Di Marzio: “Zaniolo e Mancini? Danno da 150 milioni, il responsabile andrebbe licenziato”

Di Marzio: “Zaniolo e Mancini? Danno da 150 milioni, il responsabile andrebbe licenziato”

L’ex allenatore non ha dubbi

di Redazione VN

Gianni Di Marzio, ex allenatore e oggi dirigente, ha parlato a Radio Bruno Toscana: “La Fiorentina sta facendo un buon lavoro con i giovani, ma si è fatta scappare Zaniolo e Mancini ed un danno da almeno 150 milioni di ieri. Anche l’allenatore più asino del mondo avrebbe visto il talento di Zaniolo, è un fuoriclasse, non si può lasciare andare via perché qualcuno ha detto che aveva la lingua lunga ed era testardo. Il responsabile è da licenziamento immediato. E anche il difensore, perso per pochi soldi, ora l’unico centrale che ha segnato cinque gol”.

Violanews consiglia

“Inter in pole position per Barella e Chiesa, ma sul viola c’è la Juve in agguato”

Un giorno all’improvviso…

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. damci - 5 mesi fa

    Aggiungo che un altro sito viola,prendendo i dati di Trasfermarkt,ha dedotto che la fiorentina è fra le prime sei come aumento di valore della rosa,senza considerare ,però,che la Fiorentina è la prima in assoluto,con un quasi trecento per cento,di incremento rispetto al valore di acquisizione dei giocatori.Forse non è tutto da buttare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. damci - 5 mesi fa

    Vorrei invitare a riflettere,prima di lanciarsi in sfoghi facili.dato atto che per zaniolo e mancini siano stati commessi errori anche gravi,vorrei ricordare che quella stessa società ha partorito dal vivaio anche chiesa ,bernardeschi e babacar in pochi anni.Considerato che nessun vivaio italiano,salvo forse l’atalanta è riuscito a fare altrettantoà,aspetterei prima di affermare che è tutto da buttare.Se poi vogliamo vedere come hanno sfrutaato gli altri i giovani promettenti,ricorderei che Benassi e Biraghi sono cresciuti nel vivaio dell’inter e poi svenduti,immobile in quello della Juve,Quagliarella in quello del Torino,politano in quello della roma.Forse sbagliano un poco tutti. Poi potremmo analizzare gli acquisti di giovani che hanno prodotto grosse plusvalenze ed anche lì siamo messi molto bene(jovetic,Nastasic,Ljaic,Cuadrado,Savic,Vecino e forse ne dimentico qualcuno).Altre ne verrebbero da Milenkovic,Veretout,Biraghi,Benassi e forse da Lafont e Hancko.A chi mi salterà addosso perchè ho parlato di plusvalenze,ricordo che con quelle si finanziano le campagne acquisti,mentre con le minusvalenze(Rossi e Gomez per esempio)si mette in crisi il bilancio e ci vogliono anni per recuperare.Forse non è tutto da buttare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sblinda - 5 mesi fa

    Zaniolo passi, ma Mancini è un difensore medio che gioca in una squadra che gira a mille.
    Milenkovic vale 10 Mancini, di centrali giovani italiani ce ne sono pochi e Mancini andrà in qualche squadra a cifre folli. Ma resta il fatto che non è sicuramente un campione.
    Rimango dell’idea che se non avessimo avuto la fortuna di avere Sousa, neanche Chiesa avrebbe visto ancora la serie A.
    Farli giocare è l’unico modo, a noi piace rovinarne a pacchi. Da Carraro a Mlakar, tutta gente che è passata e mai stata provata. Il risultato è che ne abbiamo rovinati un sacco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 5 mesi fa

      Si fosse chiamato Mancinovic però il discorso sarebbe diverso. Mancini anche in primavera era forte. E’ una sorpresa solo per chi non ha mai visto giocare i ragazzi viola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ad maiora semper - 5 mesi fa

    Per una volta che qualcuno dice una cosa sensata e con cognizione di causa…..
    Siamo proprio dei caproni abituati ai giornalai leccavalliani golosi dì bistecche
    ci meritiamo i DV visto che non siamo capaci di cacciare questi mangiapane sulla pelle viola…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lk - 5 mesi fa

    Il problema è che in Italia nessuna squadra investe, crede e fa crescere i vivai, spt le prime sette. La Roma ha avuto Totti, De Rossi, Acquilani e Florenzi, la Lazio 0, la Juve 0 (ma compra tnt giovani) l Inter li rivende, il Milan 0… Poi c è l Atalanta che li cresce e rivende. Una volta i vivai erano la serie B, oggi nn più. Le conseguenze sono queste e ne risente anche la Nazionale. Sapete quanti Zaniolo, Mancini etc c stanno per strada scartati nei provini?! Spt a Roma. Speriamo che si cambi questa attitudine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pamarell_193 - 5 mesi fa

      Ma cosa dici? Un conto è essere scartati in un provino, un altro è averli in casa e regalare il cartellino perché il babbo fa pressione. Solo ingenui venuti giù con la piena non capiscono che accordi sotto banco possono esserci stati…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Il Viola di Gallipoli - 5 mesi fa

    Credo intendesse 150 miliardi di ieri, quindi circa 75 milioni di oggi che sono una quotazione che potrebbero effettivamente avere complessivamente a fine anno.

    Ma sono comunque discorsi inutili, ci sono un sacco di parametri da valutare quando si fa scouting e si decide chi portare avanti e chi cedere.

    Le cappellate le fanno tutti anche con giocatori già strutturati, figuriamoci con i giovani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Il Viola di Gallipoli - 5 mesi fa

    Credo intendesse 150 miliardi di ieri, quindi circa 75 milioni di oggi che sono una quotazione che potrebbero effettivamente avere complessivamente a fine anno.

    Ma sono comunque discorsi inutili, ci sono un sacco di parametri da valutare quando si fa scouting e si decide chi portare avanti e chi cedere.

    Le cappellate le fanno tutti anche con giocatori già strutturati, figuriamoci con i giovani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. vecchio briga - 5 mesi fa

    Io ci aggiungo anche Piccini. Di Marzio ha ragione da vendere, poco importa se vi sta antipatico. La Fiorentina oggi avrebbe avuto metà dei sui 11 titolari costruiti in casa. Avrebbe avuto mezza Nazionale. La Fiorentina aveva fatto un fiore e qualcuno ci ha cacato sopra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alan1971 - 5 mesi fa

      Sprechi il fiato purtroppo, con al gente che sta qui dentro.

      Con Cragno del Cagliari in porta (nato in frazione di Fiesole e portato via durante “l’era Corvino 1” da osservatori del Brescia, anno domini 2009), Piccini terzino destro, Mancini centrale, Chiesa, Babacar prima riserva e soprattutto Zaniolo che sembra un 30enne, avresti avuto squadra fatta con 0 (ZERO) euri di acquisto e, come giustamente dici, base della Nazionale.

      Ma qui viene premiato con prolungamento d’ingaggio chi li perde oppure li vende al miglior prezzo, pensate in che mani e cervelli siamo.
      D’altronde, se ci marcisce a metà classifica da 3 anni in qua senza fare neanche alla coppa del nonno del giovedì, ci sarà pure un motivo. Ma ai beoti va bene così, anzi, guai a criticare, sennò ti prendi del gobbo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14134146 - 5 mesi fa

    PERCHÉ LEGGERE E SENTIRE QUESTE BISCHERATE, 150 Milioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 5 mesi fa

      In prospettiva con le cifre che girano ci si avvicina molto. Senza considerare le decine di milioni spesi per dei pacchi inutili quando avevi i giocatori costruiti in casa. Dai non è possibile fare finta di niente. Una società con ambizione prenderebbe provvedimenti seri. Invece qui basta che i conti tornino e chissenefrega se si sarebbe potuto fare molto meglio (spendendo pure meno!!!)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Etrusco - 5 mesi fa

    Corvino ha già spiegato su queste pagine la situazione, se poi Di Marzio non legge quello che il suo sito riporta allora significa che deve fare maggiore attenzione a ciò che dice: http://www.violanews.com/stampa/corvino-3-zaniolo-e-mancini-la-mia-versione-finanze-quando-sono-arrivato/

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. zachini - 5 mesi fa

    Per me quello da licenziare è Di Marzio, uno dei più grandi incompetenti di calcio che riesce a fare soldi con il calcio.
    Naturalmente un grande vincitore al totocalcio del lunedi…come tutti quelli dalla bocca larga, fenomeni del calcio moderno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user - 5 mesi fa

    Naturalmente ha ragione da vendere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. biongborg - 5 mesi fa

    Su Zaniolo ha ragione, su Mancini è stata una truffa e c’è una causa in corso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 5 mesi fa

      Truffa o no la Fiorentina poteva riprenderselo e invece lo ha lasciato al Perugia..quindi non cambia niente, chi ha deciso ha sbagliato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy