Graziani: “Vi spiego perché Chiesa è in difficoltà. Montella, perché ti vergogni?”

Graziani: “Vi spiego perché Chiesa è in difficoltà. Montella, perché ti vergogni?”

Parla l’ex attaccante viola

di Redazione VN

 Ciccio Graziani è intervenuto a Radio Sportiva e ha parlato, tra le altre, anche di Fiorentina:

“Grande amarezza, ma vergogna mi sembra esagerato. La Fiorentina ha cercato di fare quel che poteva, certo io non salvo nessuno, però io non mi vergogno se non ci ho capito niente, perché non l’ho fatto apposta. Semmai rammarico. Montella non è il primo e non sarà l’ultimo allenatore a prendere 5 gol, succede.

A volte succedono delle cose che mettono in difficoltà una squadra, come è successo al Cagliari con le perdite per lungo tempo di Pavoletti e Cragno, ma la squadra si compatta e tira fuori ottime prestazioni. Successe anche a noi con Antognoni.

Chiesa? In un 4-3-3 ti ammazza, ma lo vuoi far giocare centravanti… Così come Boateng, non è un attaccante. Da esterno largo potrebbe essere come Ribery e Robben nel Bayern, invece adesso è in difficoltà perché in un ruolo non suo.”

Le pagelle del giorno dopo: dal minuto per Astori alla ‘non’ Fiorentina

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. stefano_santor_2697896 - 1 mese fa

    ma come fa montella ad insistere su questo modulo giocando in attacco senza una prima punta ma due esterni d’attacco piccoli e brevilinei? non puoi fare un cross in mezzo, non puoi appoggiarti ad un attaccante con palla lunga e far salire la squadra, ma non lo vede montella come giocano le altre squadre con il 3-5-2? ma poi soprattutto ha forse gli esterni d’attacco più forti della serie a e li mette in coppia in attacco perennemente marcati, passi ribery che essendo un giocatore totale e può anche farlo quel ruolo, ma non affianco a chiesa che in area e spalle alla porta non sa cosa fare! il miglior giocatore che ha così lo sta auto-disinnescando, quando parte sulla fascia e punta l’avversario è il n° 1 in serie A, così è diventato un simeone… ma cristo dio quanto ci metterà a capire che deve giocare con chiesa largo ed una prima punta in mezzo? e soprattutto che badeji ormai non po più fare il titolare ma al suo posto pulgar! ne ha 3 di punte! Boa, vlahovic e pedro (a mio avviso fortissimo), provasse un 3-4-3 se non vuol stravolgere la difesa altrimenti 4-4-2 compatti e sovrapposizioni sulle fasce, 4-3-3… ma sto 3-5-2 lasciando in panca tutte le prime punte e riempiendo il centrocampo (reparto più scarso dei viola) proprio no! ma Pradè le guarda le partite?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mauviola - 1 mese fa

    Avesse gli attributi si sarebbe già dimesso per manifesta incapacità ….se……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CippoViola - 1 mese fa

    Certo ci sta prendere 5 gol.. ma ci sta anche vergognarsi perché hai un super contratto di due anni e devi ammettere i tuoi errori, ammettere che se non giocavano più dopo 20′ è ANCHE colpa tua, come allenatore, vero è che non ci vai tu in campo ma se non sei riuscito a trasmettere quella cattiveria necessaria che andrebbe mostrata sempre allora ti devi vergognare insieme ai tuoi giocatori che sono comunque dei professionisti e lo SANNO ANCHE DA SOLI che non va bene smettere di correre dietro a uno che se ne va via sulla fascia e crossa da solo (ed è gol di tacco di Simeone).
    Ora se questo è calcio professionistico, con la pausa dovrebbero mettersi ad un tavolino e stabilire quale è il vero problema, quali sono gli obiettivi da centrare, quali sono le cure o i rimedi. Evitiamo il revival della precedente proprietà dove bastava che i bilanci fossero a posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy