Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Italiano (Sky): “Ingenui ma 0-3 severo. Piatek e Cabral? La Serie A non perdona”

GERMOGLI PH: 17 GENNAIO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM 2021/2022 FIORENTINA VS GENOA NELLA FOTO ITALIANO

Le parole di Vincenzo Italiano dopo la batosta viola del Franchi contro la Lazio

Redazione VN

Intervenuto a Sky Sport dopo Fiorentina-Lazio, il tecnico viola Vincenzo Italiano ha commentato la batosta interna subita dai viola: "Credo che questa non sia una partita da 0-3, soprattutto per quello che si è visto nel primo tempo e a inizio del secondo. Poi una volta passati in svantaggio, abbiamo commesso errori ingenui ma ci può stare. La Lazio ha avuto 15 giorni di preparazione, per noi è andata diversamente ma sono una squadra forte, pazienza... Gol presi ingenuamente? In occasione del primo gol soprattutto, col rinvio del portiere e per puro caso si innesca uno sviluppo che porta al gol. In quei casi dobbiamo fare nostra la palla e ripartire, ma non è una partita da risultato così pesante. Dobbiamo dare tempo ai nuovi di inserirsi e cercare di migliorarsi: quanto ci vorrà? Sono tutti giocatori che arrivano da altri campionati, non abituati. Si va in ritiro per prepararsi e avere tempo per mettere dentro meccanismi e concetti. Noi abbiamo tre ragazzi che arrivano da fuori e ci vuole tempo e pazienza, non troppa perché i punti vanno fatti e bisogna integrarsi velocemente".

"Cabral subito e Ikoné no? Piatek è stato male, Nico è arrivato per la rifinitura e abbiamo accelerato il processo di inserimento, bisogna metterlo dentro e aspettare. Ikoné arriva in un reparto dove i 4 compagni hanno dato garanzie, avrà spazio perché ci sono partite per tutti. Errori in difesa? Serve attenzione nel concedere il meno possibile, rivedendo il primo gol non è difficile da leggere come situazione, ma alle volte quando concedi qualcosina veniamo puntualmente castigati. In certi casi chi la sblocca con questo equilibrio indirizza la partita, la Lazio è forte e ha fatto un'ottima partita e lavoreremo sui gol presi. La cessione di Vlahovic porterà a qualcosa di nuovo? Sono convinto che la maggior parte dei gol fatti da Vlahovic arrivavano da uno sviluppo e un lavoro e lui era bravo a concretizzare. Manterremo quella struttura inserendo velocemente Piatek e Cabral che possono stare in un meccanismo che funziona, ma devono essere velocissimi a mettersi a disposizione perché la Serie A non perdona. Pagato il disorientamento post mercato? Ho sempre detto che non vedevo l'ora finisse il mercato di gennaio ma questa sconfitta non è figlia di questo: la Lazio è un avversario forte e noi abbiamo tutte le forze per ripartire e lo faremo anche dopo questa sconfitta".

 GERMOGLI PH: 5 FEBBRAIO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM FIORENTINA VS LAZIO NELLA FOTO TORREIRA
tutte le notizie di