Freitas: “Non all’altezza, ma Sousa non rischia. Ritiro? Ne parleremo”

Freitas: “Non all’altezza, ma Sousa non rischia. Ritiro? Ne parleremo”

“La società ha dato segni più che sufficienti nei momenti delle difficoltà, ha scelto una via e la seguirà fino al termine della stagione”

di Redazione VN

Il direttore sportivo della Fiorentina, Carlos Freitas, ha parlato ai media presenti nella mixed zone del Barbera: “La partita di oggi è lo specchio di tutta la stagione quando abbiamo affrontato squadre di questo tipo. Abbiamo perso molti punti quest’anno, non siamo stati all’altezza della responsabilità della gara. Ritiro? Ne parleremo, ma non ora, non è il momento. Dobbiamo far uscire una ragione per questo tipo di prestazione, che non è stata all’altezza.

Oggi non siamo stati in grado di mettere l’avversario alle corde. Abbiamo avuto un paio di opportunità, ma non siamo stati all’altezza. Esclusione Bernardeschi? Aveva un piccolo condizionamento fisico. Sousa? La società ha dato segni più che sufficienti nei momenti delle difficoltà, ha scelto una via e la seguirà fino al termine della stagione. Non voglio trovare scuse per oggi, perché questa partita andava vinta e arrivava dopo una prestazione importante come quella contro l’Inter”.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vennihì - 3 anni fa

    Secondo me non lo esonerano perché sanno di avere la loro parte di colpe: Corvino che ha deciso di andare avanti con lui nonostante tutto, i DV e Cognigni perché non lo hanno esonerato a gennaio o al più tardi a giugno 2016, e si sono fidati del nuovo patto che il Corvo ha fatto con Sousa in estate, e perché TUTTI sono coscienti di non aver rinforzato la squadra se non nelle seconde linee, scommesse perse dal mago di Vernole. Perciò la società si sta implicitamente assumendo la sua parte di colpe (per questo stanno tutti zitti) e non se la sente di scaricarle tutte su Sousa esonerandolo, il quale forse a sua volta ricatta la proprietà minacciando di dire “la sua verità”. Ci avrò azzeccato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tommasopapin_314 - 3 anni fa

    È partita la campagna ZERO ABBONAMENTI.
    No vabbè che c’entra poi la gente giustamente fa quel che vuole, ma questi davvero si meriterebbero lo stadio vóto da domenica…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Powerfons - 3 anni fa

    Freitas, ADV, Corvino, Cogningnigni, tanti nomi due parole: SENZA PALLE (e nel calcio le palle servono!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ELROND - 3 anni fa

    A Firenze potrebbe allenare chiunque, persino Claudio Lippi. Esatto, proprio lui! il Lippi noto presentatore.
    Non il Lippi tristemente ricordato da tutti gli italiani per la figura barbina che ci ha fatto fare al mondiale del 2010. Nono! Quello è Marco Lippi, io mi riferisco a Claudio Lippi!
    Ecco! Il Claudio Lippi potrebbe allenare la Viola, tanto da noi per allenare basta avere un nome e un cognome registrati all’anagrafe e ti assumono. Una volta assunti è impossibile essere cacciati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Antonio da Papiano - 3 anni fa

    Torna a fare il giornalista

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mops - 3 anni fa

    Ecco qua! E’ il caso di rivalutare Macia! soloforzaVioladal1957

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 3 anni fa

      Questo e Nonno Conno a Macia non legano nemmeno le scarpe.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ml14 - 3 anni fa

    Forse l’unico dirigente di calcio più scarso di Nonno Conno. Avere due DS e non farne nemmeno uno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Up The Violets - 3 anni fa

    Scusate, ma stavolta non doveva esserci la dirigenza al gran completo? Gli altri (quelli che contano qualcosa, insomma) dove sarebbero, a i’ mare? Oppure a parlare con il Presidente Iena per sentire se Nestorovski lo possono pagare a leasing?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. lorenzo.favett_680 - 3 anni fa

    Tifosi calpestati!!!
    Senza vergogna
    Andate via!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. lorenzo.favett_680 - 3 anni fa

    Scusa non rischia?
    …via anche te in Freitas anche!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. antonmel - 3 anni fa

    Uomini senza palle dal presidente al dt invidio zamparini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Up The Violets - 3 anni fa

      Che è già alla seconda retrocessione in sette anni e ha appena venduto a uno delle Iene. Sono inc***ato anch’io, ma attacchiamo i’cervello, se lo si ha.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. augustosandol_211 - 3 anni fa

    E basta. Continuano a prenderci in giro! Se ne vadano tutti!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy