Garcia: “A Firenze abbiamo vinto grazie al gioco”

Garcia: “A Firenze abbiamo vinto grazie al gioco”

Il tecnico viola torna sulla vittoria di Firenze

di Redazione VN

Ecco alcune dichiarazioni di Rudi Garcia, allenatore della Roma, in conferenza stampa a poche ore dalla sfida contro l’Udinese. Il tecnico francese ha parlato anche della vittoria di Firenze contro la Fiorentina: “Contropiede? Serve che le cose siano chiare sul piano tattico. Non vale solo per loro due (Gervinho e Salah, ndr), Dzeko ha fatto una grande partita di aiuto per la squadra. Ovviamente la squadra aiuterà Edin, è normale che sia così, farà tanti gol. Ma era l’unico modo per seguire la nostra strategia dopo il primo gol, per essere in grado di vincere la partita. Non dico che sia casuale, la squadra deve colpire in modi differenti e deve essere al servizio della giusta strategia per vincere. Domani sarà una gara diversa, vedremo cosa uscirà. Con la Fiorentina il gioco ci ha portato alla vittoria, pur con una strategia diversa”.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mario Gomez - 5 anni fa

    Con la fiorentina il culo ti ha portato alla vittoria… altro che gioco. Hai azzeccato un tiro dopo 6 minuti e un contropiede, indo sta il gioco.
    E’ importante comunque anche saperlo sfruttare e in genere questo non ti riesce… perciò si può dire che avete giocato bene rispetto al solito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fabrizio.antonett_202 - 5 anni fa

    Garcia di che gioco stai parlando? Forse il gioco di movimento coscia che fa la
    Francesca?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fabrizio.antonett_916 - 5 anni fa

    Garcia di che gioco stai parlando? Forse il gioco di movimento che fa la
    Francesca?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CIKKO - 5 anni fa

    ….o sergente Garcia,s’e’ perso perche’ siamo stati dei cogl…i,ma non parlare di gioco perche’ senno’ l’allenatore lo posso fare anch’io!
    Tiri in porta:Fiorentina 21 Roma 7!!!!!!!!!!!!!
    Ti dicono qualcosa questi numeri?
    Comunque hai vinto e va bene cosi’ ma non sparare cappellate,per favore,fai il bravo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Teo Ciccione - 5 anni fa

    75% possesso palla viola…ma che cazzo di partita ha visto.? Meglio che torni a maiale a Roma vai !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Robo - 5 anni fa

    Ma quale gioco CATENACCIO anni ’60 (vedi Inter di Herrera) spara meno cazzate!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ale 1926 - 5 anni fa

    Scusate, mi sono lasciato prendere… dicevo…
    Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Ale 1926 - 5 anni fa

    A parte le battute… Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ale 1926 - 5 anni fa

    Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Claudio70 - 5 anni fa

    Il tuo gioco “questo sconosciuto”,catenaccio a bestia e contropiede vaiavaia fai ridere te e la rometta.
    Forza Viola Sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. tommasopapin_705 - 5 anni fa

    Diquegliantri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. AnticoToscano - 5 anni fa

    No, hai sofferto per lunghi tratti il palleggio. Hai arretrato gli estrni di attacco fino alla linea difensiva, così da comporla a sei. Hai tenuto i reparti in venticinque metri per creare “massa” in mezzo al campo. Insomma, una partita difensiva pronti a sfruttare la velocità degli esterni. Mai un’azione corale manovrata a liberato davanti alla porta il tuo centravanti. Complimenti per aver raggiunto l’obiettivo senza stare tanto a guardare per il sottile. Ma il gioco, l’organizzazione che consente di avere per lunghi tratti la padronanza del campo, è un’altra cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy