Fiorentina a caccia dell’impresa: trasferta non impossibile a Roma

Fiorentina a caccia dell’impresa: trasferta non impossibile a Roma

La partita di Roma è quella giusta per stupire ancora di più

di Redazione VN

Due squadre in condizioni mentali opposte, la Roma fra l’altro appena sdraiata dal Barcellona in Champions e senza alcuni pezzi importanti (Perotti, Under, Nainggolan in dubbio e comunque con la cresta meno temibile) mentre la Fiorentina – scrive La Nazione – arriva da cinque vittorie consecutive e sembra aver trovato – reazione straordinaria – una nuova dimensione dopo la tragedia di Astori. Tutto questo per dire che la trasferta all’Olimpico ha un grado di difficoltà alto, ma non impossibile da gestire per la Fiorentina (nonostante le assenze di Chiesa e Badelj).

E’ proprio cambiato lo spirito, se è vero che anche Pioli parla in libertà della nuova condizione viola – una condizione in cui la squadra è andata oltre le previsioni – aggiungendo che a questo punto della carriera «alleno per divertirmi e voglio un gruppo che sia capace di superare i propri limiti». E stasera si gioca a Roma: un posto giusto per cercare di stupire ancora di più. Difficile dunque fare previsioni, ma sarebbe ingiusto aggiungere aspettative a proposito delle aspirazioni viola per poi, magari, restare delusi.

vnconsiglia1-e1510555251366

Vitor Hugo-Dzeko, guerra tra Dziganti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy