Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Parla il tecnico

Italiano (DAZN): “Ci voleva una vittoria con una big. Saponara particolare”

Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images

Le parole del mister della Fiorentina dopo la gara disputata allo stadio Franchi contro il Milan: l'analisi post partita

Redazione VN

L'allenatore viola Vincenzo Italiano ha parlato così ai microfoni di Dazn, dopo la sfida del Franchi contro il Milan:

È stata una partita intensa, dai ritmi elevati. Ci tenevamo a far bene contro una grande squadra. Dopo gli zero punti con Inter e Napoli, avevamo l'obiettivo di battere una big. Eravamo in piena emergenza, ci abbiamo messo determinazione. Una vittoria incredibile, meritata nel complesso. Grande spirito dei ragazzi, in un reparto falcidiato dalle assenze. Abbiamo un po' rischiato sul 3-0, ma sono stati bravi Nico e Dusan a recuperare palla per il 4-2. Oggi abbiamo affrontato la partita come sempre, si lavora tutti allo stesso modo. I ragazzi sanno come affrontare le partita, siamo stati bravi, fortunati e concreti come non mai. Vincere e battere la prima in classifica testimonia i meriti di questi ragazzi. Saponara? Un ragazzo particolare, gli vanno toccate le giuste corde, renderlo partecipe di tutto. Quando riesci a risvegliare il fuoco che ha dentro, ti ripaga così, con goal ed assist. Ricky non lo scopro io: se arriva concentrato alle partite, può tirare fuori questi numeri. Approccio aggressivo? Nel momento in cui la squadra avversaria staziona nella tua metà campo, diventa complicato. Meglio rischiare, avere coraggio per poi ripiegare in transizione. Penso che stia incominciando a pagare, soprattutto con giocatori del calibro di Giroud e Ibra. Vlahovic? La sua forza sta nel modo di allenarsi, per la dedizione che mette in settimana. Sta iniziando ad essere concreto sotto porta. Sta imparando a far salire i compagni, a difendere palla. Non dimentichiamo che è un classe 2000

tutte le notizie di