Fiorentina-Lucchese, i migliori tra i viola: lo scettro è sempre di Le Roi Ribery

Fiorentina-Lucchese, i migliori tra i viola: lo scettro è sempre di Le Roi Ribery

La squadra di Iachini ha superato in agilità i toscani, neopromossi in Serie C: decisive le doppiette del francese e di Kouamé

di Simone Torricini, @TorriciniSimone

Nessuna sorpresa al Franchi in occasione della seconda uscita della Fiorentina di Iachini, che tra le mura di casa ha dominato e sconfitto per 5-0 la Lucchese grazie alle doppiette di Ribery e Kouame e a un’autorete. Nel complesso una prestazione soddisfacente da parte della Fiorentina, che ha creato tanto e con continuità facendo fatica, specie nel corso della prima frazione, a finalizzare le occasioni in area. Di seguito i più convincenti della gara tra i viola.

RIBERY

GERMOGLI PH:

Inizia con il freno a mano tirato, abbassando la testa per un paio di dribbling non riusciti e nascondendosi tra le maglie della difesa avversaria. Poi viene fuori tutto insieme e indirizza la partita verso il binario giusto: colpisce un palo, primo vero squillo viola, segna l’1-0 approfittando di un contrasto fortunato, e nel secondo tempo mette a referto anche la doppietta personale. È il leader di questa squadra e non lo scopriamo certo stasera.

KOUAMÉ

GERMOGLI PH: 6 SETTEMBRE 2020

Nel primo tempo si fa trovare spesso presente all’appuntamento con i cross di Lirola da una parte e Venuti dall’altra ma pecca in precisione; si rifà nel corso della ripresa, dove segna entrambi i due gol con cui chiude la sua serata. Il primo è un “classico” colpo di testa, suggerito da un preciso traversone di Duncan; il secondo invece è un colpo d’alta scuola: un mancino al volo chirurgico scagliato su assist di Lirola, che si insacca, imparabile, alle spalle di Coletta.

PEZZELLA

Non è da queste partite che si giudica il livello di un difensore come lui, ma merita comunque una menzione per l’attenzione con cui contiene Bitep e chiunque passi dalle sue parti. Quando è lontano dal pallone e sgravato da compiti di marcatura compensa con la voce: si fa sentire con i compagni per tutto il primo tempo. Sempre durante prima frazione di gioco colpisce anche un palo.

-> TUTTE LE NEWS SUL CALCIOMERCATO VIOLA

-> LE PIU’ BELLE IMMAGINI DI FIORENTINA-LUCCHESE

FINALE | Fiorentina-Lucchese 5-0. Dominio viola, doppiette per Kouamé e Ribery

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rossonero982 - 3 settimane fa

    Zeeee Ceeeempiooooons … ♪♫ … Tà Tà Tà Tàààààà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 3 settimane fa

      Nooooooooooo:c’andate voi in Champions:quando i ciuchi voleranno:bischero!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. folder - 3 settimane fa

    Io ci metterei anche Duncan che ha fatto il play basso con profitto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. LupoAlberto - 3 settimane fa

    Il secondo gol di Kouame non è stato un tiro al volo di alta scuola ma su tentativo di stop un po goffo. In ogni caso sembra promettere bene anche se devè ancora fare molta strada prima di giocare come unica punta titolare.
    In difesa un paio di rischi di troppo, comunque non male, pur essendo calcio d’estate.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. LupoAlberto - 3 settimane fa

    Il quinto gol non è al volo ma dopo un tentativo di stop un po’ goffo. In ogni caso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Viola1974 - 3 settimane fa

    Lo abbiamo visto con Di Livio anni fa in C2, era quello che correva più di tutti malgrado l’ età e malgrado le motivazioni che per ovvi motivi non potevano essere esaltanti.
    Lo rivediamo stasera in Ribery, amichevole con la lucchese e partita affrontata dal francese come un impegno importante di campionato.
    Questo si chiama essere un professionista.
    Non solo un grande calciatore ma un grande uomo.
    E tutti i giocatori della fiorentina soprattutto chiesa dovrebbero inchinarsi, prendere spunto e imitare calciatori come lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ritornodifiamna - 3 settimane fa

    Chi non mette lo stesso impegno e volontà di Ribery non è degno di questa squadra!

    Forza viola!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy