Iachini: “Che soddisfazione la conferma! C’era paura, ma siamo migliorati. Spal? Giusto sperimentare. Il 2020/21…”

Iachini: “Che soddisfazione la conferma! C’era paura, ma siamo migliorati. Spal? Giusto sperimentare. Il 2020/21…”

Le parole del mister: “Ringrazio il Presidente, ma anche i direttori e gli colleboratori. Giochiamo sempre per vincere, è la nostra mentalità”

di Redazione VN

La gara di domani contro la Spal, ma non solo. Sono tanti gli argomenti toccati da mister Beppe Iachini dopo la conferma alla guida della Fiorentina. A seguire vi riportiamo le sue dichiarazioni a violachannel.

Sulla conferma: “Sono molto affezionato alla Fiorentina, a Firenze e a questa maglia. La conferma per me è motivo di grande soddisfazione e gioia. Ringrazio la società dal presidente a Joe Barone, Daniele Pradè e gli altri collaboratori per la fiducia riposta in me. Abbiamo ancora tanto lavoro da fare, c’è da finire il campionato. Siamo concentrati sull’ultima partita contro la Spal, portiamo avanti il lavoro iniziato a gennaio”.

Sulla stagione: “Ci lascia soddisfazione perché ho visto crescere un gruppo di ragazzi che fin dall’inizio ha lavorato con molta professionalità e disponibilità. Tutti sono cresciuti sotto il profilo della tattica individuale e collettiva. Avevamo l’opportunità di crescere ancora di più ma l’interruzione per il coronavirus non ha aiutato a risolvere le nostre problematiche. I ragazzi però hanno continuato a lavorare e a credere in quello che facevamo, abbiamo fatto passi in avanti in tanti aspetti. In altri dobbiamo insistere ma lo faremo. Siamo la miglior difesa del campionato da dopo il lockdown, questo è motivo di grande crescita. Significa che la squadra è cresciuta sotto il profilo tattico. Ora dobbiamo migliorare nelle situazioni d’attacco. Arriviamo spesso ma non sempre con la stessa bravura e capacità di leggere l’ultimo passaggio o il tiro in porta, ma abbiamo tanti ragazzi giovane ed è normale che potessimo pagare qualcosa. Abbiamo fatto un grande percorso perché arrivavamo da una situazione molto difficile. C’erano paura e tensione per una situazione di classifica preoccupante. Dovevamo migliorare in tanti aspetti. Ora andremo a Ferrara per onorare al meglio l’ultima partita e per fare più punti possibili, com’è nella nostra mentalità”.

Sulla gara di domani: “A prescindere da chi scenderà in campo dall’inizio, mi aspetto di vedere una squadra che faccia la sua partita e che sia ancora concentrata. Il nostro obiettivo è portare a casa più punti possibili. Esperimenti? Giusto provare qualche altro ragazzo se ci sarà l’opportunità. Vediamo i recuperi, non dimentichiamoci che stiamo giocando ogni tre giorni. Dovrò valutare anche l’allenamento di rifinitura di domani mattina”.

Sulla prossima stagione: “E’ presto, ancora non ho avuto modo di parlarne con il presidente e i direttori. Lo faremo nelle prossime settimane. I progetti, i programmi e le ambizioni vengono dettate dalla proprietà. Intanto portiamo a fine questo campionato a testa alta, consci di aver fatto un grande percorso insieme”.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gianni69 - 2 settimane fa

    sono il primo che non è rimasto contentissimo della riconferma del mister il motivo è perchè non abbiamo visto un certo tipo di gioco una certa organizzazione.a me non piace e non piaceva neanche con pioli il modo in cui i ns calciatori ricevono la palla :sempre con le spalle alla porta.questo l’ho notato anche nel gioco di sarri alla juve(non ha imposto la sua filosofia,c…i sua)poco movimento senza palla poca sovrapposizione sulle fassie detta alla sacchi e squadra sempre troppo bassa . poi sono andato su you tube e ho visto il palermo di iachini con dybala vazquez quaison ecc .giocavano molto meglio di noi.allenati da iachini non da guardiola.poi voglio fare una precisazione:se a questa classifica ci metti due vittorie e dico due:brescia in casa e lecce(allenatore montella) son 6 punti in più e saremmo stati a 52.penso sarebbe stato il ns avere.ho messo queste due partite perchè ci hanno vinto tutti in casa perlomeno.la società aveva detto di migliorare lo score dello scorso campionato e lo abbiamo fatto.non voglio imbonire nessuno per carità però se il ds fa una campagna acquisti decente si può essere fiduciosi .la speranza è di vedere giocare un pochino meglio.dopo la partita contro la roma lo avrei picchiato iachini è vero ma i big a firenze inteso come allentori ancora non possono venire.nella ns storia abbiamo avuto pochi top allentori: trapattoni foffo bernardini ericsson che i pontello presero dopo lo scudetto da lui sfiorato alla roma.malesani venne dal chievo verona che militava in c .scommessa rivelatasi poi azzeccatissima.prandelli non era un top.sousa?guardate che carriera che ha fatto.montella un’altra scommessa .speriamo di azzeccare gli aquisti dico io e prendiamo uno che la butti dentro,ci si diverte anche con iachini.io a vincere 4-0 contro il bologna mi sono divertito poi sono opinioni.sempre forza viola e buone vacanze a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MattViola - 2 settimane fa

    Veramente a me fanno ridere quelli che criticano Iachini per il tipo di gioco difensivista.. Che poi magari sono gli stessi che volevano Benitez o meglio ancora Jardim.. Oppure elogiano Mourinho!! O magari son gli stessi che non volevano Di Francesco perche poi prendevamo 3 o 4 gol a partita.. Allora decidiamoci!! Le buone squadre, i buoni percorsi iniziano sempre da una squadra solida in difesa.. E Beppe quello fa.. Io son con lui! Forza viola
    Se atrivano i risultati me ne sbatto della mentalità difensivista

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. D612V - 2 settimane fa

      Bravo!…santissime parole!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. curra - 2 settimane fa

    Mi fanno ridere quei tifosi che commentano le ambizioni Della società sulla fuffa che riportano i giornali. Iachini anche a me non entusiasma. Ma prendere una squadra sull’orlo della retrocessione e pretendere che giocasse disinvolta o il calcio champagne è da folli. Sicuramente non propone un calcio offensivista ma è riuscito a portare la squadra sulla parte sinistra della classifica a pochi punti da quegli allenatori che vi piacciono tanto. Quindi abbiate un po’ di pazienza prima di criticare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. D612V - 2 settimane fa

      eh ma vuoi mettere il “di moda” de zerbi!…bha! quello è calcio!…con berardi e caputo(23goal) ha la bellezza di 5 punti più di beppe…e 3 punti gli ha presi nella sciagurata partita di Firenze…ma scherzi! bravo de zerbi!…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ghibellino viola - 2 settimane fa

    Forza Viola forza beppe!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Barsineee - 2 settimane fa

    Guarda Iachini che già si para il c… da una campagna acquisti alla meno! I programmi si fanno le prossime settimane? Si con calma tanto fra 6 settimane si riparte quindi che fretta c’è. Nel frattempo spacchiamo le reni alla Spal dominandola sul gioco come facciamo sempre. Imponiamo il nostro gioco su tutti i campi! Fast fast

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. curra - 2 settimane fa

      Ma credi a tutto quello che ti dicono? Ho sempre sentito dire che nel calcio è sempre il contrario.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. batigol222 - 2 settimane fa

        Gli basta spalare mer*da sulla fiorentina e commisso, lo sa anche lui che le cose che dicono in questi momenti non sono veritiere. Ma vuoi mettere l’occasione d’oro di spalare mer*da sulla fiorentina

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. D612V - 2 settimane fa

      venvia barsine…ma vai a ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. marchino - 2 settimane fa

    Commisso era venuto con entusiasmo e voglia di portare la squadra a certi livelli.Da subito hanno iniziato a ostacolarlo.Politica e burocrazia per lo stadio e il centro sportivo,gli arbitri e il sistema che non vogliono dividere il piatto ricco dei soldi tv,del resto successe anche con Della Valle e in parte mi aspettavo un simile trattamento.Non so se è gia stufo e sta pensando gia di mollare,certo che le ambizioni sono gia crollate dopo pochi mesi.Non mi sento di condannarlo,del resto mi sembra che abbia ragione,perchè spendere dei soldi e investire tanto rischiando di non ottenere nulla?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 2 settimane fa

      Secondo te un imprenditore con il suo patrimonio acquista una società spendendo all’incirca 150 milioni di euro e non sa che in Italia vige una burocrazia allucinante e che i predecessori hanno dovuto desistere all’idea per i troppi no? Praticamente uno sprovveduto? Direi che tutto è tranne che sprovveduto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Nicco - 2 settimane fa

    Su una cosa ha ragione, i programmi e gli obiettivo vengano dettati dalla società , aspettiamo si sapere qua l’è l’obiettivo del prossimo campionato, se fosse un piazzamento in zone tranquille la conferma di iachini si spiegherebbe al 100%, penso che per l’Europa serva altro, c’è da dire però che le squadre da Europa è difficile costruirle in 1 anno ci vorrebbe un colpo di c…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 2 settimane fa

      Bravo. Io penso che l’obiettivo dichiarato sarà l’europa, o almeno dovrebbe esserlo, sapendo però che sarà molto difficile raggiungerlo (vanno buttate fuori dall’europa una tra roma e napoli).
      Ma non si può pensare che vada bene vivacchiare, che senso avrebbe per iachini anche a livello personale avere come obiettivo il suo solito campionato da mezza classifica. Ci si deve almeno provare e credere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. mannuccigabriele7_14377276 - 2 settimane fa

    Forza beppe questa è una grande opportunità per te .fai ricredere tutti sul campo . Il vero tifoso viola sarà sempre con te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. matt da boston - 2 settimane fa

      quindi chi non supporta questa decisione della societa’ non e’ un VERO tifoso viola… iniziamo bene…

      Un allenatore che dice che giochiamo sempre per vincere e’ un genio della lampada! perche’ esistono allenatori che giocano per perdere o pareggiare???

      Si e’ visto contro Inter e Roma (partite inutili dal punto di vista di classifica) come abbiamo imposto la nostra mentalita’ vincente! un pullman davanti alla porta.

      Forza Viola! #Iachiniout

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. giusetex7_9905901 - 2 settimane fa

        Perché secondo alcuni ciò che fa il presidente è il vangelo quindi se non ti allinei remi contro. Per fortuna è molto semplice la cosa, c’è chi tifa Fiorentina e la vuole guardare con piacere perché per quell’ora e mezza si vuole divertire e c’è chi ti dice che Iachini applica un gioco concreto e i risultati si fanno con le difese forti. Punti di vista, io non baratterei la prima cosa con la seconda e sono convinto che le squadre che non possono permettersi nomi altisonanti come noi raggiungono

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. giusetex7_9905901 - 2 settimane fa

          Buoni risultati solo con il bel gioco. Se poi lo dovesse fare Iachini ben venga. Quest’anno non lo ha mai fatto. Dirlo è una semplice constatazione.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy