugby, concerti, mostre più o meno permanenti, sedi di laboratori artigiani, magari un ristorante, ecc., per far sì che il Franchi sia vissuto h24 anche senza la Fiorentina!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. robin.b_737 - 1 mese fa

    Noi italiani abbiamo un tarlo nel nostro cervello: siamo convinti che la bellezza del passato sia in conflitto con l’affermazione della modernità. E’ come se al nostro tempo si impedisse di lasciare traccia di sé, non riconoscendo l’evoluzione dei bisogni della gente e i progressi tecnologici in grado di soddisfarli. E’ giusto conservare il Franchi così com’è in quanto alta espressione dell’ingegno umano e per far questo bisogna inventarsi nuove funzioni e destinazioni che ne evitino il degrado, ma oggi non è più possibile assistere ad un evento sportivo in condizioni di insicurezza e disagio. Lo stadio deve essere nuovo, posizionato in maniera tale da essere facilmente raggiungibile; deve essere sicuro e confortevole, perché è giusto che i bambini vengano a tifare Fiorentina senza beccarsi un malanno e deve essere bellissimo, frutto dell’ingegno dell’uomo del terzo millennio. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Massy82 - 1 mese fa

    Posare i fiasco per favore ci vuole uno stadio nuovo e di proprietà nostra non del comune…ci servano i ricavi …sennò un ci si capisce….lasciali fare Rocchino fai lo stadio nuovo …..e sbarazzati del comune ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Tato - 1 mese fa

    Vogliamo una squadra più forte?.Dobbiamo aumentare i ricavi. Quale soluzione è possibile, per farlo?. Stabilito questo, si intraprende il percorso più confacente. Il resto sono semplici opinioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Tato - 1 mese fa

    Vogliamo una squadra più forte? Dobbiamo aumentate i fatturati. Quale soluzione, tra restyling, stadio nuovo etc, garantirebbe ricavivmaggiori?. Chiarito questo, decidiamo. Il resto sono semplici opinioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Violante - 1 mese fa

    Cari Professionisti, imprenditori, giornalisti, ex glorie Viola, tifosi,

    Frugatevi in tasca e tirateli fuori voi i soldi per fare un’operazione che non ha alcuna logica. Ma vaiaiaiaia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. gjsbe - 1 mese fa

    Anche a me piacerebbe fare 6 all’Enalotto ma ahimè finora non ci sono riuscito, così come lo stadio: mi piacerebbe fosse a Firenze ma a Firenze si sa che si deve abbassare il capino parecchie volte per fare certe cose… Rocco appena ha capito l’andazzo è andato a Campi e gli hanno aperto subito la porta (ovviamente) e Nardella (con il suo entourage) si è reso conto che questo fa sul serio e non intende aspettare o sottostare a certi meccanismi… Il danno alla città di Firenze sarebbe di milioni di € oltre alla pessima figura politica (voglio vedere chi voterà il suo successore alle prossime elezioni se va a finire così, si tratta di milioni in meno in tasca alle attività intorno allo stadio non noccioline)…
    I messaggi, i proclami, con molta probabilità indirizzati da interessati più che da tifosi fanno vento a questa proprietà… Io consiglio loro di rizzare il culo dalla poltrona tanto amata e si muovano sennò la poltrona rischiano di non la vederla più per tanto tempo… Perché qui si parla di milioni, il tifo passa in secondo piano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. I' Mastica - 1 mese fa

    Alcune considerazioni:
    – questo sito è pieno di gente non Fiorentina (almeno in orario di lavoro)
    – TUTTI siamo per il nuovo stadi o restyling/copertura Franchi
    – la Fiorentina è in primis di FIRENZE. Punto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tato - 1 mese fa

      La Fiorentina è di tutti i tifosi, fossero anche Australiani. Se Commisso poi facesse lo stadio nuovo a Campi, per farvi felici, la Domenica mentre piove, apriremo il Franchi per farvi vedere la partita sul maxi schermo. Noi non Fiorentini, poverelli, andremo in quello coperto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Random - 1 mese fa

    Fate festa, l’unico modo per avere la fiorentina veramente competitiva è avere lo stadio nuovo. Abbozzatela di vivere nel passato, siete patetici

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucio68 - 1 mese fa

      Condivido in pieno, e basta con sta storia del Franchi! Sveglia gente, volete essere competitivi ? E allora stadio! Campi Novoli e chissà dove non fa differenza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Sonoio - 1 mese fa

    Ora di spiega perché Firenze è l’unica città dal polo nord al nord Africa a non avere una circonvallazione a non avere le rotonde ad essere un girone infernale dal punto di vista del traffico pur essendo una piccola Città dove l’unica cosa in aumento è il degrado.
    Ma come di fa a pensare di restaurare un cimelio, non sarà mai all’altezza di quei bellissimi impianti che di vedono in giro per l’Europa dopo averci speso fior di milioni, buttati. Inoltre ma veramente questi “professionisti” pensano che Rocco dia bischero da buttare i milioni in un impianto vecchio e di proprietà di altri???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Dellone68 - 1 mese fa

    Io sono favorevolissimo. Ho già scritto anch’io di questo e del degrado indegno dello stadio Flaminio. Ci vuole poco a capirlo. La soprintendenza è contro la ragione e contro la storia della città, in nome di un orpello, la forma a D, che esiste solo a Tirana e che non interessa a nessuno. Il progetto dell’architetto che ha presentato l’abbattimento delle curve è un bellissimo progetto. Può andare bene quello, può essere scelto un altro progetto, ma giù le curve. Il progetto salvaguardava scale elicoidali, torre di maratona e pensilina senza sospensioni. In pratica TUTTO. Possibile essere ancora legati alla D? Quando ero bambino la D era l’iniziale di DODDO. Quelli della soprintendenza sono tutti DODDI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fornamas63 - 1 mese fa

      Hai presente la distanza tra le file di seggiolini, anche nei settori dove non si preveda di tirargli giù? Tipo Maratona e Tribuna, sono di un pericoloso che c’è da chiedersi chi firmi per l’agibilità dell’impianto e mi chiedo come si possa ovviare a questo problema.
      anche se non sono architetto ho qualche dubbio in proposito.
      Aggiungo che stiamo parlando di cemento armato che ha quasi cento anni, qualcuno sà quanto può garantire in termini di stabilità.
      Poi non parliamo della viabilità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. carlix57 - 1 mese fa

    su firenze today del 26 settembre 2019 e apparso un articolo intitolato stadio dentro lo stadio dove cliccando sulla voce” artemio franchi il progetto completo dello stadio dentro lo stadio” dello studio bcb in pdf si puo visionare il progetto sulla ristrutturazione senza abbattimento curve fra l’altro non so se viola news l’abbia pubblicato comunque chi non l’avesse ancora visto puo farlo e cosi dire poi la sua

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. carlix57 - 1 mese fa

    su firenze today del settembre e apparso un articolo intitolato stadio dentro lo stadio dove cliccando sulla voce artemio franchi il progetto completo dello stadio dentro lo stadio dello studio bcb in pdf si puo visionare il progetto sulla ristrutturazione senza abbattimento curve fra l’altro non so se viola news l’abbia pubblicato comunque chi non l’avesse ancora visto puo farlo e cosi dire poi la sua

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Tutte le opinioni possono essere valide, ma una domanda circola tra le mura del Franchi. Che fine farà se viene costruito uno stadio nuovo? Questo dovrebbero essere l’argomento principale che dovrebbe fare riflettere la sovrintendenza ferma sulle sue rigide posizioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ViolaLuke - 1 mese fa

      Si demolisce e ci facciamo un parco!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. max59 - 1 mese fa

        se si potesse demolire si rifarebbe lì!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Pula - 1 mese fa

    Aoooglia per questa gente si poteva rimanere con la tv in bianconero o le radioline.artemio franchi é un monumento?va bene!Ma se parliamo di sicurezza? Si fa finta che non esista .in curva e maratona siamo uno sopra altro. Uscite di sicurezza zero assoluto.ragazzi svegliatevi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Julinho - 1 mese fa

    I Fiorentini? E quanti sono i fiorentini che vogliono la Fiorentina allo stadio Franchi? Due?
    Solo Riccardo e Alessandro? Ma per piacere…… il ridicolo che continua. Premesso che per lo stadio Franchi occorre un progetto o progetti sull’uso che non per mettano l’abbandono dell’impianto, oggi è dimostrato che occorre avere uno stadio di proprietà con delle caratteristiche coeve che poco hanno a che vedere con quelle (monumentali certo) che ha uno stadio del 1934. Improponibile accostarlo alle esigenze odierne. Impossibile farne modifiche coerenti con le necessità del 2020. Sarebbe come pretendere di avere lo stesso risultato nell’usare un cavo a fibra ottica o in alternativa un doppino da 56K! La vergogna a Firenze è come al solito il tempo che si perde in chiacchere e dispute capziose e inutili. E’ così con tutto. Stazione AV, aeroporto, tramvia…. i progetti diventano vecchi nelle aule dove si discute o meglio si chiacchera di tutto e del contrario di tutto e spesso anche a vanvera. Sono oltre 10 anni che tutti promettono il novo stadio. Sono 10 anni di nulla. Per cui, preferibile lo stadio a Firenze, si decidano veloci e lo facciano prima possibile. Dove gli pare a lor signori. Basta che sia alla svelta. Un signore venuto dall’America con la voglia di fare e di rispettare le indicazioni di chi amministra è normale che non capisca. Il teatrino dell’assurdo è duro da masticare figuriamoci da digerire! Nardella, datti una mossa, stabilisci un percorso con tempi certi e accettabili e massimo in tre anni consegna un nuovo stadio alla Fiorentina, squadra della città più famosa del mondo! Fallo dove ti pare ma fallo, datti una mossa alla svelta. In tanti non ne possiamo davvero più.
    E chi parla a nome di Firenze prima di farlo controlli di avere gli accrediti per poterlo fare altrimenti è come la vicenda dello stadio: lunga, brodosa, improduttiva e quindi inutile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Conte Uguccione - 1 mese fa

    “Perché rischiare di rovinare un rapporto iniziato nel migliore dei modi?”
    Pure una velata minaccia! Mamma che tristezza, questi pensano di essere dei pittoreschi radical chic ma in verità sono dei semplici trogloditi.
    Facciano qualcosa di cui la città possa andare fiera, poi parlino. Io vivo in centro ed al Franchi vado in bicicletta, ma per un impianto di ultima generazione sono felice di organizzarmi diversamente. Sprattutto l’idea di passare una giornata in un impianto dove si possa mangiare e passare del tempo di qualità con famiglia e amici mi attrae molto. Mi va bene anche Campi, perchè no?! Concordo con chi denigra questa ottusa mentalità bottegaia e snob, Firenze non è il comune di Firenze, Firenze è ovunque vi sia chi si sente Fiorentino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. maliseti - 1 mese fa

    Appello da provincialotti di una pochezza imbarazzante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Bottegaio - 1 mese fa

    Renziani in fuga.
    Più di un decennio di amministrazione renziana e poi appellarsi alla benevolenza della soprintendenza per salvare la faccia
    C’è voluto un migrante di ritorno, detto con tutto il rispetto per svelare il bluff del renziano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. ViolaLuke - 1 mese fa

    La autoproclamatasi “Firenze bene” a sostegno di un’idea da paleolitico.
    La Fiorentina, se vuole avere un grande futuro, non potrà che identificarsi con tutta la città metropolitana.
    I Comuni della cintura sono pieni di tifosi “strisciati”: è l’ora di cambiare. Firenze vuol dire Campi, Sesto, Scandicci, Brozzi, Bagno a Ripoli, Fiesole, Signa, ecc. ecc.
    Mi spingo più in là: Fiorentina vuol dire Empoli, Arezzo, Pontedera, Siena, Livorno e – perché no – perfino Pisa.
    Firenze è la Toscana.
    Solo così potremo ambire a entrare, e rimanere, fra le grandi del calcio italiano. Solo così potremo sperare di lottare per la Champions.
    La Fiorentina può essere lo strumento per la più grande operazione di integrazione “ideale” fra paesi e città della Toscana.
    Il futuro è dell’integrazione, della sinergia, del pensare in grande.
    Chiudersi fra le nostre figurate mura medievali è il più grande errore che chi crede nel progetto di una Grande Fiorentina possa fare.
    Ci vuole uno stadio completamente nuovo e moderno, collocato al centro delle vie di comunicazione principale, che possa rappresentare il cuore della Grande Firenze e della Toscana intera!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I' Mastica - 1 mese fa

      FIRENZE È L’ITALIA!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vennih - 1 mese fa

        Ahahaha!!! Hai detto bene! Già che ci siamo, facciamo il Mondo, va!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. andrea - 1 mese fa

    Praticamente tutto questo accorato appello arriva da sole due persone. Praticamente io e mi babbo al circolo di Rifredi se s’avesse il parere favorevole di mi zio, s’avrebbe maggiore voce in capitolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. magicdolc_8322107 - 1 mese fa

    I Fiorentini vogliono uno stadio bello,nuovo,confortevole senza prendere l’acqua quando piove,che si possa raggiungere in modo facile,svariati parcheggi attorno….tutto il resto sono chiacchiere da bar…e che venga fatto presto e chi se ne frega se è fuori dal comune di Firenze…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. batigol222 - 1 mese fa

    Insomma lo stadio è sempre stato a campo di marte e deve rimanere a campo di marte. Mi pare che non faccia una grinza, quale motivazione può essere più valida. Soprattutto ben argomentata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mannishboy - 1 mese fa

      Perdona se a qualcuno sfugge la tua ironia.
      Perché era ironico, vero?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Valter - 1 mese fa

    Forse è una lettera scritta da fiorentini gobbi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Angel - 1 mese fa

    Ma per piacere! E a questi 4 gatti chi li ha autorizzati a parlare a nome dei fiorentini?
    Stadio a Campi Bisenzio, punto. E voi parlate a nome vostro, magari senza dire ca@@te sarebbe di per sé una buo a cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. vecchio briga - 1 mese fa

    Non ho capito chi parla a nome dei fiorentini?? Qui siamo fuori dal mondo, queste sciocchezze non dovrebbero nemmeno essere rese pubbliche perché creano solo inutili discussioni sul nulla..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 1 mese fa

      Infatti, anche perchè i sondaggi poi parlano chiaro: c’è un plebiscito a favore dello stadio nuovo, che sia da una parte o dall’altra. E quasi tutti propendono proprio per campi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. I' Mastica - 1 mese fa

        I sondaggi? Fatto sondaggi?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. zachini - 1 mese fa

    AhahH
    Sponsorizzati da voi….
    4 gatti bottegai fiorentini….
    Ma stiamo scherzando…

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. simuan - 1 mese fa

    …stadio nuovo e pochi discorsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Slipperman1967 - 1 mese fa

    i Nardella friends

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Valter - 1 mese fa

      O gobbi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Lallero - 1 mese fa

    ma basta… bastaaaaaaaaa con questo eterno guardare indietro. il rinascimento è finito da un pezzo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 1 mese fa

      Tra l’altro nel Rinascimento sì che Firenze andava fast fast fast

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lallero - 1 mese fa

        davvero, dopo molto meno… solo a pensare a quei bei tempi si rischia di rimanere parecchio indietro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. mops - 1 mese fa

    I Fiorentini saranno i primi a stappare champagne se lo stadio sarà traslocato! Ma chi lo ha pagato questo per scrivere un appello così! E a nome di chi parla costui?????? sfv’57

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Violaceo - 1 mese fa

    Ma perché questi parlano a nome dei fiorentini , io sono fiorentino nato a Firenze con quasi trent’anni di Fiesole sulle spalle ma voglio lo stadio nuovo punto , a campi a Pontassieve a calenzano a Sesto , non mi interessa , basta farlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. woyzeck - 1 mese fa

    PS. Saranno gli stessi che difendevano i DV, che non c’erano acquirenti, che saremmo tornati a spalare la neve a Gubbio e che senza di loro il calcio a Firenze sarebbe finito!!!! Poerannoi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Slipperman1967 - 1 mese fa

    Siete du’gatti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. woyzeck - 1 mese fa

    NON PERMETTETEVI DI PARLARE A NOME DEI FIORENTINI! Voi non mi rappresentate minimamente, ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. mops - 1 mese fa

    Anche io lo voglio a Firenze! Però lo voglio sopraelevato, sulla PiazzaDuomo! sfv’57

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. fra586 - 1 mese fa

    Questa lettera lascia il tempo che trova secondo me, innanzitutto Campi e Novoli sono Firenze, così come gli abitanti di questi posti sono fiorentini, quindi già si parte da un presupposto errato.
    Vogliamo restare Franchi, ok va bene, ma allora tanto deve cambiare sia nella struttura che attorno allo stadio.
    Nel 2020 non è possibile prendere l’acqua, non è possibile non potervi accedere con un mezzo proprio, non è possible restare in fila un ora e venti per arrivare all’Osmannoro (io vengo da Prato ahimè e alcune volte con i bambini veniamo in macchina…), non credo sia sostenibile per i residenti (almeno non per quelli per cui il calcio non ha interesse) tutto il marasma causato nella zona, e quindi chiedo… vale la pena restare la Franchi visti tutti i disagi, viste le cose da fare e visti i divieti vincolanti che vietano anche solo il parlare di un ammodernamento… Lo stadio nuovo serve ora più che mai… Grazie alla nuova dirigenza per l’impegno e la serietà che ci stanno mettendo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. versiliese - 1 mese fa

    CHI SIETE? DOVE ANDATE? 1 FIORINO …. SIETE RIMASTI A FRITTOLE NEL 1400 . IL MONDO VA AVANTI (SPERIAMO)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Viol.enzo - 1 mese fa

    Se hanno buttato giu’ Wembley non vedo perche’ non si possa fare anche qua…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Valter - 1 mese fa

    Stadio nuovo si grazie.
    Grazie assai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I' Mastica - 1 mese fa

      Nuovo si… a Campi no.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fra586 - 1 mese fa

        ok allora dove, vorrei essere io a portare i bambini allo stadio, non loro a spingere la mia carrozzina….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. fornamas63 - 1 mese fa

    Ma vi volete rendere anche conto che il Franchi non è più uno stadio di calcio adeguato alle esigenze di società e tifosi?
    E tanto meno lo puoi recuperare (come fatto male nel 90) a meno di spianarlo a zero.
    C’è un problema Franchi del dopo Fiorentina, ma non è di pertinenza della società e tantomeno di quei tifosi che pagano il biglietto per godersi lo spettacolo come accade in tutti gli stadi degni di questo nome?
    Lo dico da cittadino di Firenze oltre che da tifoso viola, consapevole che sarà un costo per la cittadinanza, ma non ci sono alternative.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. filippo.bollin_13487748 - 1 mese fa

    O’BRODIIIIIII!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Brigante64 - 1 mese fa

    Per tutti questi signori autori di questa lettera, io li inviterei a farne un’altra ovvero se vogliono il mantenimento del Franchi trovino un modo per farlo buttare giù e ricostruire li dove si trova, prima una curva poi l’altra, poi la maratona e probabilmente Rocco potrebbe anche prendere in esame questa possibilità…..ma tra politica e belle arti la vedo dura sono solo capaci a fare bla bla bla……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Zinigata - 1 mese fa

    Come direbbero gli ammmerigans:

    “RETAKE YOURSELF”

    Ripigliatevi cicci, la Grande Firenze è tutta la città metropolitana. C’è più gente con l’abbonamento cge viene da Campi Bisenzio che da Campo di Marte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I' Mastica - 1 mese fa

      Questo è preoccupante…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. filippo.bollin_13487748 - 1 mese fa

    Ma andate tutti a farvi friggere!!

    Chi siete voi per arrogarvi il diritto di portare avanti idee di questo tipo…..un intera Città, un intera Città Metropolitana e una marea Viola di tifosi, nonché, un Grande Imprenditore(FINALMENTE) per una volta, vogliono tutti la stessa cosa che poi andrà a vantaggio non solo della Squadra della Città più bella del mondo, ma di tutti.

    Anche io sono affezionato al Franchi ,che frequento ormai da più di quarant’anni, ma non l’hanno deciso i fiorentini che rientri nel patrimonio dei beni culturali di questa Nazione, è uno stadio, non Palazzo Vecchio o il Ponte Vecchio….al Franchi ci dovrà pensare il Ministero dei Beni Culturali come fa per tutte le altre opere, altrimenti fateglielo buttare giù e costruire uno nuovo. Inoltre credo o so di per certo che per le tantissime persone che lavorano e abitano al Campo di Marte sarebbe una liberazione…..e come non dargli ragione.

    Ma poi….vi faccio una domanda: ma a Torino quando la Juventus ha deciso di fare il nuovo stadio, hanno fatto tutto questo casino e tutto questo sparlare a sproposito? Non mi sembra, l’hanno fatto e basta seguendo per carità tutti gli iter predisposti per legge e tanto di cappello perché hanno fatto molto in fretta.

    Mr Rocco, li lasci parlare e cuocere nel loro brodo, una intera Città è con lei, un intera Tifoseria è con lei, lo faccia dove crede meglio per il bene della Città e della Squadra. A Campi va benissimo, a Firenze lo stesso, l’importante è fare in fretta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. marco - 1 mese fa

    Ma a nome di chi parlano questi… Un gruppo di ottusi che non riesce ad allungare lo sguardo a più di qualche metro, rinchiusi nella ” loro” piccola Firenzina. Rocco non ti curar di loro ma guarda e passa..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. fede viola - 1 mese fa

    Leggendo i commenti la stragrande maggioranza dei tifosi è favorevole a Campi e/o dintorni cittadini. io personalmente vorrei che si facesse lo stadio il prima possibile dove si può; anche perchè sono stanco di veder vincere sempre gli altri. i due scudetti sono sicuramente un lustro ma io a 40 anni non ne ho visto vincere nemmeno uno e sono già a metà vita nella migliore delle ipotesi (giusto per mettermi nei panni di rocco che ne ha molti di più). E soprattutto non essendo di Firenze, mi rompo particolarmente le uova quando devo parcheggiare o tornare in autostrada dopo la partita al Franchi. La tranvia me la attacco…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. plcapi - 1 mese fa

    C’ho un amico che abita in via Cairoli che questi li va a pigliare a uno a uno per spiegargli quanto è contento dello stadio a Campo di Marte. Poi, appunto, “I fiorentini” e sotto qualche decina di firme… mah.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. Lore97 - 1 mese fa

    Bellini tutti in tribuna al riparo da pioggia e sole, ma pensate al resto delle persone allo stadio… Restateci voi al Franchi, Firenze e la Fiorentina meritano un impianto moderno e all’altezza del loro nome! Questi poi come minimo saranno i primi a cantare vittoria e ad entrare nel nuovo stadio quando sarà realizzato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I' Mastica - 1 mese fa

      RESTYLING… COPERTURA… IMPIANTO NUOVO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  62. Staffa - 1 mese fa

    Ma fate festa..siete proprio alla canna del gas..mi piacerebbe sapere chi vi ha imboccati, quindi la fiorentina non sarebbe piu di firenze perche esce di 1km dalle mura..ma che tristezza!..e poi chi siete x eleggervi voce di firenze???
    Posso giusto capire qualche proprietario di bar e paninoteca..per il resto parlate per voi..

    provate a chiedere a chi abita a campo di marte e non interessa il calcio cosa ne pensa!…o chiedete a chi si bagna una domenica si e una pure(gia voi andate in tribuna)..oppure a chi viene in macchina da fuori x vedere le partite in casa come impazza a parcheggiare..

    Mettetevi l’anima in pace che tanto rocco non si fa intortare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 1 mese fa

      Solo per chiarire la posizione mia e del sito che dirigo è contraria a questo appello. Abbiamo pubblicato per diritto di cronaca

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Staffa - 1 mese fa

        Ovviam mi riferivo ai giornalisti menzionati nell’articolo insieme agli imprenditori professiinisti ecc…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Saverio Pestuggia - 1 mese fa

          Sì ho capito, ma per il momento l’ho fatto presente e presto scriverò qualcosa personalmente, non oggi perché il tema odierno è un altro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. sandrofiesol_14183680 - 1 mese fa

        Caro Saverio, nel documento si parla chiaramente di un eventuale NUOVO Franchi, come ha chiesto Commisso non più tardi di un mese e mezzo fa, con entusiasmo, prima che gli mettessero davanti gli eterni paletti, e non mi era sembrato che quel primo progetto non avesse raccolto consensi. O sbaglio? Per questo il documento e’ indirizzato alla soprintendenza, che deve ancora pronunciarsi in via definitiva, oltre che al sindaco e a Commisso, se si ha la pazienza di leggerlo tutto. Nel tentativo forse vano, ma è l’opinione sottoscritta da oltre 200 firmatari, di far saltare quei paletti, come ha chiesto Commisso (l’abbattimento delle curve) , e sarebbe anche il modo per evitare il degrado futuro di un Franchi abbandonato. Il documento , come tutti gli appelli di questo genere, rappresenta i firmatari, fiorentini o residenti a Firenze anche loro, abitanti di campo di Marte compresi. Un cordiale saluto. Alessandro Fiesoli

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. sirociri_278 - 1 mese fa

          Egregio Dottor Fiesoli
          Aldilà dell’esiguo numero di firmatari, tralascio gli evidenti e numerosi nuclei familiari che ne ampliano il numero, sarei curioso di sapere quanti di voi frequentano la curva o la maratona… In parole povere si bagnano.
          Concludo facendole notare che le mura fiorentine non esistono più e che esiste un mondo anche fuori dal comune di Firenze, oppure pensa che la città metropolitana sia divisa in due classi… Una che è il salotto ed un’altra che è degna del solo inceneritore o quartieri dormitorio?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. sandrofiesol_14183680 - 1 mese fa

            Egregio Signor Cutosiri, se e’ x questo ho fatto anche il raccattapalle al Franchi, ma lasciamo perdere. Altro che guardare al passato, saremmo per cambiare tutto il Franchi, come ha chiesto Commisso, Ricordo di nuovi, prima che lo frenassero. Le dico francamente: per quanto riguarda l’ubicaxione di un nuovo stadio, la penso come il Sindaco di Firenze, non penso che sia un reato. Saluti. Alessandro Fiesoli

            Mi piace Non mi piace
          2. sandrofiesol_14183680 - 1 mese fa

            Signor Sirociri, volevo scrivere, naturalmente..

            Mi piace Non mi piace
        2. fornamas63 - 1 mese fa

          Mi scusi ma nei settori centrali, delle curve non parlo perchè mi sembra di capire che il progetto preveda il rifacimento più a ridosso del campo, le file dei seggiolini sono pericolosamente vicini tanto che per passarci bisogna improvvisare equilibrismi da circo con un impatto sulla sicurezza non da poco, ora mi chiedo come si pensa di risolvere questo aspetto? rifacendo i gradoni nuovi su quelli vecchi? Io rimango basito di fronte alla superficialità con cui si affronta la questione. Non parlo poi di viabilità del disagio perenne di chi vive nel quartiere e altre amenità di cui non si vuole tenere conto, ma riproporre l’errore di Italia 90 è ottuso a mio avviso.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. stokhungry - 1 mese fa

          che il Franchi sarà abbandonato lo sostiene lei ci fornisca delle prove; continuiamo così conserviamo il vecchio e facciamoci prendere in giro dal mondo in specie da questi volenterosi americani che ci sono piovuti dal cielo quasi per miracolo complimenti!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        4. Saverio Pestuggia - 1 mese fa

          Caro Alessandro mi fa piacere che un collega affermato come te partecipi a questo dibattito che tutto sommato è rimasto in termini civili di una normale contrapposizione fra opposte fazioni degne di Firenze. Pur rispettando la vostra opinione e il vostro appello firmato da molte persone che conosco e apprezzo come te, resto del parere che lo stadio debba essere costruito ex novo con criteri del XXI secolo, ampi spazi commerciali e di intrattenimento oltre che debba essere dotato di infrastrutture adeguate al flusso di persone che genereranno gli eventi. Le due cose non sono possibili per il Franchi e per il quartiere del Campo di Marte che all’epoca della costruzione era periferico mentre ora è una piena zona residenziale. Dove costruire? Ovunque nella città metropolitana ci siano le due condizioni suddette. Un caro saluto Saverio

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. sandrofiesol_14183680 - 1 mese fa

            Caro Saverio, ho sempre cercato di non sottrarmi al confronto, nella mia modesta carriera, nel rispetto di tutti, anche se non è sempre facile. Veniamo al punto. Sappiamo che il presidente Commisso, non più tardi di un mese e mezzo fa, ha presentato al comune e alla soprintendenza un sostanzioso progetto per la ristrutturazione del Franchi. Aveva visto, evidentemente, la possibilità di adeguare lo stadio attuale alle esigenze sue,come proprietario della Fiorentina, e dei tifosi, rimodernandolo nel profondo e rendendolo bello e funzionale, compatibile con la tua visione, che condivido, di uno stadio finalmente come si deve, non solo ideale. Altrimenti, se non avesse intravisto questa possibilità, Commisso si sarebbe subito rivolto altrove, per un nuovo stadio. Al momento della presentazione, quel progetto è stato giudicato sbagliato e largamente impopolare? Non credo. Per gli aspetti tecnici, non sono un architetto e mi fido dei professionisti in materia. Noi, con il nostro documento, vorremmo ancora sostenere, per quanto possibile, quel progetto di Commisso, che rappresenterebbe la soluzione, la prima presa in esame non a caso dal proprietario della Fiorentina, per coniugare storicità e futuro, evitando al Franchi il grave rischio, una volta abbandonato, di un futuro degrado. So bene che il Sindaco ha fatto sapere che non ci sono margini per un benestare della soprintendenza sull’abbattimento delle curve, come chiesto da Commisso, ma il parere definitivo della Soprintendenza è atteso nel giro di un paio di settimane. E’ mai possibile che non si possa metter mano allo stadio, come hanno fatto in molte altre città, e che si debba restare ingessati da vincoli architettonici indissolubili? Se è sempre e solo no, se arriverà un ulteriore conferma in questo senso, allora Commisso farà benissimo a costruirsi un nuovo stadio dove possibile, dove più gli piace, e se dovesse essere a Campi rappresenterebbe una sconfitta per l’amministrazione comunale, indubbiamente. Vorrà dire che sulle scale elicoidali del Franchi faranno il nido le rondini, che ti devo dire. Vorrei precisare, perché ho letto proteste in merito, che il documento vuole rappresentare, come sempre in questi casi, solo i suoi firmatari, fiorentini o residenti a Firenze anche loro, se in questo senso si è creato un equivoco legato all’intestazione mi dispiace e me ne scuso, me ne prendo la responsabilità, vorrei solo dire che fa parte della forma di appelli del genere, anche se capisco che la precisazione possa interessare poco, mentre la sostanza della nostra iniziativa, che piaccia o meno, è nel testo. Ed esprimere un’opinione resta legittimo. Ti ringrazio per le belle parole, che ricambio. Un caro saluto. Alessandro Fiesoli

            Mi piace Non mi piace
      3. stokhungry - 1 mese fa

        Il titolo non è fedele al contenuto si assuma le responsabilità visto che pubblica queste falsità

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Saverio Pestuggia - 1 mese fa

          Ma cosa sta dicendo? Abbiamo pubblicato un comunicato stampa redatto dagli estensori dell’appello. E per inciso non vedo come possa non essere fedele il titolo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. stokhungry - 1 mese fa

            il titolo da Lei pubblicato ” i fiorentini vogliono la fiorentina allo stadio Franchi” non è fedele al comunicato “vogliamo il Franchi”.
            Lei capisce bene che la differenza è sostanziale in quanto individuare in tutti ( o maggioranza) i fiorentini ( io per esempio non mi riconosco assolutamente) in uno sparuto e minoritario gruppo di firmatari del comunicato ritengo che non sia fedele alla realtà e neppure al contenuto del comunicato. Nessun altro sito ha riportato in virgolettato il titolo da Lei pubblicato.
            Peraltro i sondaggi pubblicati negli scorsi giorni in diversi siti evidenziano di gran lunga la volontà opposta dei fiorentini ovvero quella del nuovo stadio in area diversa e più adatta allo scopo ( in specie Campi).

            Mi piace Non mi piace
          2. Saverio Pestuggia - 1 mese fa

            Cosa fanno gli altri non mi interessa, noi abbiamo FEDELMENTE riportato il testo è il titolo dell’appello. Cambiare il titolo voleva dire distorcere il volere dei firmatari che hanno studiato il comunicato in quel modo. MI DISPIACE MA LA DISTORSIONE È DA ALTRE PARTI NON NOSTRA.
            Quanto ai sondaggi violanews è stato il primo sito a pubblicarne uno con esito decisamente contrario al comunicato come è contrario al comunicato il mio pensiero, ma questo non deve giustificare un cambiamento di quanto è stato emesso Da chi ha firmato la proposta.

            Mi piace Non mi piace
          3. stokhungry - 1 mese fa

            La ringrazio della solerzia e della precisazione nella risposta; ma se allora il titolo pubblicato sul suo sito è fedele al titolo del comunicato ( l’equivoco è sorto perchè nessun altro sito aveva virgolettato ” i fiorentini vogliono la Fiorentina allo stadio Franchi”) la responsabilità se la assumono tutti coloro che hanno firmato questo comunicato ( e bene ha fatto a pubblicare l’elenco dei nominativi di cui abbiamo preso buona nota) in quanto, ferma restando la libertà di pensiero che è sacrosanta (ci mancherebbe), nessuno di noi fiorentini li ha delegati a rappresentarci peraltro proponendo una soluzione assolutamente minoritaria vista la maggioranza “bulgara” e plebiscitaria che rincorre da anni il sogno di un nuovo stadio moderno e soprattutto in area adatta allo scopo (per es.Campi), maggioranza che anche Lei mi scrive di aver riscontrato con un sondaggio nel suo sito e comunque basta leggere la pioggia dei messaggi dei tifosi viola tutti in questo senso; probabilmente questi signori “firmatari” vogliono ripercorrere la strada dei mondiali 90 dove fu inopinatamente deciso di procedere alla ristrutturazione di uno stadio che già all’epoca era obsoleto per poi realizzare il “Ridolfi” quasi mai utilizzato e lasciando gli appassionati tifosi viola a prendere secchiate di acqua la domenica, a patire il freddo, a rinunciare anche ai servizi interni (per es. wc) in stato di degrado da anni con una visuale dalle curve ( a volte pagando anche prezzi di euro 50) improponibile quando le altre città realizzarono stadi nuovi o quasi e soprattutto coperti; mi dispiace molto per la gente che non se lo merita davvero a che anche questa volta sarà presa giro con il restyling 2.0 tutto quanto precede con il massimo rispetto dell’opinioni altrui espressioni della libertà di pensiero saluti

            Mi piace Non mi piace
  63. glover_3713546 - 1 mese fa

    Innanzitutto le ex glorie Graziani, Amoruso e tanti altri vogliono lo stadio nuovo… non c’è solo Agroppi o Galbiati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  64. MARIC - 1 mese fa

    Ora guardiamo di rompere le palle anche a chi lo Stadio lo vuol fare davvero e lo vuol fare il prima possibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  65. Fungaccio_VIOLA - 1 mese fa

    A ME QUANDO ARRIVA GENTE (minoranza) CHE S’ARROGA I’DDIRITTO DI PARLA’ A NOME DI TUTTI…. E MI FAN GIRA’ I’CCHICCERONE, MAREMMA ‘MPESTAHA!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fede viola - 1 mese fa

      C’hai ragione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  66. maxxviola6_12846370 - 1 mese fa

    C’importa una sega di questi brodi…..che allo stadio se ci vengono hanno i biglietti aggratisse….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  67. Il Viola di Gallipoli - 1 mese fa

    Si vede proprio che Commisso sta facendo un bel lavoro.
    Ogni giorno vien fuori qualcuno che annuncia ipotetiche tragedie se lo stadio non dovesse rimanere a Firenze 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  68. Daniel Sempere - 1 mese fa

    STADIO NUOVO!!!
    Che venga indetto un referendum!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I' Mastica - 1 mese fa

      Vincerebbe nel Comune di Firenze.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. I' Mastica - 1 mese fa

      Tra chi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  69. user-2073653 - 1 mese fa

    Di questi nomi che ho letto, secondo me tutti insieme non hanno visto dieci partite in Fiesole. E dalle poltronissime immagino che stadi più belli del Franchi non ne esistono…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fornamas63 - 1 mese fa

      sottoscrivo al 100%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  70. VIKINGO - 1 mese fa

    PRIMA COSA… VOI SE ANDATE ALLO STADIO ANDATE IN TRIBUNA COPERTA ,DEL RESTO VE NE FREGA IL GIUSTO.
    SECONDA COSA … MA TUTTI QUELLI CHE ABITANO A NOVOLI , ISOLOTTO O VENGANO DAL EMPOLESE… QUELLI CHE OGGI SI TROVANO NELLA DIFFICOLTA DELLA VIABILIA’ E NELLA DIFFICOLTA DEI PARCHEGGI….PER LORO , NESSUNA LETTERA?
    ANZI POTREBBE ESSERE L OCCASIONE DI PROLUNGARE LA TRAMVIA A CAMPI( COME ERA TRA I PROGETTI)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fede viola - 1 mese fa

      io che vengo da fuori andrei volentieri a Campi. Quasi quasi scrivo come i suddetti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. I' Mastica - 1 mese fa

        Ragazzi… primariamente o Fiorentina È di Firenze. Almeno su questo siamo d’accordo. Andresti volentieri e Campi perché abiterai da quella parte. Allora quelli di Bagno a Ripoli? Ma che criterio è via…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  71. fornamas63 - 1 mese fa

    Fate festa,prima di parlare venite allo stadio e valutate quanto state affermando, siete disinformati o in mala fede.
    E comunque non parlate a mio titolo e neanche alla totalità dei fiorentini che conosco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy