Gerson: “Viola grande club, col Chievo gara perfetta”. Ma arriva una precisazione della società

Gerson: “Viola grande club, col Chievo gara perfetta”. Ma arriva una precisazione della società

Il centrocampista viola suona la carica: “La Fiorentina è un grande club, sono sicuro che farò una grande stagione”

di Redazione VN

“Quella col Chievo è stata una partita perfetta. Non solo per me ma per tutta la squadra”. Parole e musica di Gerson, che contro il Chievo ha dimostrato di essersi già immerso nel mondo viola: “Durante il precampionato ho lavorato duramente e grazie a dio sono riuscito a fare bene al debutto. Adesso voglio mantenere questo ritmo e continuare ad aiutare la Fiorentina. Il sogno? Ovviamente resta quello di indossare la maglia del Brasile”, ha detto l’ex Roma a Lance!.

“Al Franchi ho realizzato i miei primi due gol da professionista con la Roma e ho segnato al debutto con la Fiorentina. Sono sicuro che farò una grande stagione. Il Franchi ha un’energia meravigliosa e un influenza positiva per i giocatori”. E poi ancora: “La Fiorentina è un grande club e sto giocando in un bel campionato. Di sicuro Tite e il suo staff stanno guardando tutti  i giocatori. Se continuerò a fare bene con la Fiorentina sono sicuro che la chiamata arriverà. Ora penso solo a fare bene in viola”. E INTANTO IL BRASILIANO MANTIENE UNA PROMESSA FATTA IN SALA STAMPA E METTE NEL MIRINO DUE OBIETTIVI

L’ufficio stampa della Fiorentina ci fa sapere che l’intervista a Gerson non è veritiera. Ci scusiamo con i lettori ma non potevamo essere a conoscenza di quanto fatto da Lance!

Violanews consiglia

Gerson e la bottiglia che cambiò la storia: “Così mio padre capì che avevo talento”

Gerson festeggia l’esordio con il botto e cita la Bibbia

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DecaInViola - 2 anni fa

    Redazione ho letto che questa intervista è falsa,smentite o confermate?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      La Fiorentina ci ha avvisato che non è stata mai concessa e noi lo abbiamo scritto. Purtroppo non potevamo saperlo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Svarcarolo - 2 anni fa

    Perché non pubblicate il mio commento?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      Non è arrivato nessun commento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ottone - 2 anni fa

    La scelta non sarà difficile.
    Se è altalenante ce lo possiamo anche tenere (bilancio permettendo).
    Se si afferma alla grande ritorna a Roma please.
    Con noi più che la coppa toscana non gioca…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DecaInViola - 2 anni fa

      Ma che vuol dire?Metti che quest’anno riusciamo ad arrivare in Europa League. Con un palcoscenico importante come quello europeo, Gerson farebbe più che bene a rimanere (e qui cito la tua frase “bilancio permettendo) perché riuscirebbe a farsi notare per la convocazione in nazionale, dato che sarebbe un protagonista. Meglio giocare in europa da protagonista o fare la comparsa in campionato mentre i tuoi compagni giocano la Champions?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lollo26 - 2 anni fa

        Tutto vero è tutto giusto se non ci fosse da fare i conti con la Roma, una società più potente e ricca di noi, che ha pagato il giocatore ben 17 milioni.
        Se gerson fa bene poi trattare con la Roma non sarà facile perché credo che vorranno almeno rientrare della cifra spesa e per noi sono tantissimi soldi, questo va detto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. DecaInViola - 2 anni fa

          Giusto, sono d’accordo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Lollo26 - 2 anni fa

            Non volevo fare il disfattista ma voglio essere realista, il senso era :
            La volontà del giocatore è importante e siamo d’accordo ma poi serve la grana, a 5-10 milioni non te lo venderanno mai sennò ci mettevano il diritto di riscatto

            Mi piace Non mi piace
        2. Burlamacchi - 2 anni fa

          Esatto. Aggiungo solo che fissare una cifra del riscatto già questa estate, ci consentiva di strappare una cifra sicuramente più bassa rispetto a quella che ci verrà chiesta la prossima estate nel caso avesse fatto il fenomeno e volessimo riscattarlo.

          Secondo me, se vogliono fissare una cifra devono farlo al più presto. Tanto se poi dovesse malauguratamente fallire, semplicemente non lo riscatteremo. Ma in caso contrario la Roma ci chiederà anche più di quanto l’avevano pagato.
          Mi sembra una normale legge del mercato.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. DecaInViola - 2 anni fa

    Caro Gerson é questo é solo l’inizio… Sei sicuro di voler ritornare l’anno prossimo in un ambiente spaccato, con una pressione opprimente come quello romanists? E per di più scaldando la panchina? A te la scelta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aoi_Haru - 2 anni fa

      Hanno venduto sia Nainggolan che Strootman, non so se farebbe ancora la panchina …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. DecaInViola - 2 anni fa

        Sì però sono arrivati Kluivert, Cristante e Nzonzi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy