Godot è un nuovo giocatore della Fiorentina

Godot è un nuovo giocatore della Fiorentina

Come Vladimiro e Estragone nella famosa opera teatrale di Samuel Beckett, la Fiorentina resta in attesa. Nella speranza che Pasalic, Pjaca, ma anche l’Europa non siano come il signor Godot

di Stefano Fantoni, @stefanto91

Attesa. Non c’è altra parola che possa rappresentare al meglio l’inizio della nuova stagione della Fiorentina. Attesa per l’esito del ricorso del Milan al Tas di Losanna: sarà Europa League oppure no? Chissà, intanto fra quindici giorni teoricamente i viola dovrebbero scendere in campo a Sarajevo o Erevan nell’andata del terzo turno preliminare, ma in pratica si avranno certezze solo tra otto giorni. Forse.

Attesa sul mercato, con l’inedito filone di telenovelas croate. Attori protagonisti: Mario Pasalic e Marko Pjaca. Si sussurra che con entrambi ci sia l’accordo da tempo, complice il solido rapporto con l’agente Naletilic. E allora perché non si chiude? Perché da una parte il Chelsea deve risolvere la questione allenatore (riflessione a latere: Pasalic è un esubero del Chelsea, sia con Conte che con Sarri, quindi non si capisce perché queste trattative siano legate a doppio filo), dall’altra la Croazia terminare il Mondiale. Questione di giorni, di 24, 48 o 72 ore. Nei fatti nessuno dei due si è ancora visto a Careggi per le visite mediche. E allora andiamo avanti.

Attesa per Stefano Pioli, che in ritiro sperava di avere a disposizione una rosa quanto più completa possibile. E invece finora sono arrivati solo un chiacchierato baby fenomeno tra i pali e un difensore mancino che nel curriculum può giusto vantare di essere cresciuto nella stessa squadra di Skriniar. Poi tanti, tantissimi giovani di belle speranze. Davvero troppo poco, per poter lavorare concretamente su un undici titolare che, ad oggi, manca di tre pedine fondamentali (terzino destro, nuovo Badelj, esterno offensivo).

«E che facciamo, ora che siamo contenti? Aspettiamo…». Che il Chelsea dia il via libera per Pasalic. Che la Croazia finisca il Mondiale. Che Sporting e Slavia abbassino le pretese per Battaglia e Soucek. Che il Tas decida sulle sorti del Milan. Che la Fiorentina si muova sul mercato, rapidamente, senza chiacchiere e con idee chiare.

 

Violanews consiglia

 

 

30 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. papà orso - 1 anno fa

    sono d’accordo con Stefano Fantoni. La lentezza di Corvino per acquistare giocatori la conosciamo ed è esorbitante, combinata con il timore di spendere troppo, o la volontà di non farlo.Una promessa fatta dalla dirigenza, rinforzare la squadra e anche quest’anno non mantenuta? Il dubbio è lecito. Allora forza Corvino, si dia una smossa con decisione !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. massimo_383 - 1 anno fa

    La Fiorentina dei Della Valle darà sempre una società ridicola, con proprietari senza passione che investono il minimo che non hanno mai capito che cosa è una società di calcio. Sarà una lenta agonia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Popeye FVS - 1 anno fa

    Dopo Vitor Hugo, avevo pensato a un Godot acquistato per davvero, per continuare il filone letterario. Allora nulla, aspettiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13904243 - 1 anno fa

    è vero, solo la Fiorentina è al palo per quanto riguarda gli acquisti. forse non si è capito che di euro non ce ne sono tanti e chi vende vuole essere pagato. forconi questo non lo ha capito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Violasempre - 1 anno fa

    Banants (ARM) / Sarajevo (BIH) 1-2
    per chi la vuole vedere
    http://firstr0w.eu/soccer/banants-yerevan-fk-sarajevo-ras2e5bd9?l=2536053821
    almeno vi redete conto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gasgas - 1 anno fa

    Comunque l’unica cosa certa è che continuerà il progetto mediocrità a firma mago del Salento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Il Viola di Gallipoli - 1 anno fa

    Dobbiamo stare tranquilli, probabilmente non riusciremo ad inserire alcuni nuovi arrivi nella lista per l’EL, ma era una cosa da mettere in preventivo ed infatti sono sicuro che Corvino abbia già preparato dei nomi alternativi che arriveranno nei prossimi giorni.

    Quanto meno abbiamo risolto la questione portiere che era fondamentale, poi abbiamo tanti giovani della primavera davvero bravi e che possono dire la loro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. manfredbv20 - 1 anno fa

      ahahaah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. manfredbv20 - 1 anno fa

      ahaha ma senti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. vb - 1 anno fa

      Tra i giovani per caso c’è anche Leccavallinho?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Dellone68 - 1 anno fa

    Caro Fantoni, da oggi tu hai un posticino nel mio cuore di tifoso (per quello che può contare) perchè finalmente posso annoverarti nel ristrettissimo gruppo di giornalisti che, con rispetto, segnala il malessere che da ormai più di tre anni attanaglia il tifo, i simpatizzanti, gli osservatori, i tuoi colleghi, che amano la Fiorentina.
    Dirò di più: per questioni di serietà, di deontologia, di rispetto, voi non potete essere troppo duri verso questa proprietà che io posso, in qualità di tifoso, ben definire “oscena”. Ma sono anche certo invece che voi, come Antognoni, come tanti ormai, non vedono l’ora che questi personaggi se ne vadano alla svelta. Invece avranno almeno 5000 abbonati veri (anche se ad oggi un amico mi ha detto che sono poco più di 2000), 5000 abbonati fuffa (le tessere distribuite ai vari operatori, imprenditori ed amici) e forse qualche altro poveraccio che non riesce a farne a meno.
    Grazie Fantoni. Insieme al buon Petri, ogni tanto Brovarone, ogni tanto Bucchioni, ogni tanto Sconcerti, ogni tanto Ferrara, ma anche ogni tanto il buon Rialti, riuscite, fra alti e bassi, a farci sperare che questi loschi figuri che hanno preso in ostaggio la Fiorentina se ne possano, finalmente, andare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. verotifosoviola - 1 anno fa

      Posso farti una domanda semplice semplice?
      Tu cosa ti auguri il prossimo anno per la Fiorentina? Parlo dal punto di vista sportivo, naturalmente. Dal punto di vista societario so la risposta. Grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dellone68 - 1 anno fa

        Purtroppo vedo solo ora la tua richiesta. Sarei molto contento se riuscissimo a piazzarci in zona UEFA e se potessimo vincere la coppa Italia. La prima cosa è possibile, la seconda assai improbabile.
        Altra richiesta: vorrei non perdere sempre contro le romane (vai a vedere i risultati ottenuti contro Roma e Lazio negli ultimi trent’anni almeno, vedrai che sulla Roma ci difendiamo in casa, con la Lazio è una sciagura totale), vorrei mantenere il distacco di vittorie sul Napoli (alquanto improbabile), provare a vincere ancora contro Milan ed Inter (sempre più difficile). Non mi interessa vincere solo con la Juve (peraltro cosa non facile, anche qua abbiamo subito umiliazioni e rovesci negli ultimi anni) perchè non me ne frega più nulla di vincere una partita ed andare a campo di marte a festeggiare. Per queste semplici richieste che un tifoso che ha un pò di anni sulle spalle, penso possa capire, ci vuole comunque una squadra decente, fatta di giocatori per lo più pronti (certamente non dei fuoriclasse, ma giocatori d’esperienza) che, per quanto possiamo osservare, non sono nelle possibilità dell’attuale proprietà (per volontà naturalmente) e dirigenza. Saluti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. carlo - 1 anno fa

    PERFETTO MON FA UNA GRINZA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. lo spernacchiatore - 1 anno fa

    Bisognerebbe che tutti i tifosi fossero come te, non come quei pecoroni che stanno dietro ai giornalai. Hai tutto il mio appoggio. Ciao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. David Germania - 1 anno fa

    Sinceramente ormai non m’ in cazzo piu con la societa. Sono arrivato al punto che m’incazzo con me stesso perché ogni anno per l’amore verso la viola nutro la speranza che questa volta sara diverso per poi essere puntualmente smentito e deluso. Il fesso sono io a credere alle favole, ma a questo punto basta per favore, cari DV grazie di tutto ma sarebbe ora da farsi d’apparte, ve lo chiedo con tutto rispetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. unial5_345 - 1 anno fa

    E che facciamo, ora che siamo contenti? Aspettiamo…». Che il Chelsea dia il via libera per Pasalic. Che la Croazia finisca il Mondiale. Che Sporting e Slavia abbassino le pretese per Battaglia e Soucek. Che il Tas decida sulle sorti del Milan. Che la Fiorentina si muova sul mercato, rapidamente, senza chiacchiere e con idee chiare. E che la Fiorentina abbia i soldi e non le solite noccioline per acquisire i due giocatori. Questo ultimo punto è fondamentale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. L'Omino di Ferro - 1 anno fa

    Ma che ci frega della tempistica ! … basta che arrivi gente brava.

    Il Milan che vinse l’ultimo scudetto con Allegri comprò Boateng il 18 agosto, Ibrahimovic il 29 agosto e Robinho il 31 agosto.

    Non voglio dire che arriverà gente di questo calibro, voglio solo dire che prima o dopo non importa niente, basta che arrivino gli acquisti giusti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lore1697 - 1 anno fa

      Già, peccato che quest’anno il calciomercato finisce il 17 agosto!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mielrita - 1 anno fa

      Considerazione che non condivido, ma che dimostra la tua competenza e imparzialita nel commentare.
      Bravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Lallero - 1 anno fa

    Tanti Godot ma godo zero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. verotifosoviola - 1 anno fa

    Sostengo da tempo che la stampa, principalmente quella fiorentina è bravissima nel fomentare i media in quanto è la loro più pressante necessità vista la qualità dei professionisti di cui stiamo parlando.
    Ogni giorno si scrive di tutto salvo poi smentire, il giorno dopo, quello scritto prima. Berlusconi ha insegnato molto bene il mestiere e lor signori lo hanno fatto proprio.
    Oggi scrivono che CERTAMENTE BATTAGLIA IL NUOVO CENTROCAMPISTA DELLA FIORENTINA ed il giorno dopo non lo sarà più.
    Poi scrivono che l’Atalanta sta complicando l’affare Pasalic e la massa di caproni (che sono gli unici lettori che questi lor signori hanno) si scatenano sul web con offese e epiteti degni di che ha scritto l’articolo.
    Insomma l’arrampicarsi sui muri giornaliero è un esercizio a cui i nostri eroi giornalisti non rinunciano mai.
    Poi…….. poi… arriva il giocatore che loro aveno detyto che nopn sarebbe mai arrivato e PRONTI VIA tutti sul carro di chi l0aveva detto.
    Non per niente qualcuno su questo sito ha scritto che Barzini diceva che fare il giornalista è meglio che lavorare e lo sento dire spesso anche da Guetta, forse in tono scherzoso ma estremamente ricalcante la professionalità dei nostri grandi eroi della carta stampata.
    A loro è permesso tutto, scrivere tutto, confermare e smentire tutto e MAI, DICO MAI nessuno di loro (salvo Rialti) ha ammesso le proprie baggianate scritte anche un solo giorno prima.
    Vivono sulla polemica ricercata costantemente per vendere una pagina di giornale, la polemica e l’incitazione alla stessa è il loro pane quotidiano.
    Questo articolo ne è l’esempio pratico
    Cavalcano il malcontento fomentando e, alle volte, augurandosi un insuccesso se questo potesse prtare a loro quel minimo di prestigio che gli occorre per dire che hanno indovinato.
    Poi, qualcuno di loro, vedi Gianfranco Stella che non è di Firenze ma meriterebbe di starci, scrive DELLE CASTE! DI OGNI CASTA! DIMENTICANDOSI LA LORO
    Come mai gente come (Arthur Schopenhauer) scrive che tutti i giornalisti sono, per via del loro mestiere, degli allarmisti; è il loro modo di rendersi interessanti.
    Come mai Leo Longanesi scrive che un vero giornalista: spiega benissimo quello che non sa.
    E Karl Kraus “Il giornalista è sempre uno che dopo sapeva tutto prima.”
    O posso continuare con Mark Twain “l giornalista è colui che distingue il vero dal falso… e pubblica il falso.”
    Potrei continuare all’infinito per esprimere quello che fanno i giornalisti ma sarebbe inutile perché loro si cibano di gente che pensa che il loro scritto sia la verità assoluta e gli danno anche retta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. robigol69 - 1 anno fa

      MAI commento fu così veritiero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Aoi_Haru - 1 anno fa

      In estate a campionato finito possono parlare solo di fuffa e quello fanno. Più che con le news online me la prendo con quei fessi che prendono le loro parole per oro colato. Si leggono le cose più assurde e gli analfabeti funzionali commentano a ruota. Stamani penso di aver letto la cosa più ridicola da qualche settimana a questa parte, “il dg viola ha capito che la resistenza del presidente dello Slavia Praga può essere aggirata con pazienza e qualche milione in più” (La Nazione, riportata in un articoletto qui). Io me lo immagino il Corvo ad alzarsi dal letto con questa rivelazione geniale e inaspettata, che con “qualche milione in più” riuscirebbe a prendere il giocatore. E la pazienza, questa perché poi boh. E ovviamente subito dopo fa una telefonata al giornalista a rivelargli questa visione. Robe da matti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. bitterbirds - 1 anno fa

    ci sarebbe anche il giovane tenente drogo che aspetta tutta la vita l’arrivo dei tartari nella fortezza bastiani, finchè vecchio, ricurvo e malato viene rispedito a casa – e proprio allora mentre se ne va si intravede in lontananza un’enorme nuvola di polvere (il famigerato esercito dei tartari appunto)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Gio79 - 1 anno fa

    La mia paura è che Pasalic sia legato a doppio filo con Pjaca….una mancia per avere il secondo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13936965 - 1 anno fa

      Sarebbe molto utile Pasalic, altroché…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Zinigata - 1 anno fa

    Sta a vedere che il “nuovo badelj” non è altro che il “vecchio Badelj”…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. scocco32 - 1 anno fa

      magari

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Fantero - 1 anno fa

    Finalmente un articolo serio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy