Fiorentina, la Coppa Italia è l’ultimo colpo in canna per salvare la stagione

Quella di ieri era l’ultima occasione per restare nel delle squadre che lottano per conquistare un posto nelle coppe attraverso il campionato. Occasione fallita

di Redazione VN

Continua a essere un mistero perché la Var non sia utilizzata nella maniera giusta. Ieri al Franchi ci sono stati due episodi che avrebbero dovuto portare l’arbitro Pasqua davanti al video. La trattenuta di Vitor Hugo su Belotti era un evidente calcio di rigore. Così come sarebbe stato opportuno che il direttore di gara avesse rivisto anche il tocco di mano in area del difensore granata Djidji. La partita è finita 1-1 e il risultato fotografa in maniera corretta l’andamento della sfida. Quindi, almeno stavolta, gli errori arbitrali non hanno inciso in maniera decisiva. Però una volta di più sorprende questo modo sbagliato di impiegare il mezzo tecnologico. Un metodo che in questa stagione ha penalizzato molte squadre e tra queste sicuramente il Torino.

Per la Fiorentina – scrive La Gazzetta dello Sport – era l’ultima occasione per restare nel gruppo delle squadre che lottano per conquistare un posto nelle coppe attraverso il campionato. Occasione fallita. A questo punto i viola hanno un solo colpo in canna per salvare la loro stagione: la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro l’Atalanta. Il pareggio del Franchi, invece, tiene vivo il sogno europeo del Toro anche se le vittorie di Atalanta e Samp hanno tolto il sorriso a Mazzarri. I granata hanno dimostrato una volta di più di essere una formazione solida, capace di recuperare lo svantaggio iniziale e di rischiare poco nel finale. Segnali positivi. Ma per andare in coppa serve un’ulteriore accelerazione. Una marcia «normale» non basta più. E Mazzarri ha bisogno di ritrovare i colpi dei giocatori più importanti. Un nome su tutti: Belotti. Il Gallo è stato deludente. In questo sprint con orizzonti europei il Torino ha un bisogno dei suoi gol e della sua grinta.

vnconsiglia1-e1510555251366

PAGELLE VN: Simeone timbra, Muriel sforna assist. Montiel e Vlahovic…

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 2 anni fa

    Stiamo facendo tutto il contrario di quello che andrebbe fatto. Già da un mese si pensa solo alla Coppa Italia. Si rischia una debacle clamorosa, contro una squadra molto più forte, che è in vantaggio e gioca in casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 2 anni fa

      Non andrebbe fatto, ma sinceramente un po’ li capisco perchè per me eravamo tagliati fuori dalla corsa all’Europa League già da mesi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ghibellino viola - 2 anni fa

    Intuitiva la gazzetta oggi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy