Il gioco si fa (ancora) più duro: pesante vittoria del Bologna sul Parma, domenica è decisiva

La rimonta dell’Empoli e i recenti risultati mettono la Fiorentina davanti a uno spettro

di Alessandro Nepi

Se l’Empoli non dovesse affrontare Torino e Inter, la strada sarebbe ancor più in salita. La quota salvezza a 40 punti, tanto osannata nelle scorse stagioni, stavolta sembra una chimera per chiunque la insegua. E potrebbe non bastare, perché tutto è ancora in evoluzione. Quella che poteva essere una partita tra due squadre che, con un pareggio, avrebbero dormito sonni tranquilli, adesso rappresenta una chiamata per non destare troppa preoccupazione in casa Parma. Sconfitti dal Bologna (che ha agganciato la Fiorentina in classifica, superandola nella classifica avulsa) per 4-1, i ducali si ritrovano a 38 punti e dovranno vincere obbligatoriamente. La SPAL è salva, dal Cagliari in giù nessuno può adagiarsi sugli allori. Udinese e Genoa rischiano, mentre la Fiorentina scivola verso il basso e teme. Come vi abbiamo spiegato oggi, i viola sono padroni del proprio destino e, a prescindere dagli altri risultati, con una vittoria uscirebbero dalla zona pericolosa. Tanto il Parma, dunque, quanto la formazione di Montella dovrà fare risultato.

La classifica di Serie A:

36 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 2 anni fa

    dai ragazzi che si lotta per il paracadute !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Burlamacchi - 2 anni fa

    La proprietà peggiore che la Fiorentina abbia mai avuto.
    Decine di milioni tirati sul mercato per poi essere in zona retrocessione.
    Incompetenti ed arroganti a non riconoscere i propri errori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-833374 - 2 anni fa

    ma non vi ricordate più le contestazioni “all’incapace” Pioli da parte di alcuni presunti tifosi viola?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Aoi_Haru - 2 anni fa

    Mai vista una squadra in lotta per la salvezza con differenza reti positiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bitterbirds - 2 anni fa

    ma siamo sempre in piena corsa per l’europa ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 anni fa

      No bitter … Siamo in corsa per il gran premio del ruzzolapalla Gold. Quello con l’imprevisto finale. Quello che ci porta al livello dell’Ascoli! Ahahahah sai le risate Firenze non è lecce (no … Infatti il lecce è in serie A) Firenze non è Ascoli (magari hanno più punti di noi) ruzzola ruzzola la palla alla fine va in buca

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-9137383 - 2 anni fa

    se non riusciamo noi domenica prossima a fare i punti che ci servono per la salvezza…. siamo “appesi” a tre squadre. Il Torino non deve perdere a Empoli…. oppure il Napoli no deve perdere con l’Inter…. oppure il Cagliari deve vincere a Genova. se non si verifica una di queste tre ipotesi (ne basta una) ci giocheremo lo spareggio col Genoa all’ultima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marco Chianti - 2 anni fa

    Patetico il gioco di coloro che addossano la responsabilità ai tifosi. Prima di tutto invece che scrivere su internet possono aprire la bocca e cantare, tirando fuori la voce se ne sono capaci, e così facendo sostenere la Fiorentina, cosa che non hanno mai fatto. Detto questo la responsabilità di questa situazione è di chi ha smesso di fare calcio e cerca plusvalenze tramite i procuratori amici. PROGETTO GIOVANI? OEO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 anni fa

      Marco si canta come nel primo tempo contro il Milan? Che tu sappia contro il Genoa nella mirabolante situazione in cui si debba vincere per non retrocedere sono già pensate altre iniziative del tifo organizzato? Un flash mob in Duomo per fare una preghierina? Una fiaccolata sul viale dei Mille? Ovviamente il primo tempo lo regaliamo ai genoani vero?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Chianti - 2 anni fa

        Siete liberi di cantare voi e di tirare voi fuori la voce per una volta nessuno ve lo impedisce. OEO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. iG - 2 anni fa

    Non do una lira alla fiorentina di montella e della braccini&braccialetti. Dovessi scommettere scommetterei altre 2 sconfitte. Quello che ci salverà è che dubito l’ empoli possa fare 6 punti con 2 squadre in lotta vera x la champions

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 anni fa

      Behhhhh behhhhh

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. The Count of Tuscany - 2 anni fa

    I della Valle da anni cercano solo lo scontro senza poi affrontarlo, prima con Marchionne, poi con Renzi, ora con i tifosi. Ottengono solo dissenso e non è casuale questa loro abitudine di rivolgersi solo a ex collaboratori, prima il reintegro di Corvino e adesso Montella. Hanno terra bruciata attorno. Detto questo io la colpa la do a Corvino, che ha dimostrato un’incapacità inammissibile. Di quali meriti si vanta ancora? Ma si rende conto che questa estate torneranno Saponara Thereau Cristoforo Olivera Eysseric e che vendere Simeone sarà impossibile? Si rende conto che la fiorentina è arrivate 2 volte ottava avendo rafforzato con ilicic la squadra che ci ha tolto l’Europa 2 anni di seguito? Quanti danni dovra ancora fare? Fare plusvalenze COMPRANDO A CARO PREZZO i migliori giocatori serbi della partizan vuol dire essere un buon DS?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 2 anni fa

      Investiti 150 milioni in tre anni per trovarsi a lottare per la salvezza fino all’ultimo. Poi i tifosi sbagliano a protestare..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Barsineee - 2 anni fa

      Player trading. Compri 20 giocatori a 5 milioni. Vendi 6 giocatori a 25-30 milioni. Voilà il gioco è fatto. Grossisti di giocatori. Sgrezzatori di piccoli diamanti per le altre squadre. L’unico modo certo di fare i soldi nel calcio oggi. 5 portieri? 1 centravanti? Ecchevuoi? Questo c’era sul mercato. Quando si doveva dare una lucidata a Salah è arrivato Salah, quando è arrivato Gerson ci siamo cuccati Gerson.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. 29agosto1926 - 2 anni fa

    40 punti bastano e avanzano. È solo per la discussione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 2 anni fa

      Ma taci.
      Proprio te discorri?
      Dopo tutto ciò che hai detto nell’ultimo anno dovresti quantomeno tacere o aprir bocca solo per chiedere scusa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. vecchio briga - 2 anni fa

    No ma è colpa di Pioli! Ma i ragionieri hanno capito che non ne hanno imbroccata una neanche per sbaglio??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Violentina - 2 anni fa

    ma costantino nicoletti non potrebbe accettare che d’autunno le foglie cadono e tagliarsi del tutto i capelli invece che fare il gagà con la giacca blue e la t-shirt banca (che manco i marines).. no, giusto per sdrammatizzare, eh.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ottone - 2 anni fa

    Stupendo. Suspance fino all’ultimo, Empoli permettendo.
    Un bel Fiorentina-Genoa all’ultima giornata come nel 1978. Che anni. Nel ’77 terzi, nel ’78 salvi per differenza reti, poi i Pontello. Risalita ai vertici, poi i Pontello fanno i DV. Arrivano i Cecchi Gori. Quello con il sale in zucca naturalmente muore subito. Rimane il balaustriere, che prima ti tira su’ e poi ti butta giù, come Patty Pravo. Poi gli interisti-affaristi dei miei c…
    Sarebbe un disastro andare in B, ma a volte bisogna sprofondare per risalire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Claudio50 - 2 anni fa

    In redazione non sono tifosi viola ma solo dei portasfiga, sostengono i disfattisti e danno la colpa agli altri

    In redazione siamo giornalisti e basta.
    Buona serata,
    La Redazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 anni fa

      Bella pretenxione chiamarsi giornalisti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. cla - 2 anni fa

    Solo Della Valle Vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Valdemaro - 2 anni fa

    Paracadute in arrivo con un anno di anticipo???
    I tifosi del bilancio, leccavalliani e affini pronti a festeggiarlo a casette d’ete!!!
    Evviva evviva!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. VV - 2 anni fa

    Il veto tifoso viola come me, si disinteressa della florentia viola e non gli interessa se retrocede. La Fiorentina vera non esiste più, tranne nei ricordi dei veri tifosi viola come me, ora esiste solo la florentia viola creata dai dv, forza fiorentina vera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. woyzeck - 2 anni fa

    Il peggiore risultato possibile per noi e intanto i quaranta punti si stanno affollando e la classifica avulsa comincia a prendere forna… occhio che si sta apparecchiando l’incubo….. DV, Cognigni e Corvino iniziate a preparare le valigie per l’espatrio…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. pino.guastell_9534945 - 2 anni fa

    Tutto lo staff giornalistico di Violanews sta terrorizzando i malcapitati tifosi viola indicando come potenziale candidata alla B la Fiorentina. Nessuno sottolinea che già domenica prossima sarà decisa la squadra che scenderà in serie B. Non servirà la sconfitta casalinga dell’Empoli contro il Torino per condurre la squadra toscana in serie B. Basta anche pareggiare per retrocedere. Che il Torino possa perdere contro l’Empoli e dire addio all’Europa mi pare assai improbabile, per non dire impossibile. Perchè non si dice questo ai tifosi viola? E’ l’Empoli a rischiare di più per la retrocessione. Ma anche ammesso e non concesso che dovesse vincere contro il Torino ma come si può pensare che potrebbe addirittura battere a San Siro l’Inter che sta lottando per il terzo posto in classifica?

    Sembrava impossibile anche che la Fiorentina potesse ritrovarsi in questa situazione. Gli articoli vengono dettati anche dai numeri, non solo dalle presunte ovvietà.
    Buona serata,
    La Redazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 anni fa

      Intanto le possibilità di retrocedere passano da 1/177.000 a poco più di 1/50.000. Se la prossima giornata disgraziatamente le squadre in casa fanno bottino pieno (Genoa, Empoli, Parma, Udinese)- e i risultati sono decisamente possibili, purtroppo i viola saranno davvero ad un passo dalla Serie B. Lo staff di Violanews non sta terrorizzando nessuno. Il vero problema è che una serie di risultati sfavorevoli potrebbero condurre la viola verso la serie cadetta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. vecchio briga - 2 anni fa

      Secondo te chi ha più fame, l’Empoli o il Torino? Questo conta adesso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. max688 - 2 anni fa

        l’empoli gioca per il pane, il torino per le ostriche…più facile che siano quelli dell’empoli a rischiare le gambe

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vecchio briga - 2 anni fa

          È questo il problema.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Barsinee - 2 anni fa

    è interessante vedere il panico iniziare ad affacciarsi negli occhi dei tifosi veri. Quelli che per anni ci hanno raccontato del meraviglioso PARACADUTE di cui Diego voleva tanto fare uso e adesso che mancano 180 minuti dal baratro della B, sono tutti nervosi e drammaticamente preoccupati. Ma non basta un allegro OOOOOEEEEEOOOO????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pongo - 2 anni fa

      Vi abbiamo sentito sostenere con grande energia la squadra nell’ultima partita …. siete solo dei leoni da tastiera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 2 anni fa

        Io non vado allo stadio da quando sono stato minacciato da tifosi viola perché volevo cantare a favore della mia Fiorentina. Ultima volta allo stadio è stata a Roma! Sinceramente mai più in curva fino a quando ci sarà l’1926, quelli che chiamano fratelli i romanisti! Pensi che sia contento Pongo di vedere la Fiorentina dov’è adesso? No. Ma a volte deve morire Sansone con tutti tutti i Filistei! ooeeeeeooo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marco Chianti - 2 anni fa

      Il tempo delle parole è finito. La responsabilità di questa situazione è tutta della proprietà: quante volte avrò ripetuto che con soli giovani se si infila in un periodo buio è maiala? Quante volte avrò detto che il progetto giovani è fumo negli occhi perché può funzionare solo con un progetto di ampissimo raggio (modello tipo Ajax) mentre il nostro consiste nel dare in mano a Corvino il totale controllo del mercato e poi lui si affida ai suoi procuratori di fiducia? Quante volte ho detto che inoltre, quando di dieci ne viene uno buono, quel buono viene sempre venduto al miglior offerente? OEO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 2 anni fa

        So chiama player trading l’ho già detto. Compri 20 a 5 e ne vendi 5 a 30 e hai fatto il busco. Non ti piace? Questo è il calcio moderno. Rassegnati! Puoi cantare Ooeeeooo fino allo sfinimento ma se ogni anno tu guadagnassi 30/40 milioni di scambio figurine (reali) … Saresti il primo a prendere minkiovic o bidonho se ti fanno guadagnare. Dal macellaio si compra la carne che c’ha oppure si ordina ma costa di più …

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy