Fiorentina, si rivede la difesa a quattro: scelta voluta o forzata?

Sabato contro il Parma molto probabilmente vedremo qualche cambiamento a livello tattico in casa viola

di Redazione VN

“I moduli contano poco”: un mantra ripetuto spesso dagli allenatori, specie da Giuseppe Iachini ultimamente, ma in realtà ogni squadra, giocoforza, ne deve adottare uno, o anche più d’uno a seconda del momento della partita. Come trapelato quest’oggi dai Campini, la Fiorentina sta provando, in vista della sfida di Parma, la difesa a quattro. Resta da capire se si tratta di una scelta dettata dall’emergenza o da una decisione partorita anche a furor di popolo. Contro i ducali mancheranno sia Lucas Martinez Quarta – squalificato – che molto probabilmente capitan German Pezzella. Dunque a disposizione restano Milenkovic, Caceres ed Igor. Ecco perché il ritorno alla difesa a quattro appare una scelta quasi obbligata: di questi tre giocheranno due – con il serbo sicuro del posto, ovviamente – per poter avere un’alternativa in caso di necessità durante il match. L’uruguaiano appare avvantaggiato sul brasiliano nonostante un momento di forma non esaltante anche perché l’ex Spal raramente in carriera ha fatto il centrale in coppia. Ai lati dovrebbero agire Lirola e Biraghi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy