Enrico Chiesa indignato con Gasperini: ipotesi querela

Ad Enrico Chiesa le accuse di Gasperini a Federico non sono andate giù

di Redazione VN

Su Federico Chiesa si è scatenato un vero e proprio putiferio dopo le accuse di Gasperini. Come scrive il Corriere Fiorentino, la famiglia del giocatore, in queste ore, ha alzato lo scudo. Papà Enrico, poi, è indignato. Soprattutto con il tecnico dell’Atalanta. Tanto ad aver pensato ad una querela. Quelle accuse (“Cascatore”, “comportamento diseducativo”) non le ha proprio digerito. Nel frattempo, da buon babbo ha parlato col figlio. Raccogliendone la testimonianza. Federico ha spiegato il suo punto di vista: nessuna simulazione, c’è stato un contatto che lo ha sbilanciato facendolo inciampare. Nella sua testa c’è solo un obiettivo: la porta. Difendere il pallone e andare al tiro.

vnconsiglia1-e1510555251366

La Fiorentina difende Chiesa: il club potrebbe preparare un dossier

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Up The Violets - 2 anni fa

    Bravo Enrico, QUERELALO! Siamo tutti con te!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. nisci - 2 anni fa

    Chiesa non si butta, non c’era rigore per me, ma semplicemente impatta con la punta del piede sul terreno inoltre se chiede rigore è perchè in cuor suo sente la botta che lo fa cadere non si accorge che ha messo male il piede poi dopo l’impatto il giocatore lo spinge pertanto a maggior ragione sentendo il giocatore si immagina che gli venga colpito anche il piede finiamola di crocifiggere la fiorentina capita sempre così… quando diamo fastidio ed hanno paura che possiamo intralciare la strada a qualche BIG che ormai non è più BIG da anni (vedi MILAN che ci rubò una champions a suon di RIGORE PER IL MILAN e balotelli)… Vado a memoria ci fu un gol segnato da Gilardino gol irregolare perchè fatto con la mano bene solo perchè giocava nella Fiorentina gli fu data una squalifica di qualche giornata, io non ho mai visto ripetere una punizione analoga a tutti quelli che hanno segnato un gol irregolare con la mano… siamo seri il palazzo non vuole fare poche regole ma chiare e uguali per tutti… stiamo discutendo da giorni su questa storia basta obbligare gli arbitri a consultare il VAR e si eviterebbero le sviste (anche se quando vanno a vedere il VAR lasciano a desiderare comunque vedi Inter Fiorentina dove fischi un rigore per un fallo di mano che definire dubbio è un eufemismo, non ci vuole la volontarietà? manco devia la palla con l’unghia incarnita)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. deadea - 2 anni fa

    Dalla Gazzetta “FIORENTINA-ATALANTA – Valeri di Roma 2
    Al 16’ della ripresa punisce con un rigore per la Fiorentina il contatto tra Toloi e Chiesa. Ma è l’azzurro che rallenta la corsa, cambia traiettoria e sbatte sul brasiliano, lasciandosi cadere. Errore grave, ma non per Valeri e Doveri, che non fanno scattare il Var.” Ciao Bischeri !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mario - 2 anni fa

      Leggi ma non capisci, parlano di un rigore che non c’è e non di simulazione come fa il tuo pietoso allenatore…ciao bischeraccio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. robin.b_737 - 2 anni fa

      Ma com’è che non capite? Lo ripeto per l’ennesima volta: Chiesa superando in corsa il difensore ed entrando in area davanti a Toloi acquisisce un vantaggio. Può fermarsi, cambiare direzione, rallentare per aumentare lo spazio con il pallone e riuscire a calciare più comodamente. il difensore se lo insegue standogli addosso rischia. Infatti l’ha tamponato, forse in maniera lieve, ma è successo. quindi il rigore è legittimo, visto da Valeri e esaminato da Doveri che ha visto il contatto (ma davvero qualcuno pensa che non si siano consultati?). Ridicolo affermare che “Chiesa sbatte sul brasiliano”: siamo alle comiche!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. vb - 2 anni fa

      Oh Fenomeno, ci scommetti che se vai a leggere l’Eco di Bergamo a Valeri hanno dato zero?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. bura_706 - 2 anni fa

      Per ora il bischero sei te che sei tornato a casa con zero punti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ale612 - 2 anni fa

    Chiesa non simula niente nelle immagini si vede bene che il piede sinistro impatta in una zolla e lascia sul terreno un segno più che evidente lui si sbilancia e non rallenta volutamente in quel momento viene toccato dal difensore. Che sia rigore o no non mi interessa la cosa grave è che persone con esperienza di campo non vedano queste cose sono in mala fede… I tifosi moralisti sono quelli che hanno perso la passione i famosi clienti e fra l’altro sono anche incompetenti… IO STO CON CHIESA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Leonard_21 - 2 anni fa

    Serve il deferimento della federazione. In mancanza fossi Chiesa diserterei la nazionale: nel senso, se non mi difendi non indosso la tua maglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. 29agosto1926 - 2 anni fa

    L’ho scritto TRE volte ieri, richiamando l’attenzione anche di brunetti che aveva fatto un articolo proponendoci due ipotesi (Furbizia o simulazione), che Chiesa aveva inciampato e NON POTEVA FARE A MENO DI CADERE. Se, poi, l’arbitro è stato maldestro ed ha mal giudicato l’azione la colpa è soltanto di quest’ultimo.
    Quello che disgusta è che tanti ADDETTI AI LAVORI non abbia MAI fatto questa ipotesi lanciandosi nella crociata anti Chiesa.
    Questo ragazzo, non vestendo una maglia a striscie comincia a dar fastidio.
    Che Enrico prenda il telefono ed esiga le scuse di quel gobbo di Gasperini altrimenti lo quereli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mario - 2 anni fa

      Aggiungo, se esiste il rigore per polpastrello sfiorato esiste anche quello per sfioramento di giocatore in caduta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. jibox - 2 anni fa

      Se guardi il filmato fotogramma per fotogramma, puoi vedere perfettamente che il piede sinistro di Toloi va a colpire il piede destro di Chiesa (che è anche quello d’appoggio) ed è in quel momento che Chiesa comincia a cadere e non perché inciampa. L’arbitro, che era molto vicino, ha visto perfettamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 anni fa

        Hai visto male. Per me! Me lo sono rivisto fotogramma per fotogramma con il programma “Kinovea” (basta scaricarlo, è gratis) e si vede benissimo che PRIMA Chiesa impatta sul terreno rimuovendo anche un bel po’ di zolle e solo due fotogrammi dopo Toloi lo tocca impercettibilmente tanto che, credo, l’arbitro ha fischiato il rigore per la la mano sulla schiena ma, questo, dovremmo chiederlo a lui.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. robin.b_737 - 2 anni fa

    Le parole di Gasperini, ignobili nella forma e nella sostanza, sono indegne di un uomo di sport. Questa macchia se la porterà addosso per il resto della sua carriera. Ho letto su alcuni social commenti demenziali, anonimi che definivano Federico “infame”, infame….. un ragazzo che ci mette l’anima, che corre per tutta la partita, che prende calci a ripetizione costretto a subire le coltellate verbali di gente irresponsabile come Gasperini o Asamoah che scatenano le offese dei tanti idiote che seguono questo sport. Sono loro da mettere sotto inchiesta federale, altro che Federico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Nicco - 2 anni fa

    Querelalo magari nn gli fanno nulla ma intanto rompigli le scatole a questo mezz’uomo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. chenco - 2 anni fa

    Se non ci pensa la federazione a deferirlo per parole lesive della reputazione di altro tesserato, spero davvero lo querelino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy