Diffamazione a Corvino: condanna Masi riformata in appello

Parzialmente riformata dalla corte di appello di Firenze la sentenza di condanna per Antonio Masi

di Redazione VN

Parzialmente riformata dalla corte di appello di Firenze la sentenza di condanna per Antonio Masi, padre dell’ex calciatore della Fiorentina Federico Masi, finito a processo con l’accusa di diffamazione nei confronti del già direttore sportivo viola Pantaleo Corvino.

Masi – scrive l’Ansa – è stato assolto per il reato di diffamazione commesso a mezzo di intervista radiofonica e condannato per frasi diffamatorie rivolte a Corvino in presenza di due dirigenti della società. Della sentenza dà notizia il legale di Corvino, avvocato Antonio D’Avirro. “Peraltro – afferma il legale – nella convinzione di essere assolto da tutto il signor Masi ha rinunciato alla prescrizione, il che comporta che è stato condannato al pagamento di mille euro per diffamazione in danno di Corvino, al risarcimento di 3 mila euro a favore di Corvino e al pagamento delle spese processuali e di costituzione di parte civile“.

vnconsiglia1-e1510555251366

Freitas al passo d’addio: ecco chi potrebbe affiancare Corvino

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. emilio - 2 anni fa

    … IL PANZONE DEL TAVOLIERE E’ STATO CITATO IN GIUDIZIO DA UNA CHIANINA PER STRAGE DI BISTECCHE… !!AMEN

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user - 2 anni fa

    Corvino non lo posso più vedere.Mi viene l’orticaria solo a sentirne il nome.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy