Gli incastri di bilancio nello scambio tra Gabbiadini e Simeone, e le necessità tattiche di Montella

Gli incastri di bilancio nello scambio tra Gabbiadini e Simeone, e le necessità tattiche di Montella

L’ipotesi di uno scambio tra Fiorentina e Sampdoria e una soluzione in più per il tasso tecnico dell’attacco viola

di Giacomo Brunetti, @gia_brunetti

C’è una suggestione che sta balenando nei pensieri di Daniele Pradè: scambiare Giovanni Simeone con Manolo Gabbiadini. Uno scambio che, tra questioni tecniche e di bilancio, potrebbe fare comodo alla Fiorentina quanto alla Sampdoria. Perché il tempo del Cholito, a Firenze, non è finito, ma la sua forza all’interno del progetto è sicuramente messa in discussione a prescindere dai gol estivi. Certo, l’attaccante blucerchiato non rappresenta una certezza e, dopo essere stato vicino lo scorso inverno, potrebbe tornare in auge con insistenza affiancato alla maglia viola.

In primo luogo, bisogna considerare il fattore economico. Simeone ha rappresentato uno degli acquisti più onerosi della gestione Della Valle, messo a bilancio per 16 milioni di euro di cartellino (esclusi i bonus, fino a 2 milioni) più il mezzo milione di commissione al suo entourage, capitanato dalla zia Natalia e da Leo Rodriguez. Calcolando l’ammortamento, la Fiorentina non potrebbe cederlo a bilancio per meno di 10 milioni di euro, onde evitare una minusvalenza. La Sampdoria, dal canto suo, ha versato nelle casse del Southampton 3 milioni di euro per il prestito e 12 per l’obbligo di riscatto, riportando definitivamente Gabbiadini in Italia questa estate. Contratto fino al 2023. Una situazione di maggiore esborso, almeno in termini prettamente finanziari e di bilancio. Anche qui risiede la complessità della trattativa.

Passando al campo, e considerati gli arrivi di Badelj e Pulgar – che aprono a una soluzione, specialmente a partita in corso, di transizione a una trequarti a tre – l’arrivo di Gabbiadini amplierebbe le soluzioni a disposizione di Montella, alzando il tasso tecnico. Interrogativi, però, sulla costanza di rendimento. Quattro reti in 18 partite, nella seconda parte di stagione, per il classe ’91 in blucerchiato. E attese disattese negli ultimi anni. Il piede non si discute, l’apporto complessivo sì. Toccherebbe all’Aeroplanino far volare Gabbiadini.

CONOSCIAMOLO MEGLIO

La scheda di Manolo Gabbiadini, fantasista della Sampdoria -> clicca qui

CLICCA PER LEGGERE:
– TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLA SERIE A

– TUTTI I RISULTATI DELLE AMICHEVOLI ESTIVE
22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 4 mesi fa

    Gabbiadini al posto di Simeone, che è una riserva, sarebbe tanta roba.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sergio S - 4 mesi fa

    Quando si leggono certe notizie, per commentarle a dovere bisognerebbe sapere quanto c’è di vero. Ma visto che al momento, salvo smentite sono più o meno chiacchiere da bar, il mio parere è che Fiorentina e Sampdoria abbiano lo stesso problema. Cioè il dover rilanciare un proprio tesserato che ha toppato la passata stagione, con un nuovo allenatore che non crede in lui e con poco mercato. Spesso l’unico modo per evitare letali minusvalenze è quello di uno scambio di prestiti, rimandando ogni considerazione all’anno successivo…con la speranza che in un ambiente nuovo i giocatori ritrovino la verve smarrita. E’ più un discorso commerciale che tecnico, ma non ci sono molte alternative. E a volte va anche bene. Certo, realizzare uno scambio di prestiti con De Paul, Ounas o Verdi anzichè con Gabbiadini sarebbe meglio, ma mi sembra più complicato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pepito4ever - 4 mesi fa

    i giocatori svincolati non paghi il cartellino quindi puoi dar loro un bello stipendio ma è assurdo pagare dagli 11 ai 18 milioni Gabbiadini più pagargli lo stipendio invece di prendere per esempio Ribery a cui devi dare solo lo stipendio e diventa tuo il cartellino, quindi anche se a Ribery dai 3-4 milioni di stipendio l’anno per 3 anni (è un esempio sugli svincolati Ribery poi può essere un altro) spendi sempre meno che prendere una scommessa da rigenerare come Gabbiadini che va a costare tra cartellino e stipendio 22,5 milioni in 3 anni maremma che incubo…..allora meglio tenere Simeone….., spero che ci penseranno bene anche Joe e Pradè, Antonio e il mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Barsineee - 4 mesi fa

    Gabbiadini al posto di Muriel è tanta roba eh! Ha ragione SOLOROGER qui sotto. Un bello scambio secco tra un fenomeno incostante con un brodo incostante. Ottimo direi, perdendo anche Simeone per altro. Ah come mai non ci possiamo permettere giocatori da 40 milioni? Non capisco proprio, il mercato è impazzito come negli anni di Batistuta alla Roma ma se è vero che ci chiedono 40 milioni per De Paul abbiamo venduto Veretout a 18 milioni (due anni fa nei suoi cenci se ci avessero dato 10 milioni era grasso che colava!). Oggi compri De Paul a 40 milioni e tra due anni lo vendi a 60. Che problema c’è? Si compra per investire. Non era così che si doveva fare? Si compra, si investe, si vince, si vende e si ricompra meglio. Questo è fare calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Violaviola - 4 mesi fa

    Ma visto che si deve riprendere un attaccante, perché non guardiamo a quello dell’atletico?
    1) montella lo stima
    2) ce lo darebbero quasi gratuitamente
    3)conosce già la città e l’ambiente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. paolaccio - 4 mesi fa

    questo sarà il profilo anche se non mi fa impazzire, non possiamo permetterci giocatori da 40 milioni e lo sappiamo tutti. FV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CippoViola - 4 mesi fa

      Veramente fino ad ora s’è parlato di gente decente e casomai a parametro zero magari perché un pò vecchiotti. Questo è un bollito che nessuno vuole e che è ancora sotto contratto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paolaccio - 4 mesi fa

        ma si era parlato chi? i giornali. mica erano dichiarazioni ufficiali della fiorentina

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. CippoViola - 4 mesi fa

          Certo i giornali, qui di fatto decidono loro, Chiesa venduto, poi si punta sui vecchi, ora sui bolliti..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Barsineee - 4 mesi fa

      questo invece ti farà proprio impazzire. Ma non come pensi tu. Ci farà impazzire tipo Gerson l’anno scorso. Ecco un bel prestito secco così poi lo valorizziamo alla Samp! Speriamo siano solo chiacchiere da bar sport

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Luca-Pisa - 4 mesi fa

    Ma per l’amor del cielo. Questo non è da rilanciare. Questo non è mai decollato ha fatto più squadre che campionati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. paolaccio - 4 mesi fa

    non mi fa impazzire ma credo sarà il profilo di giocatore che prenderemo, non possiamo permetterci giocatori da 40 milioni e lo sappiamo tutti. FV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. SOLOROGER - 4 mesi fa

    Se Pradè dopo aver lasciato Muriel scambiasse Simeone per Gabbiadini allora sarebbe da rinchiudere e rispedire a Udine

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tommy - 4 mesi fa

      Bravo! Questo è un post sensato!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-2073653 - 4 mesi fa

      Hai ragione, con tutti i goal che ha fatto Muriel la scorsa stagione…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. cla - 4 mesi fa

        Muriel 23 presenze 9 gol
        Gabbiadini 10 presenze 4 gol

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. 29agosto1926 - 4 mesi fa

      Vedi il problema è che il Siviglia voleva soldi non il Cholito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. cla - 4 mesi fa

        Mi sa che hai ragione

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Barsineee - 4 mesi fa

        I soldi non sono un problema! Remember!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BlandoTifoso - 4 mesi fa

    Bell’affare del C…. è un porpo gabbiadini un lo vole nessuno ce lo dobbiamo appioppare noi? poi per dargli simeone? ma va la avrebbero perso il capo!

    Simeone va dato in prestito.. gabbiadini puo’ restare agli strisciati!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. MARIC - 4 mesi fa

    ma davvero pesate veramente quello che avete scritto o vi paga la Sampdoria ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. cla - 4 mesi fa

    Per favore, non scrivetelo più, almeno speriamo che Pradè se ne dimentichi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy