Fiorentina-Benevento, i convocati di Prandelli: ok Pezzella, non ce la fa Callejon. Si rivede un esubero

I convocati di Prandelli per Fiorentina-Benevento

di Redazione VN
Vlahovic-Milenkovic-Pezzella

I convocati di Cesare Prandelli per la sfida al Benevento: Pezzella recupera, Callejon non ce la fa. E torna in gruppo anche Eysseric.

immagine facebook ACF
8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giglioviola - 6 giorni fa

    Noi spesso facciamo considerazioni sul valore assoluto di un calciatore pensando di giustificare con questo le scelte di un allenatore, ma dimentichiamo di considerare il contesto della scelta. Eysseric sarà forse un giocatore bollito (non lo so è tanto che non lo vedo giocare) ma in termini di esperienza ne ha certamente molta più di Montiel. Oggi si trattava di portare una riserva per il forfait di Calleion, qualcuno cioè che potrebbe essere chiamato a giocare magari una ventina di minuti solo a causa di emergenze (infortuni, esigenze tattiche, ecc.). In un contesto del genere (fra l’altro partita molto delicata essendo la prima dl nuovo corso) un giocatore esperto può essere più in grado di rispondere alle richieste dell’allenatore, mentre uno come Montiel, anche se più bravo, potrebbe rispondere peggio e bruciarsi definitivamente. Credo quindi che se Cesare valuterà che Montiel ha qualità, troverà modi e tempi di impiego meno rischiosi di quello odierno, dove un Eysseric dà più garanzie ed è molto meno esposto alle conseguenze di eventuali brutte figure. Guardate Sottil lo scorso anno, giocò una mezza partita disastrosa (non ricordo contro chi), venne sostituito e si prese le critiche di tutti i giornali che lo bollarono come un flop pressochè definitivo. Non giocò più se non nell’ultima di campionato e poi è stato ceduto in prestito. Eppure secondo me è un buon giocatore e mi pare lo stia dimostrando. Con i giovani, anche se bravi, bisogna fare attenzione altrimenti si rischiano effetti disastrosi …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Angel - 6 giorni fa

    A parer mio è un chiaro messaggio alla squadra. Si riparte da zero Gerarchie azzerate.
    Gioca chi merita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. andrea_fi - 6 giorni fa

    Eysseric? Cominciamo bene! La luna di miele con Commisso è durata poco. Con Prandelli prevedo durerà molto meno. A Firenze da 20 anni si va avanti con le stesse persone. Prandelli, Montella, corvino e Pradè. Non se ne esce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ale 1926 - 6 giorni fa

    Saponara sa giocare a calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. alesquart_3563070 - 6 giorni fa

    Aggiungo…se gli serve un trequartista, Eysseric può ricoprire quel ruolo, anche se mi sembra ci sia pure Saponara…come esterno d’attacco mi sembra una forzatura, sono più veloce io a 58 anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Unsorinasumuri! - 6 giorni fa

    Primo passo falso! Si convoca Eysseric ormai ex calciatore e non Montiel il giovane più promettente che abbiamo.
    Francamente non me lo aspettavo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lore1697 - 6 giorni fa

      Montiel sembrava promettentissimo anche a me, ma se è stato bocciato dal terzo allenatore di fila (non è detto, magari dalla prossima lo potrebbe anche portare) qualche domanda sul suo reale valore comincio a farmela anche io.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alesquart_3563070 - 6 giorni fa

        Concordo…ma perché quando lo scrissi un mese fa mi beccai una mare a di pollici versi?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy