Fiorentina-Primavera, i Più e i Meno tra i viola: bene Vlahovic e Chiesa

Fiorentina-Primavera, i Più e i Meno tra i viola: bene Vlahovic e Chiesa

I viola di Iachini hanno sconfitto per cinque reti a zero i ragazzi di Aquilani, freschi di vittoria in Coppa Italia

di Redazione VN

La Fiorentina di Iachini surclassa la Primavera nell’amichevole in famiglia. Decisivo il parziale di 5-0 nel primo tempo che ha affossato fin da subito i ragazzi di Aquilani. Di seguito, tra i giocatori della Prima Squadra, quelli che più hanno colpito in positivo e in negativo.

I PIÙ:

Vlahovic – Il serbo apre le marcature con una volée indisturbata in area dopo un avvio di buon movimento. Nel prosieguo della sua gara (che si conclude al 45′) colpisce un palo e serve un finissimo assist all’indirizzo di Castrovilli in occasione del 5-0. Per distacco il migliore tra gli attaccanti di Iachini.

Saponara – Se la Fiorentina chiude agevolmente la pratica nel primo tempo è anche perché l’ex Lecce, favorito da un tipo di ritmo-gara che gli consente di mettere in mostra la sua cifra tecnica, dà un solido contributo al dominio dei suoi. Suo l’assist per Vlahovic per l’1-0 e anche quello per Milenkovic per il quarto gol viola, entrambi serviti da un’ampia trequarti di destra, posizione che ha inusualmente ricoperto.

Chiesa – A causa dell’infortunio di Ponsi torna in campo anche nel secondo tempo, dove sembra andare con il freno a mano tirato ma riesce comunque a mettere a segno un’altra rete (la prima, valevole il 2-0, l’aveva realizzata dopo una serie di rimpalli in area in avvio di gara).

I MENO:

Kouame – Il primo tempo in coppia con Vlahovic lo vede molto in ombra: tocca pochi palloni e viene tenuto sotto controllo dalla retroguardia della Primavera senza eccessive difficoltà. Si vede soltanto in un’occasione in avvio, quando spreca davanti a Chiorra nel tentativo di servire Vlahovic per un tap-in.

Venuti – Lirola nel primo tempo non entusiasma, ma lui sicuramente non fa meglio nei secondi 45′: poco propositivo in avanti e a tratti distratto in fase di non possesso con due palloni persi che la Primavera avrebbe potuto sfruttare per incidere in ripartenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy