Giorgetti: “Mi chiedo perché Montella abbia accettato di tornare”

Giorgetti: “Mi chiedo perché Montella abbia accettato di tornare”

Il parere del giornalista de La Nazione, Angelo Giorgetti, sul difficile momento della Fiorentina

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Bruno Toscana, il giornalista de La Nazione, Angelo Giorgetti, ha parlato così del momento della Fiorentina:

La Fiorentina si trova di fronte 8-9 giorni impegnativi, la partita contro l’Atalanta è l’unica che conta, ma non devi fare una brutta figura sabato, la Fiorentina non farà come la Juve contro la Spal. Montella farà un ragionamento proiettato verso il 25 aprile, ma in grado di trarre autostima dalla partita di campionato. Sarebbe interessante capire quello che pensa in vista della prossima stagione.
Mi chiedo perchè Montella abbia accettato di tornare, considerando anche le parole dette dopo l’addio. Le vie del calcio sono infinite, voglio sperare che ci sia la possibilità di fare meglio in questa avventura.
Al di là di tutto, siamo di fronte ad un bivio molto netto, la società deve alzare il livello di qualità , il grande punto di domanda è come farlo. Montella è un allenatore che ha mostrato di avere ambizioni, anche se le esperienze successive deludenti forse lo hanno cambiato. Ha capito che il calcio altrove non è come a Firenze. Tutto ciò puo portare a novità positive ma solo di fronte ad un rilancio, a partire dal monte ingaggi che deve salire. I ragazzi giovani, però, devono essere messi alla prova, anche se il campionato italiano non è quello olandese. Basta vedere l’esplosione di Drągowski, quando un giovane ha continuità e fiducia può far vedere delle qualità che altrimenti rimarrebbero nascoste.
Contro il Bologna era comprensibile che la Fiorentina fosse spaesata, contro la Juve mi aspetto una viola di passaggio verso quella che sarà la partita della stagione. Spero che le motivazioni possano fare la differenza, L’Atalanta è un’ottima squadra, ma può succedere di tutto in una singola partita. La Fiorentina deve affrontarla cercando di essere nelle migliori condizioni possibili.

vnconsiglia1-e1510555251366

Minoli a VN: “Fiorentina, che confusione. Vincere con la Juve è vostro scudetto, vi accontentate di poco”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 2 mesi fa

    Io do per scontato che se Montella ha accettato parlando direttamente con Diego abbia ricevuto ampie garanzie. Lo ha detto lui stesso. Do per scontato che al termine della stagione, ovvero quando la coppa Italia sarà finita, Diego prenda la parola e parli chiaramente. E sarei felicissimo se annunciasse che torna ad occuparsi lui di Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. batigol222 - 2 mesi fa

    “Mi chiedo perchè Montella abbia accettato di tornare, considerando anche le parole dette dopo l’addio”

    E’ quello che mi chiedo anch’io sinceramente, lo trovo inspiegabile dopo che uno ha capito come funziona il giochino con i della valle. O forse gli hanno dato qualche garanzia per la prossima campagna acquisti, oppure si sente rincuorato dal fatto che gli obiettivi sono passati alla champions all’europa league…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy