I convocati viola: tutti confermati, dentro anche Beloko. Fuori Terracciano

I convocati per Fiorentina-Sassuolo

di Redazione VN

La Fiorentina, attraverso il suo portale ufficiale, ha diramato la lista dei convocati per la gara con il Sassuolo di domani:

Benassi, Biraghi, Brancolini, Ceccherini, Chiesa, Dabo, Edimilson, Hugo, Ghidotti, Hancko, Lafont, Laurini, Beloko, Milenkovic, Mirallas, Montiel, Muriel, Norgaard, Pezzella, Gerson, Simeone, Veretout, Vlahovic.

Violanews consiglia

Dal salotto buono alla periferia d’Italia: Fiorentina retrocessa al livello del Sassuolo. E c’è il rischio sorpasso

Dalla zona Champions alla mediocrità: la proprietà fa autocritica

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fantero - 2 anni fa

    Lafont???? Allora speriamo che il Sassuolo non tiri mai in porta altrimenti gol oppure respinta centrale sui piedi di uno di loro…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sblinda - 2 anni fa

    Spero in
    Lafont, Milenkovic, Pezzella, Ceccherini; Chiesa, Beloko, Norgaard, Veretout, Hancko; Montiel, Vlahovic.

    Se vedo Gerson in campo inizio a pensare ci sia qualcosa sotto. A stagione finita non può giocare chi il prossimo anno andrà via!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pablo70 - 2 anni fa

      Ti ho dato like preciso ma della tua formazione chi gioca e andrà via ce n’è degli altri. E non pochi!!!
      Pablo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sblinda - 2 anni fa

        Quello si, ma qualcuno ci sta, il discorso era riferito a prestiti vari e gente molle che ha sempre inspiegabilmente giocato…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ilRegistrato - 2 anni fa

          Con ka tua formazione si prende una scoppola di quelle da ricordare per decenni. Domani è una partita da vincere e dunque gioca Gerson, gli altri sono peggio sicché immaginati come diamo messi. Vinta la partita di domani nelle ultime quattro gare si può fare sperimentazione, non con diciottenni titolari però. A diciotto anni giocavano titolari gente che di chiamava Maradona e Pelé. Gente che di chiamava Antognoni, Baggio, Batistuta (come anche Rinaldo, Platinì, Cruyf, giusto per citare dei giocatori qualunque) o faceva la riserva o giocava in C1. Dunque un minimo di realismo per favore.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy