Frey: “La nuova proprietà non ha lavorato come avrebbe voluto, Iachini per sei mesi va bene. Ribery…”

Frey: “La nuova proprietà non ha lavorato come avrebbe voluto, Iachini per sei mesi va bene. Ribery…”

Lunga intervista per l’ex portiere viola al sito gianlucadimarzio.com

di Redazione VN

Bella e lunga intervista del portale gianlucadimarzio.com a Sebastien Frey, nella quale l’ex portierone viola ha parlato dei suoi trascorsi come calciatore ma anche della sua vita privata, la religione e dei gravi problemi fisici avuti nel 2019. Per fortuna adesso Seba sta bene ed al sito ha parlato anche e soprattutto di Fiorentina:

Non mi stupisce che i viola abbiano questa posizione in classifica, la nuova proprietà in estate non ha lavorato come avrebbe voluto. Il tempo a disposizione era limitato, la società ha fatto il possibile ma era prevedibile che sarebbe stato un altro anno di transizione. Iachini? Per questi sei mesi va bene: è grintoso, ha una mentalità giusta per la lotta salvezza. In più, è ben voluto dalla piazza. Ribery? Ci siamo conosciuti in Nazionale, quando ho letto che c’era la possibilità di un suo arrivo in viola gli ho scritto subito e poi abbiamo riallacciato i rapporti, ci tenevo che si ambientasse in breve a Firenze, per me è una seconda casa. Dopo l’infortunio era un po’ giù ma adesso si sta riprendendo alla grande, ha un’intelligenza rara ed è un grande professionista.

Le pagelle delle vacanze – Beppe, Fede e Joe alla grande. Piatek e Thereau un po’ meno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy