Viola-Dragowski, fumata nera: c’è ancora distanza sull’ingaggio

Viola-Dragowski, fumata nera: c’è ancora distanza sull’ingaggio

Il portiere polacco, reduce dai sei mesi di prestito all’Empoli, è tutt’altro che certo della sua permanenza a Firenze

di Redazione VN

Continua a tenere banco in casa viola la situazione legata al polacco Bartlomiej Dragowski. Stando a quanto riportato da TMW, le ultime indiscrezioni suggeriscono una rottura tra le parti: il portiere, sul quale la Fiorentina vorrebbe puntare in vista della prossima stagione, ha rifiutato la proposta di adeguamento (pari a 600.000 euro annui); la richiesta è sempre la stessa: un milione. Se invece dovesse arrivare la cessione, il prezzo del cartellino si aggirerebbe intorno ai 15.

Benassi: “Per come è finita l’anno scorso ho deciso di restare. Folle pensare ora all’Europa, Veretout sereno”

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MixViola - 9 mesi fa

    Poi darne di più a un qualsiasi altro portiere sarebbe davvero ridicolo.
    Che Rocco sia più braccino dei braccini non me lo aspetterei, qui si rischia di partire molto male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bati - 9 mesi fa

    Qui come sempre equilibrio questo sconosciuto. Per anni in panchina non era considerato all’altezza. Le poche volte che ha giocato ha fatto figure grame. Addirittura pur avendolo già fu comprato Lafont. Ora metà campionato nell’Empoli e sembra essere diventato Buffon. Ma meglio di Viviano col suo carico di esperienza e personalità viola nello spogliatoio cosa ci può essere. Quei quindici milioni impieghiamogli nell’attaccante, piuttosto che nell’esterno o in uno dei centrocampisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. valter.demari_12172366 - 9 mesi fa

    Ma nemmeno 1 milione per lo stipendio del Drago!Ma se vendiamo lui chi va in porta per una cifra più bassa?Cerofolini?E siamo ancora li’ a sperare in una squadra forte?I saldi estivi sono saldi,vuol dire che rimangono quelli che nessuno ha voluto,ne puoi indovinare uno ma poi finisce li’,proprio come faceva il giustamente vituperato Corvino.Saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tintyvi - 9 mesi fa

    Il portiere dell’Empoli meritava l’ingaggio vicino ad un milione.Mi sembra che Drago pretenda il giusto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ottone - 9 mesi fa

    La Fiorentina che fa sedere in panchina chi? Ma si farà come meglio aggrada al giocatore sù … Guardate, in 55 anni che tifo Viola di gente con le p… a Firenze ne ho viste poche. E quando dico con le p… non mi riferisco a soggetti come Oronzo Pugliese, che inseguiva i giocatori col bottiglione in mano minacciando di darglielo sulla zucca se non correvano. Solo due meteore: il grande Allodi ed il sign. Baretti, naturalmente morto in incidente aereo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Max - 9 mesi fa

    Questi procuratori hanno rotto, o accetta quello proposto dalla Fiorentina o sta in tribuna un anno, così dei 5 mesi fatti bene ad Empoli non rimarrà traccia. per quest’anno si prende Viviano e valutiamo altri portieri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. LupoAlberto - 9 mesi fa

    Il contratto scade 2020, a quanto ho capito. Un po’ di sano braccio di ferro e intorno a 800 mila si potrebbe chiudere con prolungamento almeno 2022. L’alternativa potrebbe essere Perin (chiaramente più costoso ma
    italiano come vorrebbe Rocco). E’fermo da un anno, ma solo Pradè con Giancarlo e Rocco possono decidere se vale la pena…
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone Torricini - 9 mesi fa

      Ciao, il contratto di Dragowski scadrà nel 2022, lo ha rinnovato prima di passare all’Empoli in prestito. Buon proseguimento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LupoAlberto - 9 mesi fa

        Meglio, abbiamo decisamente più potere nella trattativa. Se non firma si risiede in panchina e dopo un anno gli altri si sono già dimenticati dei 5 mesi buoni. Faccia lui.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Johan Ingvarson - 9 mesi fa

    Benvenuti al Pradé-bis: si decide di puntare su un giocatore, senza sapere prima se quel giocatore vuole rimanere, e nel frattempo si cede la sua alternativa per 2 anni gratis al Nantes.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 9 mesi fa

      Però è una brava persona e parla l’italiano!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. fudo77 - 9 mesi fa

    qual’é il problema, tanto c’è Lafont … o sbaglio !?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy