Fiorentina-Udinese: Iachini a caccia di una vittoria per scacciare il fantasma Sarri

Gara doppiamente importante per la Fiorentina: serve per la classifica e per rinsaldare la panchina di Iachini

di Redazione VN

Nella quinta giornata di Serie A la Fiorentina sarà impegnata in una gara decisamente attesa: contro l’Udinese, infatti, si cerca quella scintilla in grado di accendere definitivamente una stagione fin qui partita un po’ in sordina. Insomma, quattro punti non sono il bottino che i tifosi Viola si aspettavano dopo quattro partite. Anche perché, al netto della gara di San Siro contro l’Inter (per altro buttata via nel finale), il calendario non era stato così malevolo. Nonostante questo, la squadra è sembrata slegata, non abbastanza forte dal punto di vista caratteriale, forse anche un po’ sfiduciata.

E non è un caso che già si rincorrano le voci di un possibile avvicendamento in panchina: il fantasma di Sarri, infatti, aleggia su Mister Iachini, confermato al termine della scorsa stagione, ma non senza qualche dubbio nelle stanze del potere. Ora, dopo quattro giornate, i nodi sono venuti al pettine e ci si attende una reazione convincente da parte dei giocatori, ma anche dello staff tecnico, altrimenti l’epilogo sarà praticamente scontato.

In tutto questo, dunque, la gara contro l’Udinese sarà un passaggio fondamentale, perché la Fiorentina contro i friulani ha un solo risultato: la vittoria servirà a Iachini a scacciare la presenza silenziosa ma ingombrante di Sarri, come detto, ma soprattutto alla squadra per ritrovare fiducia e consapevolezza. Quella che anche contro lo Spezia è mancata, perché altrimenti non si pareggia una partita nella quale si è sopra di due reti dopo soli quattro minuti. Una gara così, una squadra convinta e determinata, la porta comunque a casa.

GERMOGLI PH: 2 OTTOBRE 2020 FIORENTINA VS SAMPDORIA NELLA FOTO CUTRONE

Si tratta di segnali di preoccupazione che seguono quelli intravisti nella sconfitta casalinga contro la Sampdoria prima della sosta (1-2) e nel crollo nel finale di San Siro (4-3), anche se in quella occasione forse si era vista la miglior Fiorentina della stagione, almeno fino al 3-3 di Lukaku all’87’. Ma tant’è, alla fine, mettendo da parte le recriminazioni, ciò che resta è la vittoria di misura all’esordio contro il Torino (1-0), che da allora ne ha inanellate altre due (tre in totale su tre partite giocate).

Anche l’Udinese, dal canto suo, ha appena interrotto una serie di tre sconfitte consecutive (1-0 a Verona, rispettivamente 0-2 e 0-1 in casa contro Spezia e Roma) vincendo in casa contro il Parma (3-2) domenica scorsa. Buona la prestazione complessiva dei friulani, che hanno dimostrato anche grande condizione e voglia di uscire dalla crisi, spingendo fino all’ultimo e trovando il gol vittoria proprio nel finale. Quella grinta e quella convinzione che servirebbero anche alla Fiorentina per uscire da questo momento di difficoltà.

Guardando ai pronostici Serie A degli esperti, i bookmakers vedono la Viola ampiamente favorita: l’1 risultato finale, infatti, è quotato intorno all’ 1.78 (il 2 addirittura 4.75 e l’X invece 3.8), ma ora tocca a Ribéry e compagni tramutare questo vantaggio da virtuale in reale. Per farlo, però, servirebbe una grande prestazione, fatta di cuore e… attributi. Insomma, da Fiorentina. Di quelle che, purtroppo, non si vedono da un po’. L’augurio è quello che si possa ricominciare a vederle proprio dalla gara contro l’Udinese. Domenica (alle 18) l’Artemio Franchi emetterà l’ardua sentenza…

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dallapadella - 1 mese fa

    Secondo me si vince, 1-0 al primo tempo, poi raddoppio e 2-1 alla fine perchè un po’ di sofferenza non ce la toglie nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Unsenepoppiu - 1 mese fa

    Ora per il bene della Fiorentina ci toccherà tifare per l’Udinese. Ma non si potrebbe evitare di farci del male da soli
    Prendendo le decisioni giuste tempestivamente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy