Il retroscena: “Insieme al Trap dovevamo andare all’Atalanta, poi lui scelse la Fiorentina”

Un retroscena di mercato relativo all’arrivo di Trapattoni alla Fiorentina

di Redazione VN

Il dirigente sportivo Carlo Regalia a Calcioatalanta.it ha raccontato un curioso retroscena di mercato relativo all’arrivo di Trapattoni a Firenze:

Nel 1998 sarei dovuto venire a Zingonia con Giovanni Trapattoni allenatore. Poi lui dal Bayern andò alla Fiorentina e dirlo a Ivan Ruggeri non fu facile. Ai nerazzurri segnai tre gol in maglia Cagliari sessant’anni fa. E da dirigente all’esordio del Bari volevo portarci Antonio Percassi che poi scelse Cesena.

Violanews consiglia

Corvino non è più intoccabile: niente dimissioni, può restare con un nuovo ruolo

Diawara, la Fiorentina ci pensa. Operazione slegata da Veretout

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy