I viola in prestito: Saponara, che gol! Cerofolini e Gori, forse è meglio cambiare aria…

Il trequartista blucerchiato assoluto protagonista, al contrario i due ex Primavera non sorridono: il portiere neppure convocato, l’attaccante continua a non giocare

di Alessandro Bracali, @alebracali9

Una nota lieta – o meglio, spettacolare –, due negative e diverse conferme. Si può riassumere così il turno dei tanti giocatori di proprietà della Fiorentina in prestito. Spettacolare, appunto, il gol di Riccardo Saponara in Lazio-Samp: quando oramai la sconfitta sembrava cosa fatta, ci ha pensato l’ex Empoli a trovare il pari con un incredibile colpo di tacco volante, al 99’. Una serata indimenticabile per il trequartista. Le notizie negative, invece, arrivano dalla Serie B, dal Sud d’Italia in particolare. Nel Cosenza Michele Cerofolini, come avevamo raccontato venerdì, non è stato neppure convocato da Piero Braglia, pare per scelta tecnica. L’estremo difensore aretino è diventato il terzo portiere rossoblù e a questo punto non è da escludere che a gennaio possa essere trovata una soluzione, in altre parole un cambiamento di destinazione. Così come una riflessione in casa Fiorentina dovrà essere fatta in vista del mercato invernale pure su Gabriele Gori, che ancora una volta nel Foggia – in cui, invece, Luca Ranieri è titolare, prestazione sufficiente la sua, ieri, contro il Livorno – è rimasto in panchina per tutti i 90’. Tornando al Cosenza, l’unico a salvarsi nella disfatta dei calabresi a La Spezia (4-0) è stato Jaime Baez, impiegato a destra nel tridente: continua il buon momento dell’uruguaiano. Bene ancora una volta Gaetano Castrovilli in Cremonese-Cittadella 0-0: stavolta il jolly offensivo di Rastelli ha giocato a sinistra, sfiorando in due occasioni la rete che avrebbe regalato ai grigiorossi i tre punti. Altro pari a reti bianche quello tra Lecce e Perugia: nei pugliesi prestazione attenta e precisa in fase difensiva per Lollo Venuti come terzino sinistro.

LA SITUAZIONE IN SERIE B

In Serie C se di conferme si parla, non si può non partire da Pierluigi Pinto, che ancora una volta si prende un 7 in pagella da tutti gli addetti ai lavori che seguono l’Arezzo. Ottima prova anche per Petko Hristov nel cuore della difesa della Ternana, mentre Marozzi nella Fermana e Bangu nel Matera sono entrati a gara in corso. Il Siena di Luca Zanon è stato fermato dal vento contro l’Olbia: gara sospesa dopo 16’.

Andando all’estero, ecco Sebastian Cristoforo (ieri sera al Bernabeu con il “desaparecido” Maxi Olivera) e Rafik Zekhnini: il primo è entrato a 20’ dalla fine nell’anticipo che il Getafe ha giocato venerdì sera in casa del Leganes, mentre il norvegese è stato impiegato come esterno sinistro di centrocampo nel Twente, vittorioso per 2-1 contro il Volendam. Ancora out per infortunio Gilberto nel Fluminense.

Non hanno giocato: Cerofolini, Schetino e Trovato (Cosenza), Gori (Foggia), Caso (il Cuneo gioca stasera in posticipo), Mosti e Salifu (Arezzo), Gilberto (Fluminense), Illanes (Argentinos Juniors).

Violanews consiglia

Verso il mercato: i nomi, da Muriel a Loiodice. E Pjaca…

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 2 anni fa

    Saponara è il classico giocatore da Sampdoria, lo scrivevo anno scorso e i fatti mi danno ragione. Un altro è Pjaca, ce lo vedrei bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Larry_Smith - 2 anni fa

    Saponara ha avuto c… (ci sono foto che lo dimostrano)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Horsenoname - 2 anni fa

      Shhhhh , non dire altro che magari “er viperetta” se lo compra senzaa porsi troppe domande

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy